Advertisement

una trriste notizia arriva dal mondo dell'nba
è morto la leggenda kobe Bryant in un incidente d'elicottero insieme alla figlia tredicenne. Aveva 41 anni.
figlio del cestista joe Bryant aveva vissuto dai 6 ai 13 anni in Italia. Ha giocato per 20 anni ininterrottamente per i los angeles Lakers vincendo 5 titoli e 2 ori olimpici. è stato il quarto miglior realizzatore della storia dell'nba superato al terzo posto l'altro giorno da lebron James con cui si era complimentato ieri.
rip

una trriste notizia arriva dal mondo dell'nba è morto la leggenda kobe Bryant in un incidente d'elicottero insieme alla figlia tredicenne. Aveva 41 anni. figlio del cestista joe Bryant aveva vissuto dai 6 ai 13 anni in Italia. Ha giocato per 20 anni ininterrottamente per i los angeles Lakers vincendo 5 titoli e 2 ori olimpici. è stato il quarto miglior realizzatore della storia dell'nba superato al terzo posto l'altro giorno da lebron James con cui si era complimentato ieri. rip
 
1
risposta

una trriste notizia arriva dal mondo dell'nba
è morto la leggenda kobe Bryant in un incidente d'elicottero insieme alla figlia tredicenne. Aveva 41 anni.
figlio del cestista joe Bryant aveva vissuto dai 6 ai 13 anni in Italia. Ha giocato per 20 anni ininterrottamente per i los angeles Lakers vincendo 5 titoli e 2 ori olimpici. è stato il quarto miglior realizzatore della storia dell'nba superato al terzo posto l'altro giorno da lebron James con cui si era complimentato ieri.
rip

Un giocatore immenso, l'unico che avesse movenze e capacità realizzative paragonabili a Michael Jordan. Oltretutto aveva l'Italia nel cuore e parlava benissimo la nostra lingua.
Un grande dolore.

>una trriste notizia arriva dal mondo dell'nba >è morto la leggenda kobe Bryant in un incidente d'elicottero insieme alla figlia tredicenne. Aveva 41 anni. >figlio del cestista joe Bryant aveva vissuto dai 6 ai 13 anni in Italia. Ha giocato per 20 anni ininterrottamente per i los angeles Lakers vincendo 5 titoli e 2 ori olimpici. è stato il quarto miglior realizzatore della storia dell'nba superato al terzo posto l'altro giorno da lebron James con cui si era complimentato ieri. >rip Un giocatore immenso, l'unico che avesse movenze e capacità realizzative paragonabili a Michael Jordan. Oltretutto aveva l'Italia nel cuore e parlava benissimo la nostra lingua. Un grande dolore.
 
1
risposta
Dettagli Discussione
70
viste
1 risposte
2 followers
anteprima immediata
inserisci almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai menzionato %MENTIONS%, ma non possono vedere questo messaggio e non ne riceveranno notifica
Salvataggio...
Salvato
With selected deselect posts show selected posts
Tutti i messaggi di questo argomento saranno cancellato ?
Bozza in attesa ... Click per tornare alla modifica
Elimina la bozza