Annuncio pubblicitario
Ciao ragazzi, premetto che sono nuovissimo del forum e prima di scrivere questo post ho visualizzato un paio di discussioni relative al tipo di quesito che sto per porvi ma (pur essendo convinto che l'argomento sia stato assolutamente trattato e ritrattato) non sono riuscito a trovare delle risposte soddisfacenti vista anche la quantità di discussioni e di risposte! :( Sono un ragazzo di 22 anni alto 1,82 x 81 kg..Nuoto praticamente da una vita, ero molto più "pesante" in passato e da 2 anni e mezzo a questa parte ho ricominciato gli allenamenti in piscina combinando delle sedute in palestra. Sono dimagrito parecchio e ho messo anche un su anche bel po' di massa muscolare trovandomi oggi in buone condizioni fisiche ed ottenendo un notevole miglioramento estetico. Malgrado ciò nell'ultimo periodo la mia prestazione in vasca è calata DRASTICAMENTE al punto tale da frustrarmi notevolmente! Ora..non sono di certo il tipo che si lascia abbattere e proprio per questo apro questa discussione.. A parere mio (da perfetto inesperto) il problema può essere generato dalla crescita della massa muscolare dovuta all'allenamento in palestra ed al fatto che ,non essendo seguito da nessuno, potrei aver svolto sedute in palestra fini a se stesse non "TRASFORMANDO" i frutti dell'allenamento in sala in forza utile ai fini dell'allenamento in vasca. In acqua non ho più molta resistenza ne' tanta velocità...un tempo riuscivo anche a svolgere lavori abbastanza lunghi se richiesti dall'istruttore (300 metri o 400)..adesso dopo i 100 metri massimo mi mancano proprio le forze fisiche! Non riesco proprio a spingere per proseguire se non in maniera eccessivamente lenta!!! Ora mi chiedo se qualcuno di voi possa aiutarmi soprattutto per quello che riguarda la programmazione delle sedute in palestra ed i metodi di allenamento più adatti, con relativi carichi e tempi di riposo, in modo da migliorare notevolmente la velocità e la resistenza in acqua! Spero che qualcuno di voi sappia aiutarmi Vi ringrazio in anticipo!:D P.s. La massa muscolare che ho messo su non è poi così eccessiva...anzi..del tutto normale...nulla di assolutamente esagerato!
Ciao ragazzi, premetto che sono nuovissimo del forum e prima di scrivere questo post ho visualizzato un paio di discussioni relative al tipo di quesito che sto per porvi ma (pur essendo convinto che l'argomento sia stato assolutamente trattato e ritrattato) non sono riuscito a trovare delle risposte soddisfacenti vista anche la quantità di discussioni e di risposte! :( Sono un ragazzo di 22 anni alto 1,82 x 81 kg..Nuoto praticamente da una vita, ero molto più "pesante" in passato e da 2 anni e mezzo a questa parte ho ricominciato gli allenamenti in piscina combinando delle sedute in palestra. Sono dimagrito parecchio e ho messo anche un su anche bel po' di massa muscolare trovandomi oggi in buone condizioni fisiche ed ottenendo un notevole miglioramento estetico. Malgrado ciò nell'ultimo periodo la mia prestazione in vasca è calata DRASTICAMENTE al punto tale da frustrarmi notevolmente! Ora..non sono di certo il tipo che si lascia abbattere e proprio per questo apro questa discussione.. A parere mio (da perfetto inesperto) il problema può essere generato dalla crescita della massa muscolare dovuta all'allenamento in palestra ed al fatto che ,non essendo seguito da nessuno, potrei aver svolto sedute in palestra fini a se stesse non "TRASFORMANDO" i frutti dell'allenamento in sala in forza utile ai fini dell'allenamento in vasca. In acqua non ho più molta resistenza ne' tanta velocità...un tempo riuscivo anche a svolgere lavori abbastanza lunghi se richiesti dall'istruttore (300 metri o 400)..adesso dopo i 100 metri massimo mi mancano proprio le forze fisiche! Non riesco proprio a spingere per proseguire se non in maniera eccessivamente lenta!!! Ora mi chiedo se qualcuno di voi possa aiutarmi soprattutto per quello che riguarda la programmazione delle sedute in palestra ed i metodi di allenamento più adatti, con relativi carichi e tempi di riposo, in modo da migliorare notevolmente la velocità e la resistenza in acqua! Spero che qualcuno di voi sappia aiutarmi Vi ringrazio in anticipo!:D P.s. La massa muscolare che ho messo su non è poi così eccessiva...anzi..del tutto normale...nulla di assolutamente esagerato!
modificato Feb 16 '15 a 4:09 pm
 
0
risposta
continuo a leggere migliaia di discussioni simili ma senza trovare risposte adeguate (e purtroppo non ho il tempo di leggere proprio tutto da cima a fondo e mi scuso per questo).. Comunque dimenticavo un dato importante..mi alleno In vasca 2 o a volte 3 volte la settimana ed in palestra altre 2/3 volte
continuo a leggere migliaia di discussioni simili ma senza trovare risposte adeguate (e purtroppo non ho il tempo di leggere proprio tutto da cima a fondo e mi scuso per questo).. Comunque dimenticavo un dato importante..mi alleno In vasca 2 o a volte 3 volte la settimana ed in palestra altre 2/3 volte
modificato Feb 16 '15 a 4:45 pm
 
0
risposta
Carissimo, non e' facile combinare palestra e nuoto insieme. Ma perche' non hai un aiuto in palestra: non e' forse il caso che gli spieghi il problema? Lui vedendoti tutti i giorni, potrebbe esserti piu' d'aiuto di noi che non sappiamo neanche quanto fai e come nuoti. Se fai da te, potresti in effetti aver caricato in maniera eccessiva e sentirti pesante: e' successo anche a qualche mio atleta. Puo' essere che prima tu lavorassi di meno in palestra, fossi piu' mobile e magari avessi anche piu' massa grassa che ti aiutava nel galleggiamento (mia supposizione) e questo ti facilitava. Galleggi bene tu? Altro non mi viene in mente bierre
Carissimo, non e' facile combinare palestra e nuoto insieme. Ma perche' non hai un aiuto in palestra: non e' forse il caso che gli spieghi il problema? Lui vedendoti tutti i giorni, potrebbe esserti piu' d'aiuto di noi che non sappiamo neanche quanto fai e come nuoti. Se fai da te, potresti in effetti aver caricato in maniera eccessiva e sentirti pesante: e' successo anche a qualche mio atleta. Puo' essere che prima tu lavorassi di meno in palestra, fossi piu' mobile e magari avessi anche piu' massa grassa che ti aiutava nel galleggiamento (mia supposizione) e questo ti facilitava. Galleggi bene tu? Altro non mi viene in mente bierre
modificato Feb 17 '15 a 7:37 am
 
0
risposta
mi spiego meglio..in palestra sono seguito dall'istruttore che è anche abbastanza bravo, ma come il 99% degli istruttori di palestra non ne capisce un fico secco della combinazione della pesistica con il nuoto! Quindi penso di aver svolto un lavoro in palestra fine soltanto ad un miglioramento estetico e che non ha portato degli effettivi miglioramenti in vasca...non ho problemi di galleggiamento..nuotavo benone e molto velocemente, adesso non ricordo i tempi appunto perchè a causa di questo problema non riesco più a seguire i programmi pianificati con l'istruttore di nuoto, ma diciamo che per tempistiche ero al pari di un master 25-28 enne di medio-alto livello..adesso è come se mi fossi appesantito e come se proprio fisicamente non reggessi più quel ritmo.. l'allenatore mi ha parlato di un periodo di calo psichico e fisico ma io dubito che sia solo questo (anche se senza dubbio può aver influito)...secondo me la chiave sta nell'allenamento in palestra, se riesco a finalizzarlo al nuoto magari non avrò più di questi problemi! Proprio per questo vi chiedo aiuto nell'indicazione soprattutto della metodologia di allenamento (quindi tempi di recupero..tempi di esecuzione..carichi e tipologie di esercizi da preferire) Comunque quel che dici tu è possibile..sicuramente prima avevo meno massa muscolare e più grasso e possibilmente ero anche meno "legato" a livello muscolare
mi spiego meglio..in palestra sono seguito dall'istruttore che è anche abbastanza bravo, ma come il 99% degli istruttori di palestra non ne capisce un fico secco della combinazione della pesistica con il nuoto! Quindi penso di aver svolto un lavoro in palestra fine soltanto ad un miglioramento estetico e che non ha portato degli effettivi miglioramenti in vasca...non ho problemi di galleggiamento..nuotavo benone e molto velocemente, adesso non ricordo i tempi appunto perchè a causa di questo problema non riesco più a seguire i programmi pianificati con l'istruttore di nuoto, ma diciamo che per tempistiche ero al pari di un master 25-28 enne di medio-alto livello..adesso è come se mi fossi appesantito e come se proprio fisicamente non reggessi più quel ritmo.. l'allenatore mi ha parlato di un periodo di calo psichico e fisico ma io dubito che sia solo questo (anche se senza dubbio può aver influito)...secondo me la chiave sta nell'allenamento in palestra, se riesco a finalizzarlo al nuoto magari non avrò più di questi problemi! Proprio per questo vi chiedo aiuto nell'indicazione soprattutto della metodologia di allenamento (quindi tempi di recupero..tempi di esecuzione..carichi e tipologie di esercizi da preferire) Comunque quel che dici tu è possibile..sicuramente prima avevo meno massa muscolare e più grasso e possibilmente ero anche meno "legato" a livello muscolare
modificato Feb 17 '15 a 10:00 am
 
0
risposta
diminuzione del range articolare... meno grasso e più massa.... sei più pesante più forte e meno sciolto = scadimento della prestazione.... Inoltre dipende cosa fai in palestra, se fai forza massima, e ipertrofia va da se che ti verranno meno enrgie in acqua se carichi tantissimo sopra in palestra.... se per un periodo relativamente lungo hai fatto forza, credo sia il caso di provare esercitazioni di forza rapida/esplosiva... diminuendo il peso e aumentando la velocità di esecuzione degli stessi esercizi.... esercitazioni per il core ed esercizi di pliometria.... prova per un periodo a cambiare quelli che sono gli obiettivi che hai maturato fino ad ora in palestra... il nuotatore in linea di massima, punta prima a un periodo di rodaggio generale di resistenza muscolare generale con pesi medi, poi punta a fare forza per un tot di settimane,intorno alle 6 se non ricordo male, e poi punta a trasformare quella forza in qualcosa di più specifico al gesto gare e alle qualità metaboliche di gara.... quindi si cambia di nuovo. Forse come hai giustamente sospettato, e credo sia la cosa più probabile la tua scheda in palestra punta solo a gonfiarti.. e bada poco alla "sostanza" l'allenatore si rende conto subito se la palestra sta influendo negativamente, poichè va ad incidere sull'ampiezza della bracciata e sullo sviluppo metrico della stessa... se fatta bene col tempo la nuotata aumenta di efficienza...
diminuzione del range articolare... meno grasso e più massa.... sei più pesante più forte e meno sciolto = scadimento della prestazione.... Inoltre dipende cosa fai in palestra, se fai forza massima, e ipertrofia va da se che ti verranno meno enrgie in acqua se carichi tantissimo sopra in palestra.... se per un periodo relativamente lungo hai fatto forza, credo sia il caso di provare esercitazioni di forza rapida/esplosiva... diminuendo il peso e aumentando la velocità di esecuzione degli stessi esercizi.... esercitazioni per il core ed esercizi di pliometria.... prova per un periodo a cambiare quelli che sono gli obiettivi che hai maturato fino ad ora in palestra... il nuotatore in linea di massima, punta prima a un periodo di rodaggio generale di resistenza muscolare generale con pesi medi, poi punta a fare forza per un tot di settimane,intorno alle 6 se non ricordo male, e poi punta a trasformare quella forza in qualcosa di più specifico al gesto gare e alle qualità metaboliche di gara.... quindi si cambia di nuovo. Forse come hai giustamente sospettato, e credo sia la cosa più probabile la tua scheda in palestra punta solo a gonfiarti.. e bada poco alla "sostanza" l'allenatore si rende conto subito se la palestra sta influendo negativamente, poichè va ad incidere sull'ampiezza della bracciata e sullo sviluppo metrico della stessa... se fatta bene col tempo la nuotata aumenta di efficienza...
modificato Feb 19 '15 a 1:37 pm
 
0
risposta
anteprima immediata
inserisci almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai menzionato %MENTIONS%, ma non possono vedere questo messaggio e non ne riceveranno notifica
Salvataggio...
Salvato
With selected deselect posts show selected posts
Tutti i messaggi di questo argomento saranno cancellato ?
Bozza in attesa ... Click per tornare alla modifica
Elimina la bozza