Annuncio pubblicitario
Salve a tutti, sono un ragazzo di 21 anni e nuoto come master con discreti tempi,ho ripreso a nuotare da circa un anno e mezzo e ho avuto buoni risultati. Premesso che le gare che faccio si limitano ai 50 e 100 stile o farfalla(ho provato anche i 200 farfalla e credo di rinuotarli visto il buon tempo), quest'anno ho intenzione di concentrarmi ,soprattutto nella prima parte di stagione, sulla subacquea post tuffo e virata e vorrei qualche consiglio su qualche esercizio da poter fare in acqua e non :) Grazie.
Salve a tutti, sono un ragazzo di 21 anni e nuoto come master con discreti tempi,ho ripreso a nuotare da circa un anno e mezzo e ho avuto buoni risultati. Premesso che le gare che faccio si limitano ai 50 e 100 stile o farfalla(ho provato anche i 200 farfalla e credo di rinuotarli visto il buon tempo), quest'anno ho intenzione di concentrarmi ,soprattutto nella prima parte di stagione, sulla subacquea post tuffo e virata e vorrei qualche consiglio su qualche esercizio da poter fare in acqua e non :) Grazie.
modificato Aug 25 '15 a 7:28 pm
 
0
risposta
Salve a tutti, sono un ragazzo di 21 anni e nuoto come master con discreti tempi,ho ripreso a nuotare da circa un anno e mezzo e ho avuto buoni risultati. Premesso che le gare che faccio si limitano ai 50 e 100 stile o farfalla(ho provato anche i 200 farfalla e credo di rinuotarli visto il buon tempo), quest'anno ho intenzione di concentrarmi ,soprattutto nella prima parte di stagione, sulla subacquea post tuffo e virata e vorrei qualche consiglio su qualche esercizio da poter fare in acqua e non :) Grazie. Ciao, intanto. In attesa che ti rispondano i tecnici del forum, ti riporto un esercizio "storico" di cui si parlava anche qui sul forum quando le subacquee cominciarono ad essere di "dominio pubblico" (nel 2007, dopo il WR di Phelps nei 200sl). Fai 15 metri a sl, poi vai sotto e nuoti con la gambata a delfino e in posizione da subacquea (cioè con le braccia allungate) fino alle bandierine dei 15 metri dall'altra parte (se nuoti in vasca da 25 m devi chiaramente correggere i parametri e comunque adattarli al tuo caso). Poi fai 15m a sl (o di nuoto libero), viri e ripeti la cosa. La durata dell'esercizio (fino a 600 metri) dipende da come ti senti. Comunque ti consiglio di attendere il parere di un vero tecnico. il mio è stato più che altro un benvenuto ;)
Salve a tutti, sono un ragazzo di 21 anni e nuoto come master con discreti tempi,ho ripreso a nuotare da circa un anno e mezzo e ho avuto buoni risultati. Premesso che le gare che faccio si limitano ai 50 e 100 stile o farfalla(ho provato anche i 200 farfalla e credo di rinuotarli visto il buon tempo), quest'anno ho intenzione di concentrarmi ,soprattutto nella prima parte di stagione, sulla subacquea post tuffo e virata e vorrei qualche consiglio su qualche esercizio da poter fare in acqua e non :) Grazie. Ciao, intanto. In attesa che ti rispondano i tecnici del forum, ti riporto un esercizio "storico" di cui si parlava anche qui sul forum quando le subacquee cominciarono ad essere di "dominio pubblico" (nel 2007, dopo il WR di Phelps nei 200sl). Fai 15 metri a sl, poi vai sotto e nuoti con la gambata a delfino e in posizione da subacquea (cioè con le braccia allungate) fino alle bandierine dei 15 metri dall'altra parte (se nuoti in vasca da 25 m devi chiaramente correggere i parametri e comunque adattarli al tuo caso). Poi fai 15m a sl (o di nuoto libero), viri e ripeti la cosa. La durata dell'esercizio (fino a 600 metri) dipende da come ti senti. Comunque ti consiglio di attendere il parere di un vero tecnico. il mio è stato più che altro un benvenuto ;)
modificato Aug 26 '15 a 10:42 pm
 
0
risposta
Grazie sia per il benvenuto sia per la risposta, l'esercizio mi alletta lo proverò :)
Grazie sia per il benvenuto sia per la risposta, l'esercizio mi alletta lo proverò :)
modificato Aug 26 '15 a 11:35 pm
 
0
risposta
Tipico esercizio: parti dal muro attaccato con la mano, ti spingi con la mano, viri e fai 15 metri...lo ripeti dieci volte Altro: parti e fai prima una gambata ampia e piú lenta e cinque meno ampie e veloci, poi una lenta e sei veloci, poi una lenta e sette veloci. bierre
Tipico esercizio: parti dal muro attaccato con la mano, ti spingi con la mano, viri e fai 15 metri...lo ripeti dieci volte Altro: parti e fai prima una gambata ampia e piú lenta e cinque meno ampie e veloci, poi una lenta e sei veloci, poi una lenta e sette veloci. bierre
modificato Sep 8 '15 a 12:18 pm
 
0
risposta
anteprima immediata
inserisci almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai menzionato %MENTIONS%, ma non possono vedere questo messaggio e non ne riceveranno notifica
Salvataggio...
Salvato
With selected deselect posts show selected posts
Tutti i messaggi di questo argomento saranno cancellato ?
Bozza in attesa ... Click per tornare alla modifica
Elimina la bozza