Annuncio pubblicitario
Ciao a tuti, vorrei sapere se qualcuno ha gia provato a crakkare una rete wireless, se e legale e come si fa. Inoltre, che programma avete usato?? aircrack-ng? Grazie.
Ciao a tuti, vorrei sapere se qualcuno ha gia provato a crakkare una rete wireless, se e legale e come si fa. Inoltre, che programma avete usato?? aircrack-ng? Grazie.
modificato Jun 23 '08 a 12:10 pm
 
0
risposta
non è legale... craccare qualsiasi cosa protetta non è legale, quindi mi pare ovvio... esistono milioni di possibilità di entrare in una rete wireless se protetta molte meno...però, personalmente, non ci ho mai provato... :) ico
non è legale... craccare qualsiasi cosa protetta non è legale, quindi mi pare ovvio... esistono milioni di possibilità di entrare in una rete wireless se protetta molte meno...però, personalmente, non ci ho mai provato... :) ico
modificato Jun 23 '08 a 8:06 pm
 
0
risposta
Cioè in pratica stai chiedendo consigli su come entrare in un'area privata e protetta? :look: E magari utilizzare una connessione Internet pagata da altri? O semplicemente rovistare fra i file altrui? Mah... forse non ho capito la domanda.
Cioè in pratica stai chiedendo consigli su come entrare in un'area privata e protetta? :look: E magari utilizzare una connessione Internet pagata da altri? O semplicemente rovistare fra i file altrui? Mah... forse non ho capito la domanda.
modificato Jun 23 '08 a 8:41 pm
 
0
risposta
Ah ok... non pensavo fosse una cosa cosi grave, ne ho sentito parlare in giro infatti ho chiesto x saperne di piu... anche xke vorrei mettere un modem wireless e appunto siccome e possibile che entrino nella rete volevo capire come ci si puo roteggere e se vi sono dei programmi che neutralizzano queste protezioni...
Ah ok... non pensavo fosse una cosa cosi grave, ne ho sentito parlare in giro infatti ho chiesto x saperne di piu... anche xke vorrei mettere un modem wireless e appunto siccome e possibile che entrino nella rete volevo capire come ci si puo roteggere e se vi sono dei programmi che neutralizzano queste protezioni...
modificato Jun 23 '08 a 9:12 pm
 
0
risposta
i programmi ci sono sempre...il problema è saperli usare e non sempre è semplicissimo... se usi una wireless a casa metti una bella chiave wep più un controllo sui MAC address sei abbastanza sicuro (non al 100%, ma insomma, bisogna smanettare parecchio per entrare... :) ) io ho una wireless settata più o meno così e va benissimo... :) ico
i programmi ci sono sempre...il problema è saperli usare e non sempre è semplicissimo... se usi una wireless a casa metti una bella chiave wep più un controllo sui MAC address sei abbastanza sicuro (non al 100%, ma insomma, bisogna smanettare parecchio per entrare... :) ) io ho una wireless settata più o meno così e va benissimo... :) ico
modificato Jun 23 '08 a 10:37 pm
 
0
risposta
Ok vedro... al massimo continuero ad usare il mio router normale et voilà... cosi meno rischi... :P Grazie della consulenza cmq!! :D
Ok vedro... al massimo continuero ad usare il mio router normale et voilà... cosi meno rischi... :P Grazie della consulenza cmq!! :D
modificato Jun 24 '08 a 12:01 pm
 
0
risposta
i programmi ci sono sempre...il problema è saperli usare e non sempre è semplicissimo... se usi una wireless a casa metti una bella chiave wep più un controllo sui MAC address sei abbastanza sicuro (non al 100%, ma insomma, bisogna smanettare parecchio per entrare... :) ) io ho una wireless settata più o meno così e va benissimo... :) ico Per esperienza mettendo il controllo mac allunghi l'operazione di qualche secondo se la cifratura è Wep :asd: Metti una bella wpa2 (o wpa visto che non tutti i router/client supportano la 2) e sei praticamente tranquillo. Le Wep hanno un modo empirico di essere craccate, basta sniffare un pacchetto essere autenticati al router con un fakeauth (il controllo mac va a farsi benedire se usi un fakemac di un client già associato) e una volta ottenuti tot pacchetti si cracca la password in qualche secondo. Le wpa sono mooolto più sicure, nel senso che si va un pò alla cieca cioè si usa il metodo bruteforce dopo avere catturato un "pacchetto" (in questo caso l'operazione è molto piu difficile). Questo se è con l'autenticazione passphrase, altrimenti è inviolabile (con i programmi tipo aircrack almeno). In sostanza, metti un bella pass wpa del tipo Cia0redd1ss1M0 e stai tranquillo che nessuno te la bucherà MAI!
i programmi ci sono sempre...il problema è saperli usare e non sempre è semplicissimo... se usi una wireless a casa metti una bella chiave wep più un controllo sui MAC address sei abbastanza sicuro (non al 100%, ma insomma, bisogna smanettare parecchio per entrare... :) ) io ho una wireless settata più o meno così e va benissimo... :) ico Per esperienza mettendo il controllo mac allunghi l'operazione di qualche secondo se la cifratura è Wep :asd: Metti una bella wpa2 (o wpa visto che non tutti i router/client supportano la 2) e sei praticamente tranquillo. Le Wep hanno un modo empirico di essere craccate, basta sniffare un pacchetto essere autenticati al router con un fakeauth (il controllo mac va a farsi benedire se usi un fakemac di un client già associato) e una volta ottenuti tot pacchetti si cracca la password in qualche secondo. Le wpa sono mooolto più sicure, nel senso che si va un pò alla cieca cioè si usa il metodo bruteforce dopo avere catturato un "pacchetto" (in questo caso l'operazione è molto piu difficile). Questo se è con l'autenticazione passphrase, altrimenti è inviolabile (con i programmi tipo aircrack almeno). In sostanza, metti un bella pass wpa del tipo Cia0redd1ss1M0 e stai tranquillo che nessuno te la bucherà MAI!
modificato Jun 24 '08 a 6:45 pm
 
0
risposta
Perfetto grazie mille scienzy, era quello che volevo sapere. ;) molto genitle!!! :D. Allora ora richiedero il router della telecom Wi-fi cosi sono a posto. Ah a proposito sapete se funziona bene? e meglio quello o uno di quelli che si acquistano personalmente. Grazie!
Perfetto grazie mille scienzy, era quello che volevo sapere. ;) molto genitle!!! :D. Allora ora richiedero il router della telecom Wi-fi cosi sono a posto. Ah a proposito sapete se funziona bene? e meglio quello o uno di quelli che si acquistano personalmente. Grazie!
modificato Jun 25 '08 a 9:02 am
 
0
risposta
Per esperienza mettendo il controllo mac allunghi l'operazione di qualche secondo se la cifratura è Wep :asd: Esatto,allunghi l'operazione di 2 secondi e 16 centesimi per la precisione se parliamo di una WEP a 64 bit,di 3 secondi e 80 se invece parliamo di una WEP a 128 bit. Metti una bella wpa2 (o wpa visto che non tutti i router/client supportano la 2) e sei praticamente tranquillo. Il termine tranquillo in informatica caro Fede non esiste e mai esisterà. Diciamo pure che stai più sereno,ma se qualcuno si impunta di craccarti la wireless,stai tranquillo che ci riesce e non hai nemmeno possibilità di buttarlo fuori dalla tua rete. (sperimentato e collaudato) Le wpa sono mooolto più sicure, nel senso che si va un pò alla cieca cioè si usa il metodo bruteforce dopo avere catturato un "pacchetto" (in questo caso l'operazione è molto piu difficile). Questo se è con l'autenticazione passphrase, altrimenti è inviolabile (con i programmi tipo aircrack almeno). La passphrase è un semplicissimo algoritmo di controllo che,nel momento in cui vai a settare un IP fantasma,il router (qualsiasi esso sia,anche se stiamo parlando di un Sign. Cisco System) crederà che lo stesso IP ma a pacchettizzazione alternata di qualche bit (non se ne accorgerà mai che stiamo parlando di una macchina che non sia il server) diversa sia il PC del proprietario del router,quindi non te lo mostra nemmeno nella tabella di routing del software dell'access point/router wireless stesso. Conclusione,ti colleghi senza che nemmeno ti vedono. In sostanza, metti un bella pass wpa del tipo Cia0redd1ss1M0 e stai tranquillo che nessuno te la bucherà MAI! Magari fosse così semplice,purtroppo non lo è. Ad ogni modo ci tengo a precisare che aircrack-ng utilizza drivers modificati e,prima di poterlo utilizzare (ma ricordiamoci sempre che siamo in un ambito puramente illegale),dobbiamo essere perfettamente sicuri che la nostra antenna wireless sia supportata dai driver NDIS e che abbia un chipset adatto e compatibile (come ad esempio i chipsets Realtek). Concludo dicendo che il Wireless è comodo,molto comodo,ti evita di far passare cavi di rete per le mura di casa e ti evita tanti e tanti altri problemi,ma ricordiamoci sempre CHE NON E' SICURO AL 100% (indipendentemente dal fatto che si usi un algoritmo che si chiami WEP,WPA o WPA2),meglio affidarsi alle buon vecchie e collaudate reti basate su cavi. Altra piccola precisazione che riguardano i sistemi operativi M$ Windows,che la compatibilità e il supporto per le chiavi WPA2 si ha solo su Windows XP SP3 e su Vista,gli altri non riescono a gestire l'algoritmo in quanto non conformi ad esso. ByeZ! ;)
Per esperienza mettendo il controllo mac allunghi l'operazione di qualche secondo se la cifratura è Wep :asd: Esatto,allunghi l'operazione di 2 secondi e 16 centesimi per la precisione se parliamo di una WEP a 64 bit,di 3 secondi e 80 se invece parliamo di una WEP a 128 bit. Metti una bella wpa2 (o wpa visto che non tutti i router/client supportano la 2) e sei praticamente tranquillo. Il termine tranquillo in informatica caro Fede non esiste e mai esisterà. Diciamo pure che stai più sereno,ma se qualcuno si impunta di craccarti la wireless,stai tranquillo che ci riesce e non hai nemmeno possibilità di buttarlo fuori dalla tua rete. (sperimentato e collaudato) Le wpa sono mooolto più sicure, nel senso che si va un pò alla cieca cioè si usa il metodo bruteforce dopo avere catturato un "pacchetto" (in questo caso l'operazione è molto piu difficile). Questo se è con l'autenticazione passphrase, altrimenti è inviolabile (con i programmi tipo aircrack almeno). La passphrase è un semplicissimo algoritmo di controllo che,nel momento in cui vai a settare un IP fantasma,il router (qualsiasi esso sia,anche se stiamo parlando di un Sign. Cisco System) crederà che lo stesso IP ma a pacchettizzazione alternata di qualche bit (non se ne accorgerà mai che stiamo parlando di una macchina che non sia il server) diversa sia il PC del proprietario del router,quindi non te lo mostra nemmeno nella tabella di routing del software dell'access point/router wireless stesso. Conclusione,ti colleghi senza che nemmeno ti vedono. In sostanza, metti un bella pass wpa del tipo Cia0redd1ss1M0 e stai tranquillo che nessuno te la bucherà MAI! Magari fosse così semplice,purtroppo non lo è. Ad ogni modo ci tengo a precisare che aircrack-ng utilizza drivers modificati e,prima di poterlo utilizzare (ma ricordiamoci sempre che siamo in un ambito puramente illegale),dobbiamo essere perfettamente sicuri che la nostra antenna wireless sia supportata dai driver NDIS e che abbia un chipset adatto e compatibile (come ad esempio i chipsets Realtek). Concludo dicendo che il Wireless è comodo,molto comodo,ti evita di far passare cavi di rete per le mura di casa e ti evita tanti e tanti altri problemi,ma ricordiamoci sempre CHE NON E' SICURO AL 100% (indipendentemente dal fatto che si usi un algoritmo che si chiami WEP,WPA o WPA2),meglio affidarsi alle buon vecchie e collaudate reti basate su cavi. Altra piccola precisazione che riguardano i sistemi operativi M$ Windows,che la compatibilità e il supporto per le chiavi WPA2 si ha solo su Windows XP SP3 e su Vista,gli altri non riescono a gestire l'algoritmo in quanto non conformi ad esso. ByeZ! ;)
modificato Jun 26 '08 a 12:16 pm
 
0
risposta
Il termine tranquillo in informatica caro Fede non esiste e mai esisterà. Diciamo pure che stai più sereno,ma se qualcuno si impunta di craccarti la wireless,stai tranquillo che ci riesce e non hai nemmeno possibilità di buttarlo fuori dalla tua rete. (sperimentato e collaudato) ) Ad oggi mi risulti sia impossbile craccare una rete wpa non psk, o sbaglio?
Il termine tranquillo in informatica caro Fede non esiste e mai esisterà. Diciamo pure che stai più sereno,ma se qualcuno si impunta di craccarti la wireless,stai tranquillo che ci riesce e non hai nemmeno possibilità di buttarlo fuori dalla tua rete. (sperimentato e collaudato) ) Ad oggi mi risulti sia impossbile craccare una rete wpa non psk, o sbaglio?
modificato Jun 27 '08 a 9:27 pm
 
0
risposta
Ad oggi mi risulti sia impossbile craccare una rete wpa non psk, o sbaglio? O.T. Se ti dovessi beccare di presenza un domani,se mi concedi un tempo massimo come ad esempio circa 43 secondi,ti dimostro il contrario ;) ByeZ! ;)
Ad oggi mi risulti sia impossbile craccare una rete wpa non psk, o sbaglio? O.T. Se ti dovessi beccare di presenza un domani,se mi concedi un tempo massimo come ad esempio circa 43 secondi,ti dimostro il contrario ;) ByeZ! ;)
modificato Jun 28 '08 a 7:16 pm
 
0
risposta
Se riesci a stare sotto il minuto (anche di una wpa psk con pass decisa da me e router settato da me) sono disposto anche a pagarti aereo e vitto&alloggio :asd:
Se riesci a stare sotto il minuto (anche di una wpa psk con pass decisa da me e router settato da me) sono disposto anche a pagarti aereo e vitto&alloggio :asd:
modificato Jun 29 '08 a 4:37 pm
 
0
risposta
okkio scienzyno che ti toccherà pagare :asd: a parte gli scherzi e le disquisizioni, direi che a reddissimo si potrebbe rispondere così: se non vengono sotto casa tua sti due malati e si mettono in testa di crakkarti la rete wireless, puoi stare tranquillo se metti il controlla mac e una chiave crittografica wpa (avevo sbagliato io prima... :P ) siccome in realtà non è così banale "imparare" a crakkare una rete, trovare i programmi giusti ed usarli nel modo corretto puoi stare tranquillo al 99%...ripeto, se poi uno di sti due viene e decide di prendere di mira proprio la tua rete e di entrarci non puoi fermarli (ovvio che scherzo con Guru e Scienzy, ma è ovvio che per entrare e usare una rete in quel modo si deve volere farlo e sapere farlo e sapere che è proprio la tua rete!)... per il router telecozz non è un vero router purtroppo...evita se puoi e prenditene uno normalissimo in acquisto che vanno 100000 di volte meglio...esperienza personale... ico
okkio scienzyno che ti toccherà pagare :asd: a parte gli scherzi e le disquisizioni, direi che a reddissimo si potrebbe rispondere così: se non vengono sotto casa tua sti due malati e si mettono in testa di crakkarti la rete wireless, puoi stare tranquillo se metti il controlla mac e una chiave crittografica wpa (avevo sbagliato io prima... :P ) siccome in realtà non è così banale "imparare" a crakkare una rete, trovare i programmi giusti ed usarli nel modo corretto puoi stare tranquillo al 99%...ripeto, se poi uno di sti due viene e decide di prendere di mira proprio la tua rete e di entrarci non puoi fermarli (ovvio che scherzo con Guru e Scienzy, ma è ovvio che per entrare e usare una rete in quel modo si deve volere farlo e sapere farlo e sapere che è proprio la tua rete!)... per il router telecozz non è un vero router purtroppo...evita se puoi e prenditene uno normalissimo in acquisto che vanno 100000 di volte meglio...esperienza personale... ico
modificato Jun 29 '08 a 10:01 pm
 
0
risposta
okkio scienzyno che ti toccherà pagare :asd: Sono abbastanza tranquillo, perchè il giorno che riuscirà a bruteforceare una pass alfanumerica case sensitive di 63 caratteri in 43 secondi io sarò papa e visti i miei rapporti con la chiesa è un giorno che non verrà tanto presto :asd: Per non parlare se l'autenticazione è attraverso radius server :asd:
okkio scienzyno che ti toccherà pagare :asd: Sono abbastanza tranquillo, perchè il giorno che riuscirà a bruteforceare una pass alfanumerica case sensitive di 63 caratteri in 43 secondi io sarò papa e visti i miei rapporti con la chiesa è un giorno che non verrà tanto presto :asd: Per non parlare se l'autenticazione è attraverso radius server :asd:
modificato Jun 29 '08 a 10:32 pm
 
0
risposta
a parte gli scherzi e le disquisizioni, direi che a reddissimo si potrebbe rispondere così: se non vengono sotto casa tua sti due malati e si mettono in testa di crakkarti la rete wireless, puoi stare tranquillo se metti il controlla mac e una chiave crittografica wpa (avevo sbagliato io prima... :P ) siccome in realtà non è così banale "imparare" a crakkare una rete, trovare i programmi giusti ed usarli nel modo corretto puoi stare tranquillo al 99%...ripeto, se poi uno di sti due viene e decide di prendere di mira proprio la tua rete e di entrarci non puoi fermarli (ovvio che scherzo con Guru e Scienzy, ma è ovvio che per entrare e usare una rete in quel modo si deve volere farlo e sapere farlo e sapere che è proprio la tua rete!)... Io non sarei così pessimista visto che il wpa si buca col bruteforce. Per capirci per bucare un pass del genere "{7kIfie]Q^:J<>xqbhB[[email protected]|aP_#>4Fj6x%@,N5|[email protected]@ne}jDL ci possono volere centinaia di anni :)
a parte gli scherzi e le disquisizioni, direi che a reddissimo si potrebbe rispondere cos&igrave;: se non vengono sotto casa tua sti due malati e si mettono in testa di crakkarti la rete wireless, puoi stare tranquillo se metti il controlla mac e una chiave crittografica wpa (avevo sbagliato io prima... :P ) siccome in realt&agrave; non &egrave; cos&igrave; banale &quot;imparare&quot; a crakkare una rete, trovare i programmi giusti ed usarli nel modo corretto puoi stare tranquillo al 99%...ripeto, se poi uno di sti due viene e decide di prendere di mira proprio la tua rete e di entrarci non puoi fermarli (ovvio che scherzo con Guru e Scienzy, ma &egrave; ovvio che per entrare e usare una rete in quel modo si deve volere farlo e sapere farlo e sapere che &egrave; proprio la tua rete!)... Io non sarei cos&igrave; pessimista visto che il wpa si buca col bruteforce. Per capirci per bucare un pass del genere &quot;{7kIfie]Q^:J&lt;&gt;xqbhB[[email protected]|aP_#&gt;4Fj6x%@,N5|[email protected]@ne}jDL ci possono volere centinaia di anni :)
modificato Jun 29 '08 a 10:41 pm
 
0
risposta
Io non sarei così pessimista visto che il wpa si buca col bruteforce. Per capirci per bucare un pass del genere "{7kIfie]Q^:J<>xqbhB oddio!!! ma quando mai me la ricorderò una password del genere? :doh:
Io non sarei cos&igrave; pessimista visto che il wpa si buca col bruteforce. Per capirci per bucare un pass del genere &quot;{7kIfie]Q^:J&lt;&gt;xqbhB oddio!!! ma quando mai me la ricorder&ograve; una password del genere? :doh:
modificato Jun 29 '08 a 10:46 pm
 
0
risposta
oddio!!! ma quando mai me la ricorderò una password del genere? :doh: Era ovviamente per estremizzare il discorso. Già E0rAsg4mam!l4pa$$ è praticamente inviolabile, ovviamente con metodi "umani"...se mi metti 10 supercomputer a lavorare solo a quello è ovvio che te la trovano fuori prima o poi...
oddio!!! ma quando mai me la ricorder&ograve; una password del genere? :doh: Era ovviamente per estremizzare il discorso. Gi&agrave; E0rAsg4mam!l4pa$$ &egrave; praticamente inviolabile, ovviamente con metodi &quot;umani&quot;...se mi metti 10 supercomputer a lavorare solo a quello &egrave; ovvio che te la trovano fuori prima o poi...
modificato Jun 29 '08 a 10:52 pm
 
0
risposta
Aggiornamento di qualche giorno fa: hanno segato anche il wpa :asd: Dei ricercatori tedeschi sono riusciti a trovare un modo per craccare la password di una Wpa in all'incirca 2 minuti in condizioni ottimali, ma per il momento la falla non è ancora stata sfruttata per creare nessun programma di cracking, percui per ora dovrebbe continuare ad essere un'operazione per pochi. Nel caso integrassero questa funzionalità su aircrack...beh...preparate la vasellina :asd:
Aggiornamento di qualche giorno fa: hanno segato anche il wpa :asd: Dei ricercatori tedeschi sono riusciti a trovare un modo per craccare la password di una Wpa in all&#039;incirca 2 minuti in condizioni ottimali, ma per il momento la falla non &egrave; ancora stata sfruttata per creare nessun programma di cracking, percui per ora dovrebbe continuare ad essere un&#039;operazione per pochi. Nel caso integrassero questa funzionalit&agrave; su aircrack...beh...preparate la vasellina :asd:
modificato Sep 22 '09 a 12:07 pm
 
0
risposta
Aggiornamento di qualche giorno fa: hanno segato anche il wpa :asd: Dei ricercatori tedeschi sono riusciti a trovare un modo per craccare la password di una Wpa in all'incirca 2 minuti in condizioni ottimali, ma per il momento la falla non è ancora stata sfruttata per creare nessun programma di cracking, percui per ora dovrebbe continuare ad essere un'operazione per pochi. Nel caso integrassero questa funzionalità su aircrack...beh...preparate la vasellina :asd: Cavolo l'informatica va troppo veloce!!! =(
Aggiornamento di qualche giorno fa: hanno segato anche il wpa :asd: Dei ricercatori tedeschi sono riusciti a trovare un modo per craccare la password di una Wpa in all&#039;incirca 2 minuti in condizioni ottimali, ma per il momento la falla non &egrave; ancora stata sfruttata per creare nessun programma di cracking, percui per ora dovrebbe continuare ad essere un&#039;operazione per pochi. Nel caso integrassero questa funzionalit&agrave; su aircrack...beh...preparate la vasellina :asd: Cavolo l&#039;informatica va troppo veloce!!! =(
modificato Sep 22 '09 a 9:12 pm
 
0
risposta
scusate post di test scusate post di test
&lt;b&gt;scusate post di test&lt;/b&gt; &lt;b&gt;scusate post di test&lt;/b&gt;
modificato Oct 19 '09 a 6:17 pm
 
0
risposta
12
anteprima immediata
inserisci almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai menzionato %MENTIONS%, ma non possono vedere questo messaggio e non ne riceveranno notifica
Salvataggio...
Salvato
With selected deselect posts show selected posts
Tutti i messaggi di questo argomento saranno cancellato ?
Bozza in attesa ... Click per tornare alla modifica
Elimina la bozza