Corsia4 Forum

Una piattaforma di emergenza per continuare a scambiare messaggi!

Accesso non effettuato.

#1 10-02-2024 23:07:06

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Doha, un Mondiale a Carnevale

Si parte domattina alle 7:30 con la prima giornata di batterie di questo Mondiale così anomalo (finali dalle 17 italiane).

Come sempre, commenti sagaci (un po' di autopromozione serve sempre) e divertimento assicurato sul forum, per chi cerca quel quid in più che non può trovare sugli altri siti.

Il link ai risultati è però lo stesso.. https://www.omegatiming.com/2024/world- … ve-results

Non in linea

#2 10-02-2024 23:13:09

xman
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 218

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Un mondiale in maschera vuoi dire?
Tra gli atleti da osservare c'è la ceca Seemanova. Dopo l'oro agli Europei 2021 ha conosciuto una catena impressionante di guai fisici da cui finalmente si è tolta. Dovrebbe andare a podio dietro la Haughey nei 200.
Domani i 400 uomini, molto interessanti e i 400 donne, poco interessanti, con la prevedibile esibizione solitaria della Fairweather.
Inizia anche il torneo dei 100 rana, una delle prove più attese e quello dei 50 farfalla uomini con il trinidegno Carter dato in gran forma.

Non in linea

#3 11-02-2024 10:49:58

pot
Utente
Registrato: 21-06-2022
Messaggi: 264

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Non una grande prestazione per Peaty, ma vediamo nel pomeriggio...anche se a sensazione sembra che proprio che 100 metri siano, a oggi, troppo lunghi per lui.
Nota a margine, ma l'1'01"3 della Laquintana a farfalla? Un tempo con cui si farebbe fatica a centrare una finale B ai campionati italiani...insomma siamo a un mondiale!

Non in linea

#4 11-02-2024 11:07:27

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

xman ha scritto:

Un mondiale in maschera vuoi dire?
Tra gli atleti da osservare c'è la ceca Seemanova. Dopo l'oro agli Europei 2021 ha conosciuto una catena impressionante di guai fisici da cui finalmente si è tolta. Dovrebbe andare a podio dietro la Haughey nei 200.
Domani i 400 uomini, molto interessanti e i 400 donne, poco interessanti, con la prevedibile esibizione solitaria della Fairweather.
Inizia anche il torneo dei 100 rana, una delle prove più attese e quello dei 50 farfalla uomini con il trinidegno Carter dato in gran forma.

Mondiale in maschera mi sembra perfetto, perché tra collocazione temporale nell'anno olimpico e tantissime assenze di peso, è chiaro che assisteremo a varie prime volte, e non tutte avranno un seguito.

Non in linea

#5 11-02-2024 11:16:32

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

pot ha scritto:

Non una grande prestazione per Peaty, ma vediamo nel pomeriggio...anche se a sensazione sembra che proprio che 100 metri siano, a oggi, troppo lunghi per lui.
Nota a margine, ma l'1'01"3 della Laquintana a farfalla? Un tempo con cui si farebbe fatica a centrare una finale B ai campionati italiani...insomma siamo a un mondiale!

Sì, stavolta il commento Rai mi è parso azzeccato: Peaty procedeva a scatti, in particolare nella seconda vasca (surreale invece lo stupore di Mec perché ha perso in partenza da Fink: quello avveniva anche con il Peaty doc).
Vedremo oggi in semifinale, ma Peaty è parso fin troppo impegnato per il crono nuotato.

Laquintana che si è irrigidita all'inizio della seconda vasca e poi è andata sempre peggio per lei: il famigerato piano che a volte cade sulle delfiniste (e i delfinisti) nei 200 farfalla, stavolta le è piombato addosso ai 75 metri e i suoi ultimi metri sono stati difficilissimi.
Di sicuro un eccesso di tensione al via è stato la causa di una prima vasca troppo forzata dal punto di vista muscolare e quindi del crollo nella seconda vasca.
C'è poi stata anche la sofferenza di doversi fermare ai microfoni della Caporale..; ma in casi come questo non si potrebbe soprassedere, o quanto meno capire quanto accaduto ed incoraggiare semplicemente l'atleta per il futuro senza chiedere cosa è successo?

Non in linea

#6 11-02-2024 11:25:39

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Parlando di commento, ho trovato imbarazzanti la presentazione ed il racconto delle batterie della 4x100 stile libero femminile; sembrava che il duo in telecronaca (che è sul posto, quindi non era vera la notizia della loro telecronaca dall'Italia) non fosse a conoscenza di chi c'era e delle tantissime atlete assenti.
Con le 14 nazioni in tutto partecipanti di cui ho detto in fase di presentazione, Mec chiede a Sacchi se l'Italia aveva chance di finale?!?
E poi così via, con il non citare che anche l'Australia aveva un quartetto super-rabberciato, in cui nuotavano la giovane dorsista Barclay e la ranista Harkin, ad esempio; domandare a Sacchi se si poteva sognare una medaglia storica etc etc
Insomma, Mec&Sac si rifacevano alle gerarchie classiche senza considerare le atlete presenti e che gareggiano in questa 4x100 stile libero di Doha.

Ultima modifica di nuotofan (11-02-2024 11:30:50)

Non in linea

#7 11-02-2024 11:40:54

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Si sapeva che i 400 stile libero maschili erano una delle pochissime gare con una partecipazione significativa, ed in effetti le batterie dei 400 stile, che già di per sé presentano sempre controprestazioni (trovare la migliore condizione di forma nei 400 è esercizio complicato anche in un Mondiale con la giusta collocazione temporale), hanno fornito varie vittime eccellenti, a partire dal campione olimpico e primattore agli scorsi Mondiale, Hafnaoui.
Netta eliminazione per lui, così come per Djakovic (che pure aveva ben nuotato alcune settimane fa), Rapsys, Mitsin (partito forte e poi arresosi nella seconda metà gara) ed anche Marco De Tullio, che ha rilasciato dichiarazioni amare nel post-gara, parlando di periodo difficile che si protrae da tempo e necessità di chiarirsi con il suo allenatore (ha anche detto che non è facile, ma bisogna farlo).
Un Hafnaoui così appannato apre ulteriori chance negli 800 e 1500 per un Paltrinieri che pare uscito con buone energie dalle gare in acque libere.
A proposito di acque libere, molto bene Rasovszky, che non si è qualificato per la finale ma ha nuotato davvero un bel crono a due decimi dal PB.

Ultima modifica di nuotofan (11-02-2024 11:42:34)

Non in linea

#8 11-02-2024 11:50:28

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Due righe su Zhang Zhangshuo, il 2007 cinese che ho visto nuotare nei 400 stile libero e che ha caratteristiche fisiche (lungo ed esile) e di nuotata (a bassa frequenza e molto in presa, un po' come quella di Horton) che lo rendono un prospetto decisamente promettente.
Non è riuscito a qualificarsi per la finale ma ha reagito bene ad un'apparente difficoltà poco dopo metà gara, chiudendo con un dignitoso 3'46", crono decisamente migliore del suo esordio agli scorsi mondiali Juniores di Netanya.
La Cina lo ha poi anche schierato nella 4x100 sl (come già detto, per lui si ripropone lo stesso, super-impegnativo programma di Netanya) ed è ovvio che nei 100 stile (che non saranno mai la sua gara) paghi tanto come gap di potenza dagli specialisti, ma - nel complesso ed in attesa di vederlo nei misti - mi ha convinto parecchio.

Ultima modifica di nuotofan (11-02-2024 12:04:13)

Non in linea

#9 11-02-2024 12:03:16

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Rapida rassegna del comportamento dei nostri atleti in questa prima giornata di batterie.

Mec ha parlato di problemi alla spalla destra non risolti e con i quali deve convivere, mentre Sara Franceschi (2.13.6, citerò i crono ai decimi) è parsa assai più tranquillizzante ai microfoni Rai. Poi, è chiaro che la migliore condizione deve ancora essere raggiunta.

Già detto di Marco De Tullio, Matteo Ciampi (3.47.2) ha giustamente parlato di prova discreta nei 400 stile libero, gara in cui gli manca qualcosa per esprimere appieno il suo potenziale, ma di sentirsi bene in vista dei 200 e della 4x200 sl.

Bene i ranisti, soprattutto Martinenghi (59.2), decisamente più snello rispetto ad inizio stagione, che ha parlato di "sensazioni fisiche strane" (è appena sceso dall'altura), ma in acqua ha senz'altro convinto con una prima vasca molto controllata e  un ritorno in cui si è riportato in testa con bella fluidità di nuotata.
Per Viberti (59.8) buon esordio in una rassegna internazionale.

Discreto comportamento anche degli staffettisti, in attesa delle finali di oggi pomeriggio.

Ultima modifica di nuotofan (11-02-2024 12:06:23)

Non in linea

#10 11-02-2024 15:23:27

Johnny Utah
Utente
Registrato: 26-06-2022
Messaggi: 129

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Appena finito di vedere le batterie (non potrò mai vederle in diretta):
mattinata interlocutoria come si addice ad un mondiale in maschera, quindi aspettiamo il pomeriggio.

Di certo possiamo dire non bene De Tullio, La Quintana

In realtà pensavo ad un livello ancor più modesto, invece qualche grande nome c'è. Anche gli USA che pensavo si presentassero solo con i rookies, invece hanno Curzan, Douglass, Fink, Armstrong e Foster oltretutto autora di una ottima frazione di staffetta.

A proposito di staffetta: io non so chi possano inserire gli americani (perché non so chi abbiano portato) però l'italia penso possa giocarsi l'oro che sarebbe storico. Ahimé con una valenza tecnica inferiore per via delle tante assenze per cui ciò che mi interessano sono i tempi in vista per Parigi e devo dire che già al mattino i nostri sono andati piuttosto bene. 48.33 di Zazzeri è veramente un buon crono, anche Conte Bonin non è andato male e poi solido Miressi.
A proposito di Zazzeri: si dice dispiaciuto per aver sfiorato il TL per Parigi; so bene che il regolamento di qualificazione olimpica di che i crono ottenuti qui a Doha andranno incrociati con quelli degli assoluti del prossimo mese ma Zazzeri mi è sembrato dire "ok, lo nuoto qui e mi qualifico per la gara individuale olimpica". Niente di male eh, ma questo mi porta a ragionare sul grande assente della nazionale azzurra:

ma quindi Ceccon ha ufficialmente rinunciato ai 100 stile olimpici?

Davvero a Parigi vedremo un talento come Ceccon solo nei 100 dorso e nelle staffette?

Io continuo a pensare che sia uno spreco. Continuo a pensare che debba fare 3 gare individuali ma rispetto a qualche mese fa ho cambiato idea su quali gare debba partecipare: oggi penso che debba gareggiare nei 100 dorso, 100 stile e 100 farfalla.

Lo so, lo so che in molto di voi (e anche all'interno della nazionale), pensano che tre gare possano pregiudicare la condizione in vista della staffetta mista ma ad oggi la nostra mista è forse per 3/4 da oro ma ha un buco spaventoso a Delfino che al momento pregiudica qualsiasi ipotesi di medaglia a meno di suicidi di Cina, Usa o Australia che al momento ci sono superiori. Ne vale la pensa rinunciare ad una gara individuale per una incerta mista?

Non in linea

#11 11-02-2024 16:47:51

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Riporto subito un ottimo commento (ce ne sono ovviamente) che ho letto su Swimswam a firma Splash che, verificando la classifica combinata delle 4x100 stile libero maschile e femminile tra Fukuoka e le batterie di stamane di Doha, ha definito le nazioni partecipanti alle Olimpiadi di Parigi.
Resta un'unica incertezza tra Irlanda e Slovenia in campo femminile, con la Slovenia che - per qualificarsi a Parigi - dovrà fare meglio del 3.41.75 dell'Irlanda a Fukuoka che valse il 15° posto al quartetto irlandese.

Men- Aus, USA, Italy, China, Canada, Brazil, Spain, GB, Israel, Germany, Greece, Serbia, Hungary, France, Japan, Sweden.

Women- Aus, USA, China, GB, Sweden, Netherlands, Canada, Japan, Italy, France, Brazil, Hong Kong, Hungary, Denmark, Poland, Slovenia/Ireland

Italia, quindi, già qualificata anche in campo femminile e, indipendentemente dal piazzamento della finale di oggi (podio decisamente alla portata), sarà interessante vedere se farà meglio del 3.37.93 della batteria di Fukuoka che le valse il 9° posto.

Ultima modifica di nuotofan (11-02-2024 16:49:09)

Non in linea

#12 11-02-2024 17:05:06

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Johnny Utah ha scritto:

In realtà pensavo ad un livello ancor più modesto, invece qualche grande nome c'è. Anche gli USA che pensavo si presentassero solo con i rookies, invece hanno Curzan, Douglass, Fink, Armstrong e Foster oltretutto autora di una ottima frazione di staffetta.

A proposito di staffetta: io non so chi possano inserire gli americani (perché non so chi abbiano portato) però l'italia penso possa giocarsi l'oro che sarebbe storico. Ahimé con una valenza tecnica inferiore per via delle tante assenze per cui ciò che mi interessano sono i tempi in vista per Parigi e devo dire che già al mattino i nostri sono andati piuttosto bene. 48.33 di Zazzeri è veramente un buon crono, anche Conte Bonin non è andato male e poi solido Miressi.

Armstrong in prima frazione ha nuotato 48.37, sfiorando il PB nuotato nel 2022, l'anno della sua irruzione nel nuoto d'élite, quindi pare in forma.
Molto bene anche Carson Foster, che aveva già ben nuotato i 100 al meeting di Knoxville; gli Usa in finale inseriranno il loro atleta più forte, Matt King (l'unico specialista dei 100 stile libero portato qui) presumibilmente al posto del dorsista Aikins.
Quindi il quartetto Usa dovrebbe essere costituito da Hunter Armstrong (specialista del dorso veloce), Carson Foster (mistista), Luke Hobson (specialista dei 200 stile libero) e Matt King.
L'Italia inserirà Frigo, probabilmente al posto di Deplano (che però non ha nuotato male considerando il ts di 0.5), e poi dovrebbe avere ancora margine con Miressi.
Dopo le prime due frazioni della batteria di stamane pensavo ad una Gran Bretagna (la terza squadra che può lottare per l'oro) a rischio: Whittle e soprattutto Dean (solo 49.1 lanciato) li avevano messi in una posizione non semplice, poi sono bastate due frazioni appena sufficienti di Scott e Richards per riportarli saldamente tra gli 8 migliori tempi.
Da vedere cosa potranno fare con l'adrenalina della finale, ma la condizione dei britannici, come poi atteso avendo i trials tra meno di due mesi, non è luccicante.
Cina con tre buone frazioni, anche se Pan Zhanle stamane ha nuotato una frazione lanciata sopra i 48"(vedremo cosa farà in finale), ma è ovvio che il 16enne non specialista Zhang Zhanshuo (che però, ripeto, mi sembra un prospetto notevolissimo) ne zavorra le speranze di podio.
Vedremo cosa ci riserverà il ballo in maschera della finale della 4x100 sl maschile a questi Mondiali carnevaleschi (cit. Johnny)

Ultima modifica di nuotofan (11-02-2024 17:06:36)

Non in linea

#13 11-02-2024 17:19:31

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Johnny Utah ha scritto:

A proposito di Zazzeri: si dice dispiaciuto per aver sfiorato il TL per Parigi; so bene che il regolamento di qualificazione olimpica di che i crono ottenuti qui a Doha andranno incrociati con quelli degli assoluti del prossimo mese ma Zazzeri mi è sembrato dire "ok, lo nuoto qui e mi qualifico per la gara individuale olimpica". Niente di male eh, ma questo mi porta a ragionare sul grande assente della nazionale azzurra:

ma quindi Ceccon ha ufficialmente rinunciato ai 100 stile olimpici?

Davvero a Parigi vedremo un talento come Ceccon solo nei 100 dorso e nelle staffette?

Io continuo a pensare che sia uno spreco. Continuo a pensare che debba fare 3 gare individuali ma rispetto a qualche mese fa ho cambiato idea su quali gare debba partecipare: oggi penso che debba gareggiare nei 100 dorso, 100 stile e 100 farfalla.

Lo so, lo so che in molto di voi (e anche all'interno della nazionale), pensano che tre gare possano pregiudicare la condizione in vista della staffetta mista ma ad oggi la nostra mista è forse per 3/4 da oro ma ha un buco spaventoso a Delfino che al momento pregiudica qualsiasi ipotesi di medaglia a meno di suicidi di Cina, Usa o Australia che al momento ci sono superiori. Ne vale la pensa rinunciare ad una gara individuale per una incerta mista?

Penso che Zazzeri intendesse dire semplicemente che gli era mancato poco per ottenere il TL fissato, non che questo gli garantisse di nuotare i 100 stile libero a Parigi.
Anche perché resta da disputare la gara individuale a questi Mondiali e Frigo, che debutterà nella finale della 4x100 sl, potrebbe a sua volta conseguire un crono utile.
E' probabile che nei 100 stile libero, come in tante altre gare, i conti per la qualificazione olimpica si faranno solo dopo gli Assoluti, e immagino che Ceccon disputi i 100 stile libero agli Assoluti cercando la qualificazione alla gara individuale.

Penso che Ceccon voglia gareggiare a Parigi nelle stesse due gare individuali (100 dorso e stile libero) di Tokyo; è il programma più semplice e produttivo anche in vista delle staffette: le due miste (con Ceccon impegnato a dorso) e la 4x100 stile libero (con Ceccon impegnato a stile libero, ovviamente; non so se nel lancio come spera Xman).

I 100 farfalla erano una possibilità teorica dopo l'ottimo crono di Ceccon in quel meeting di Verona nuotato di passaggio tra un impegno e l'altro, ma in realtà è evidente come Burlina/Ceccon non ci abbiano mai puntato, dato che i 100 farfalla non sono più stati ripresentati.
Poi, se Ceccon li nuoterà agli Assoluti, mi leverò il cappello davanti alla tua intuizione, Johnny (ma mi sembra estremamente improbabile).

Non in linea

#14 11-02-2024 18:00:36

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Uscite le formazioni delle staffette.
Gli Usa inseriscono anche Casas (della serie tanto bene o tanto male) oltre a King; escono Armstrong (autore di un'ottima frazione, come detto) ed Aikins.
L'Italia inserisce Frigo al posto di Deplano e fa partire in prima frazione Miressi.
Cambi nell'ordine dei frazionisti anche per Gran Bretagna e Cina, per cui ci sarà una prima frazione molto interessante con Miressi per l'Italia, King per gli Usa, Richards per la Gran Bretagna e Pan Zhanle per la Cina.

Nella 4x100 stile libero da notare come l'Olanda inserirà la Steenbergen, la sua 100ista nettamente più forte, che sarà però reduce dalla seconda semifinale dei 200 misti senza avere praticamente possibilità di recupero, dato che la Steenbergen gareggerà nella seconda semifinale e a seguire è prevista la finale della 4x100 sl femminile.

Non in linea

#15 11-02-2024 18:12:21

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Bellissima gara di Kim Woomin, che ha esagerato con il passaggio ma è stato meritatamente premiato con l'oro per il coraggio e l'ottima tecnica di nuotata, che gli ha consentito di non bloccarsi anche quando la stanchezza è arrivata prepotente.

Non in linea

#16 11-02-2024 18:27:14

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Angelina (nome in voga in questi giorni) Kohler conferma la sua nuova dimensione (inattesa in questi termini) migliorandosi a 56.11.
Curzan, quindi, non più favorita per l'oro nei 100 farfalla, mentre - ritornando ai 400 sl maschili di prima - grande progresso anche per il belga Henveaux (3.44.61, nuovo record nazionale belga), come nuovo record nazionale svedese è il 3.45.87 di Victor Johansson.

Ultima modifica di nuotofan (11-02-2024 20:53:18)

Non in linea

#17 11-02-2024 18:35:09

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Michael Andrew, unico sotto i 23", chiaro favorito della finale dei 50 farfalla di domani. Sacchi ha detto che al dunque vede spesso i fantasmi, ma, in questo Mondiale in maschera, anche i fantasmi lo sono e quindi Michael Andrew ha buone speranze di conquistare l'alloro mondiale.

Non in linea

#18 11-02-2024 18:46:31

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Previsione azzeccata di Xman, che parlava di assolo della Fairweather nei 400 sl femminili.
Ottima solidità della neozelandese e non è mai facile scendere sotto i 4' a febbraio, quindi ulteriori progressi assai probabili da parte sua per Parigi.
In telecronaca hanno sottolineato il miglioramento della Gose, terza (i tedeschi sembrano in grande spolvero, anche Martens ha ben nuotato considerando i suoi problemi di salute autunnali), ma sono addirittura clamorosi i progressi cronometrici del duo brasiliano, con la Costa a 4'02"86, altro record sudamericano dopo quello della batteria.

Ultima modifica di nuotofan (11-02-2024 18:48:11)

Non in linea

#19 11-02-2024 19:08:46

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Decisamente meglio Peaty rispetto alla batteria, non solo per il crono (58.6) che comincia ad essere incoraggiante nel suo tentativo di recupero dei fasti di un tempo.
Passano gli anni, ma Fink ha la stessa espressione sbarazzina e la capacità di esserci, mentre Kamminga è quello che ha chiuso più forte, impressionando Sacchi, ma penso che Peaty e Fink siano i veri avversari di un Martinenghi che in finale dovrà passare più forte e scoprire il suo valore attuale.
Comunque, finale apertissima, come quelle di un tempo, con velocisti (Williamson, Shymanovich) che proveranno a fuggire dalle corsie laterali e tenere duro.

Non in linea

#20 11-02-2024 19:23:54

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Semifinali femminili secondo le previsioni, viste le batterie di stamane.
Dopo il progresso della Bonnet, quarta nella prima semifinale (2.10.24 nuovo record francese), si sapeva che Sara Franceschi sarebbe dovuta arrivare almeno quarta nella sua semifinale, precedendo la giovane canadese McMillan, che le è invece stata davanti per un soffio.
Rassicuranti le parole della Franceschi sul fatto che non senta dolore in gara e pensi già alle prossime prove (200 rana e 400 misti), con la grande occasione di medaglia nei 400 misti di domenica prossima.

Ultima modifica di nuotofan (11-02-2024 19:25:19)

Non in linea

#21 11-02-2024 19:48:37

pot
Utente
Registrato: 21-06-2022
Messaggi: 264

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Boom!!! Record del mondo di Zhanle Pan nei 100 stile!!

Non in linea

#22 11-02-2024 19:50:44

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Devo ancora riprendermi dalle finali della 4x100 stile libero.
Prima un'eroica Steenbergen a precedere la Jack e quindi l'Australia; poi Pan Zhanle che si prende il WR dei 100 stile libero: 46.80 in prima frazione partendo lancia in resta come agli scorsi Asian Games (22.2 ai 50m) e reggendo alla fatica, ed il quartetto cinese che arriva all'oro con il 16enne mezzofondista Zhang Zhanshuo (fenomeno) che perde un'enormità nella prima vasca ma poi mette a frutto la sua classe.
Avevo detto che Pan valeva il WR e c'era una remota possibilità, sognando ad occhi aperti, che lo facesse già qui a Doha, e stavolta il Mondiale mascherato ha regalato la più bella sorpresa.

Ultima modifica di nuotofan (11-02-2024 20:50:51)

Non in linea

#23 11-02-2024 20:09:11

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Qualche considerazione sulla 4x100 stile libero maschile.
La faccia abbacchiata di Miressi nell'intervista post-gara diceva tante cose: lui di sicuro sperava di nuotare più forte di 47.90 e poi, come dichiarato, non si aspettava un Panda del genere, sorta di Ufo che potrebbe prendere il posto del Popovici 2022 come l'inafferrabile nei 100 di Parigi.
Inoltre la Cina si presenta sempre più competitiva verso Parigi, dove non dovrà chiedere i miracoli a Zhang Zhanshuo (il suo 48.6 lanciato di oggi lo è) e potrà scegliere tra gli specialisti qui assenti.
L'Italia ha fatto una buona prova, mostrando l'ormai consueta solidità: a sorpresa il meno convincente è stato Frigo (48.36 il suo lanciato), ma il livello si sta alzando sempre più e a Parigi non troveremo i quartetti rabberciati di Doha (poi, certo, anche l'Italia avrà un Ceccon in più).
I cambi Usa non hanno funzionato. Casas ha nuotato un lanciato (48.47) un decimo più lento di Armstrong da fermo, e King è stato solo discreto con il suo 48.02 al via, ma è chiaro che il quartetto Usa a Parigi sarà totalmente differente e solo King ha qualche chance di farne parte.
Anche Carson Foster ha peggiorato la frazione di stamane confermandosi atleta che in finale fatica a dare il meglio.
Gran Bretagna cigolante, soprattutto in Dean, mentre Duncan Scott si conferma un leone in staffetta (47.37 il suo anchor), posto che valgono tutti i discorsi già fatti sul loro guardare ai trials di aprile per la prima vera finalizzazione della stagione.

Non in linea

#24 11-02-2024 20:23:13

nuotofan
Utente
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 2'027

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

Avevo posto come riferimento per la 4x100 stile libero femminile italiana il 3.37.93 della batteria di Fukuoka, crono che - se ripetuto - sarebbe valso il podio, ed invece è arrivato un tempo un po' peggiore.
Siamo a febbraio, certo, ma è anche vero che l'occasione di una medaglia mondiale era tanto ghiotta da apparire quasi irripetibile (quando si ripresenterà il deserto di partecipazione che c'è qui a Doha?) e questo avrebbe potuto dare quel quid in più..; comunque prova di gruppo che nessuno che conosca il nuoto può giudicare deludente, sia chiaro.
In generale, verrà ricordata la grande impresa della Steenbergen che, staccando a 0.4, quasi a concedere un ulteriore vantaggio alla Jack dopo i 200 misti appena nuotati (in realtà la Steenbergen ha sempre tempi di reazione lenti) è poi riuscita a precedere la specialista australiana con una frazione di buon livello assoluto.
Per il resto, meglio dimenticare in fretta questa 4x100 stile libero femminile che ha consentito di andare a podio con tempi di 40 anni fa.

Non in linea

#25 12-02-2024 00:01:22

Vale75
Mod
Registrato: 20-06-2022
Messaggi: 170

Re: Doha, un Mondiale a Carnevale

report
400 sl m l'anno scorso avevamo segnalato la crescita del coreano woomin e oggi arriva la consacrazione con l'oro corredato dall'ottimo crono 3.42.71 su winnington 3.42.86 e martens 3.42.96
100 farfalla f s miglior tempo per la kohler 56.11
50 farfalla m s miglior tempo andrew unico sotto i 23 22.94
400 sl f ottimo crono visto il momento della stagione della fairweather unica superstite del podio dello scorso anno 3.59.44 su li binjie 4.01.62 bronzo come al maschile per la germania con la gose 4.02.39
100 rana m s in finale martinenghi 59.13 quarto fuori il debuttante viberti 59.61 decimo miglior tempo peaty 58.60
200 misti f s fuori la franceschi 2.12.34 a 11 centesimi dalla qualificazione nona miglior tempo douglass 2.08.41
4*100 sl  f quinta l'italia 3.38.67 oro olanda 3.36.61 su australia 3.36.93 e canada 3.37.95
tarantino 54.60
morini 54.49
menicucci 54.95
cocconcelli 54.63
da segnalare steenberghen 52.35 e jack 52.64 lanciate
m prima medaglia per l'italia con l'argento 3.12.08 dietro cina 3.11.08 e davanti usa 3.12.29
miressi 47.90
zazzeri 47.99
conte bonin 47.83
frigo 48.36
da segnalare il wr di pan zanhie in prima frazione 46.80

Non in linea

Piè di pagina