Advertisement

Sognare significa record italiano, io speravo già ora di scendere sotto i 3 minuti, non sarà facile.

Come aspetto sempre un Under 38 dalla 4x100
Gli altri volano, noi no

La seconda semifinale della 4x100 ha visto 6 squadre sotto il 38, e la sesta, il Canada eliminato dalla finale con 37,91

Noi 38.11

Per la 4x400 maschile l'under 3 minuti adesso era improbabile. Non impossibile, ma servivano quattro atleti in perfetta forma. Invece Re era spremuto e Scotti lontano dalla condizione degli europei juniores. E poi noi non abbiamo fatto cambi perché nessuna delle riserve evidentemente ne aveva più di Scotti (Galvani e Aceti erano chiaramente intoccabili). Il futuro della staffetta italiana, e magari l'under 3 minuti sta nella crescita di Scotti, Lopez e Aceti, e nel recupero ai massimi livelli di Corsa. Se staranno tutti bene allora potremmo persino permetterci di fare riposare un atleta in semifinale. Per bene intendo che ci servono per l'anno prossimo almeno altri due atleti sui 45 netti. Per la 4x100 io sono contento. Record italiano doveva essere fatto e record italiano è arrivato. Siamo arrivati decimi al mondo. Non li avevo ipotizzati in finale e per poco non ci sono riusciti. Qui avevamo Tortu e Jacobs in buone condizioni, e poi Manenti e Cattaneo. Quest'ultimo nemmeno al meglio. Senza Desalu la coperta da corta diventa cortissima. Cosa potevamo aspettarci da una staffetta dove i due più deboli sono stati i più lenti delle semifinali? Ci serve almeno un altro centrista da 10.20 fisso, ed un duecentista da 20.20. In teoria il secondo lo abbiamo, ed è Desalu. Ma il primo?
Ciao Ciao 😃

>Sognare significa record italiano, io speravo già ora di scendere sotto i 3 minuti, non sarà facile. >Come aspetto sempre un Under 38 dalla 4x100 >Gli altri volano, noi no >La seconda semifinale della 4x100 ha visto 6 squadre sotto il 38, e la sesta, il Canada eliminato dalla finale con 37,91 >Noi 38.11 Per la 4x400 maschile l'under 3 minuti adesso era improbabile. Non impossibile, ma servivano quattro atleti in perfetta forma. Invece Re era spremuto e Scotti lontano dalla condizione degli europei juniores. E poi noi non abbiamo fatto cambi perché nessuna delle riserve evidentemente ne aveva più di Scotti (Galvani e Aceti erano chiaramente intoccabili). Il futuro della staffetta italiana, e magari l'under 3 minuti sta nella crescita di Scotti, Lopez e Aceti, e nel recupero ai massimi livelli di Corsa. Se staranno tutti bene allora potremmo persino permetterci di fare riposare un atleta in semifinale. Per bene intendo che ci servono per l'anno prossimo almeno altri due atleti sui 45 netti. Per la 4x100 io sono contento. Record italiano doveva essere fatto e record italiano è arrivato. Siamo arrivati decimi al mondo. Non li avevo ipotizzati in finale e per poco non ci sono riusciti. Qui avevamo Tortu e Jacobs in buone condizioni, e poi Manenti e Cattaneo. Quest'ultimo nemmeno al meglio. Senza Desalu la coperta da corta diventa cortissima. Cosa potevamo aspettarci da una staffetta dove i due più deboli sono stati i più lenti delle semifinali? Ci serve almeno un altro centrista da 10.20 fisso, ed un duecentista da 20.20. In teoria il secondo lo abbiamo, ed è Desalu. Ma il primo? Ciao Ciao
 
0
risposta

Per la 4x100 io sono contento. Record italiano doveva essere fatto e record italiano è arrivato. Siamo arrivati decimi al mondo. Non li avevo ipotizzati in finale e per poco non ci sono riusciti. Qui avevamo Tortu e Jacobs in buone condizioni, e poi Manenti e Cattaneo. Quest'ultimo nemmeno al meglio. Senza Desalu la coperta da corta diventa cortissima. Cosa potevamo aspettarci da una staffetta dove i due più deboli sono stati i più lenti delle semifinali? Ci serve almeno un altro centrista da 10.20 fisso, ed un duecentista da 20.20. In teoria il secondo lo abbiamo, ed è Desalu. Ma il primo?
Ciao Ciao

Secondo me bisogna sperare soprattutto nella crescita dei più giovani, mi riferisco a Paissan, Patta e Melluzzo e auspico un po' più di coraggio (mi riferisco anche al settore femminile) nel loro inserimento nella nazionale maggiore.

Va detto che Melluzzo è un 2002 e quindi - a meno di (auspicabili) balzi quantici - il suo quadriennio sarà il prossimo, ma chissà che Paissan già il prossimo anno non possa essere utile..

In fondo, i termini di riferimento sono Cattaneo e "carma" Manenti (ma quante volte ha ripetuto carma in quell'intervista post-gara in cui auspicava la squalifica degli Usa in "nome del carma" dopo quanto accaduto alle World relays?), che già quest'anno sui 100 avevano crono simili a quello di Paissan. Anzi: un po' superiori.

> Per la 4x100 io sono contento. Record italiano doveva essere fatto e record italiano è arrivato. Siamo arrivati decimi al mondo. Non li avevo ipotizzati in finale e per poco non ci sono riusciti. Qui avevamo Tortu e Jacobs in buone condizioni, e poi Manenti e Cattaneo. Quest'ultimo nemmeno al meglio. Senza Desalu la coperta da corta diventa cortissima. Cosa potevamo aspettarci da una staffetta dove i due più deboli sono stati i più lenti delle semifinali? Ci serve almeno un altro centrista da 10.20 fisso, ed un duecentista da 20.20. In teoria il secondo lo abbiamo, ed è Desalu. Ma il primo? >Ciao Ciao Secondo me bisogna sperare soprattutto nella crescita dei più giovani, mi riferisco a Paissan, Patta e Melluzzo e auspico un po' più di coraggio (mi riferisco anche al settore femminile) nel loro inserimento nella nazionale maggiore. Va detto che Melluzzo è un 2002 e quindi - a meno di (auspicabili) balzi quantici - il suo quadriennio sarà il prossimo, ma chissà che Paissan già il prossimo anno non possa essere utile.. In fondo, i termini di riferimento sono Cattaneo e "carma" Manenti (ma quante volte ha ripetuto carma in quell'intervista post-gara in cui auspicava la squalifica degli Usa in "nome del carma" dopo quanto accaduto alle World relays?), che già quest'anno sui 100 avevano crono simili a quello di Paissan. Anzi: un po' superiori.
 
0
risposta

Per la 4x100 io sono contento. Record italiano doveva essere fatto e record italiano è arrivato. Siamo arrivati decimi al mondo. Non li avevo ipotizzati in finale e per poco non ci sono riusciti. Qui avevamo Tortu e Jacobs in buone condizioni, e poi Manenti e Cattaneo. Quest'ultimo nemmeno al meglio. Senza Desalu la coperta da corta diventa cortissima. Cosa potevamo aspettarci da una staffetta dove i due più deboli sono stati i più lenti delle semifinali? Ci serve almeno un altro centrista da 10.20 fisso, ed un duecentista da 20.20. In teoria il secondo lo abbiamo, ed è Desalu. Ma il primo?
Ciao Ciao

Secondo me bisogna sperare soprattutto nella crescita dei più giovani, mi riferisco a Paissan, Patta e Melluzzo e auspico un po' più di coraggio (mi riferisco anche al settore femminile) nel loro inserimento nella nazionale maggiore.

Va detto che Melluzzo è un 2002 e quindi - a meno di (auspicabili) balzi quantici - il suo quadriennio sarà il prossimo, ma chissà che Paissan già il prossimo anno non possa essere utile..

In fondo, i termini di riferimento sono Cattaneo e "carma" Manenti (ma quante volte ha ripetuto carma in quell'intervista post-gara in cui auspicava la squalifica degli Usa in "nome del carma" dopo quanto accaduto alle World relays?), che già quest'anno sui 100 avevano crono simili a quello di Paissan. Anzi: un po' superiori.

Io rimango sempre dell'idea che in una 4x100 devono andare quattro centisti. Sembra un'ovvietà, ma per le frazioni in curva, soprattutto la terza frazione, spesso vengono preferiti duecentisti proprio per la loro abilità nel correre il lanciato in curva. Ma una cosa è mettere un duecentista da 20.10 ed un'altra un duecentista da 20.50. Qualunque vantaggio si avesse, viene perso dalla bassa velocità di base. Nel 2010 l'Italia costruì una staffetta con atleti che fecero il record grazie a cambi perfetti, e grazie ad una frazione monstre in terza frazione corsa da Di Gregorio. Di Gregorio era un velocista brevilineo, che non correva proprio i 200. In quarta mettemmo Checcucci, che aveva 36 anni ed era un duecentista puro, ma questo avevamo. Infatti, malgrado tutto il suo impegno, fummo rimontati in quarta frazione dai francesi.
Per le Olimpiadi, detto che dovremo qualificarci anche se il tempo di 38.11 ci mette in una posizione eccellente, la scommessa è nei giovani e forse nel recupero di alcuni atleti persi. Per assurdo a livello seniores abbiamo due atleti fortissimi e dietro il vuoto. Questo vuoto in realtà avrebbe dovuto essere facilmente riempito da atleti come Tumi, Galbieri, lo stesso Cassano, che invece sono eternamente infortunati. Così ci teniamo Cattaneo che è obiettivamente di un livello troppo basso per queste competizioni. Patta e Paissan dovrebbero tirare fuori una stagione importante, ma per importante serve almeno un 10.20 fisso per inserirli in staffetta. Ne hanno entrambi le potenzialità, ma quest'anno hanno corso attorno ai 10.40. Serve altro.
Ciao Ciao smile

>> Per la 4x100 io sono contento. Record italiano doveva essere fatto e record italiano è arrivato. Siamo arrivati decimi al mondo. Non li avevo ipotizzati in finale e per poco non ci sono riusciti. Qui avevamo Tortu e Jacobs in buone condizioni, e poi Manenti e Cattaneo. Quest'ultimo nemmeno al meglio. Senza Desalu la coperta da corta diventa cortissima. Cosa potevamo aspettarci da una staffetta dove i due più deboli sono stati i più lenti delle semifinali? Ci serve almeno un altro centrista da 10.20 fisso, ed un duecentista da 20.20. In teoria il secondo lo abbiamo, ed è Desalu. Ma il primo? >>Ciao Ciao >Secondo me bisogna sperare soprattutto nella crescita dei più giovani, mi riferisco a Paissan, Patta e Melluzzo e auspico un po' più di coraggio (mi riferisco anche al settore femminile) nel loro inserimento nella nazionale maggiore. >Va detto che Melluzzo è un 2002 e quindi - a meno di (auspicabili) balzi quantici - il suo quadriennio sarà il prossimo, ma chissà che Paissan già il prossimo anno non possa essere utile.. >In fondo, i termini di riferimento sono Cattaneo e "carma" Manenti (ma quante volte ha ripetuto carma in quell'intervista post-gara in cui auspicava la squalifica degli Usa in "nome del carma" dopo quanto accaduto alle World relays?), che già quest'anno sui 100 avevano crono simili a quello di Paissan. Anzi: un po' superiori. Io rimango sempre dell'idea che in una 4x100 devono andare quattro centisti. Sembra un'ovvietà, ma per le frazioni in curva, soprattutto la terza frazione, spesso vengono preferiti duecentisti proprio per la loro abilità nel correre il lanciato in curva. Ma una cosa è mettere un duecentista da 20.10 ed un'altra un duecentista da 20.50. Qualunque vantaggio si avesse, viene perso dalla bassa velocità di base. Nel 2010 l'Italia costruì una staffetta con atleti che fecero il record grazie a cambi perfetti, e grazie ad una frazione monstre in terza frazione corsa da Di Gregorio. Di Gregorio era un velocista brevilineo, che non correva proprio i 200. In quarta mettemmo Checcucci, che aveva 36 anni ed era un duecentista puro, ma questo avevamo. Infatti, malgrado tutto il suo impegno, fummo rimontati in quarta frazione dai francesi. Per le Olimpiadi, detto che dovremo qualificarci anche se il tempo di 38.11 ci mette in una posizione eccellente, la scommessa è nei giovani e forse nel recupero di alcuni atleti persi. Per assurdo a livello seniores abbiamo due atleti fortissimi e dietro il vuoto. Questo vuoto in realtà avrebbe dovuto essere facilmente riempito da atleti come Tumi, Galbieri, lo stesso Cassano, che invece sono eternamente infortunati. Così ci teniamo Cattaneo che è obiettivamente di un livello troppo basso per queste competizioni. Patta e Paissan dovrebbero tirare fuori una stagione importante, ma per importante serve almeno un 10.20 fisso per inserirli in staffetta. Ne hanno entrambi le potenzialità, ma quest'anno hanno corso attorno ai 10.40. Serve altro. Ciao Ciao :)
 
0
risposta
123
Dettagli Discussione
1.12k
viste
42 risposte
7 followers
anteprima immediata
inserisci almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai menzionato %MENTIONS%, ma non possono vedere questo messaggio e non ne riceveranno notifica
Salvataggio...
Salvato
With selected deselect posts show selected posts
Tutti i messaggi di questo argomento saranno cancellato ?
Bozza in attesa ... Click per tornare alla modifica
Elimina la bozza