Corsia4 Forum

Una piattaforma di emergenza per continuare a scambiare messaggi!

Accesso non effettuato.

#1 16-08-2022 00:52:53

xman2
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 57

Giorno 6 - 16 agosto

Sul nuoto italiano grandinano medaglie ma per rendere questo Europeo ancora più speciale manca una prestazione cronometrica che lo renda indimenticabile. Non che sia necessaria per la riuscita della manifestazione: grazie al record di Popovici Roma22 è già nella storia. E' una questione interna alla squadra azzurra. Naturalmente sto pensando a Paltrinieri e al record mondiale sui 1500. Gli 800 sono stati clamorosi. Non avevo mai visto nessuno accelerare a tal guisa in quella fase di gara. D'accordo, il cambio di ritmo è un retaggio delle gare di fondo, ma un conto è farlo in acque libere, dove l'andatura è più bassa, un conto è la vasca. E' chiaro che Paltrinieri è depositario di una condizione eccellente e possiamo sperare nella ciliegia su una torta che è già di quelle nuziali a più piani.

Non in linea

#2 16-08-2022 09:05:29

Professor Zoom
Utente
Registrato: 21-06-2022
Messaggi: 15

Re: Giorno 6 - 16 agosto

Dove posso seguire le qualificazioni in RAI?
Ciao Ciao

Non in linea

#3 16-08-2022 09:07:15

sportsnuoto
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 25

Re: Giorno 6 - 16 agosto

Professor Zoom ha scritto:

Dove posso seguire le qualificazioni in RAI?
Ciao Ciao

Su rai play sono in onda

Non in linea

#4 16-08-2022 09:09:46

sportsnuoto
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 25

Re: Giorno 6 - 16 agosto

xman2 ha scritto:

Sul nuoto italiano grandinano medaglie ma per rendere questo Europeo ancora più speciale manca una prestazione cronometrica che lo renda indimenticabile. Non che sia necessaria per la riuscita della manifestazione: grazie al record di Popovici Roma22 è già nella storia. E' una questione interna alla squadra azzurra. Naturalmente sto pensando a Paltrinieri e al record mondiale sui 1500. Gli 800 sono stati clamorosi. Non avevo mai visto nessuno accelerare a tal guisa in quella fase di gara. D'accordo, il cambio di ritmo è un retaggio delle gare di fondo, ma un conto è farlo in acque libere, dove l'andatura è più bassa, un conto è la vasca. E' chiaro che Paltrinieri è depositario di una condizione eccellente e possiamo sperare nella ciliegia su una torta che è già di quelle nuziali a più piani.

Greg ha dichiarato di essere in una forma migliore rispetto a Budapest. Ha però ricordato come in Ungheria fosse stato spinto da motivazioni extra. Stavolta la spinta aggiuntiva potrebbe arrivargli dal pubblico.

Non in linea

#5 16-08-2022 09:26:26

Professor Zoom
Utente
Registrato: 21-06-2022
Messaggi: 15

Re: Giorno 6 - 16 agosto

sportsnuoto ha scritto:
Professor Zoom ha scritto:

Dove posso seguire le qualificazioni in RAI?
Ciao Ciao

Su rai play sono in onda

Grazie

Ciao Ciao

Non in linea

#6 16-08-2022 13:04:05

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Giorno 6 - 16 agosto

xman2 ha scritto:

Sul nuoto italiano grandinano medaglie ma per rendere questo Europeo ancora più speciale manca una prestazione cronometrica che lo renda indimenticabile. Non che sia necessaria per la riuscita della manifestazione: grazie al record di Popovici Roma22 è già nella storia. E' una questione interna alla squadra azzurra. Naturalmente sto pensando a Paltrinieri e al record mondiale sui 1500. Gli 800 sono stati clamorosi. Non avevo mai visto nessuno accelerare a tal guisa in quella fase di gara. D'accordo, il cambio di ritmo è un retaggio delle gare di fondo, ma un conto è farlo in acque libere, dove l'andatura è più bassa, un conto è la vasca. E' chiaro che Paltrinieri è depositario di una condizione eccellente e possiamo sperare nella ciliegia su una torta che è già di quelle nuziali a più piani.


Il WR dei 1500 stile libero sarebbe il coronamento di una carriera già adesso eccezionale e che pare non avere mai fine, perché Paltrinieri ha fissato obiettivi molto ambiziosi per Parigi 2024 (quando avrà quasi 30 anni).

Greg, come lo chiamano ormai tutti gli appassionati di nuoto in giro per il mondo, è diventato da tempo uno di quei campioni che superano le frontiere nazionali e vengono visti come testimonial dello sport che praticano.

Questo per quella continua ricerca di sfide e quel suo modo arrembante di affrontare le gare.
Con lui non ci si può mai rilassare o inserire spot pubblicitari: ha reso "rock" i 1500 sl, trasformandoli da gara di attesa a gara in cui ogni vasca ha un significato preciso.
Paltrinieri è una dinamo apparentemente inesauribile, una fonte continua di emozioni per chi segue le sue gare.

Io spero che oggi pomeriggio lo confermi una volta ancora, ma - in ogni caso - grazie Greg per tutto quello che già hai fatto.

Non in linea

#7 16-08-2022 21:44:20

bobo86
Utente
Registrato: 13-08-2022
Messaggi: 25

Re: Giorno 6 - 16 agosto

Altra giornata “trionfale” dov’è tutta la nazionale trova le sue soddisfazioni anche se il livello di alcune gare e’ decisamente più basso rispetto agli standard degli ultimi tempi.
Diciamo che nel complesso la presenza di Popovici ha impreziosito non poco questo Europeo.

Paltrinieri e’ partito per fare il gran colpo e secondo me la partenza a “cannone” (i primi 200 era sotto al suo record) lo hanno stancato parecchio. Non dimentichiamo però la prestazione maiuscola di Romanchuk che con una strategia perfetta ha “scoraggiato” perfino le ambizioni del nostro Greg. La chiave credo sia stata proprio quella..se parti al massimo e dopo 300 m vedi l’altro che ti torna sotto non posso immaginare cosa ti frulla per la testa visto che un altro strappo non poteva permetterselo.
Probabilmente con una strategia simile all’800 la portava a casa..
Però bene così, perlomeno tiene alta la cattiveria agonistica del nostro campione. Sul record del mondo mai dire mai anche se e’ molto difficile con un programma così denso in futuro..

Non in linea

#8 16-08-2022 22:07:28

Vale75
Mod
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 170

Re: Giorno 6 - 16 agosto

report
altra giornata discreta direi 7 medaglie di cui 2 d'oro con rammarico
200 farfalla m razzetti spara 53.65 ai 100 e poi fatica ma agguanta il bronzo 1.55.01 dopo essere stato argento per 180 metri quasi lo raggiunge carini quarto 1.55.17 pb doppietta ungherese con la star milak 1.52.01 su marton 1.54.78
50 sl f si peggiora di poco dal ri la di pietro quinta 24.77 doppietta coi 50 farfalla per la sjoestroem con 23.91 non male davanti a wasick 24.20 e van roon 24.64
50 rana m stesso copione dei 100 con doppietta italiana l'unica variante è cerasuolo. oro martinenghi con un superbo 26.33 ri  migliora il suo 26.39 dei primaverili del 2021 lo accompagna sul podio cerasuolo 26.95 terzo matzerath 27.10
200 misti f la franceschi si riscatta dei 400 e agguanta il bronzo 2.11.38 dietro gorbenko 2.10.92 e steenbergen 2.11.14
50 sl m s in batteria stesso tempo stasera li separa un centesimo ma vanno a braccetto in finale zazzeri 21.72 e deplano pb 21.73 rispettivamente secondo e quarto miglior tempo proud 21.40
50 rana f s si qualificano pilato seconda 29.85 e castaiglioni quarta 30.27 peggiorando il 29.91 delle batterie , fa paura la meilutìyte 29.44
1500 sl m la piccola delusione arriva qua visti i mondiali e gli 800. paltrinieri arriva secondo 14.39.79 battuto nettamente da romanchuck 14.36.10 terzo joly 14.50.86 quarto acerenza 14.56.15
200 farfalla f s si qualificano cusinato 2.09.30 quarta e la crispino alla prima finale 2.10.82 settima miglior tempo bach 2.08.48
200 misti m s chiamato al doppio impegno razzetti si qualifica 1.59.52 terzo fuori matteazzi nono 2.00.73 miglior tempo lopes 1.58.77
100 dorso f  aspettavi paltrinieri e l'oro a sorpresa lo prende la panziera prima italiana nella specialità 59.40 quinta la scalia 1.00.12 sul podio harris 59.46 e una delusa touissant 59.53
m s gioca ceccon nell'ultima vasca e si qualifica col terzo tempo 53.48 fuori lamberti quattordicesimo 54.56 miglior tempo ndoye brouard 52.97
4*200 sl mista chiudiamo col  bronzo 7.31.85 dietro gran bretagna 7.28.16 e francia 7.29.25
di cola 1.47.00
ciampi 1.47.69
mizzau 1.58.73
antonietta cesarano 1.58.43

Non in linea

Piè di pagina