Advertisement

Curiosamente tra i 3 maggiori talenti giovanili che ha proposto l'Italia nell'ultimo biennio a livello maschile - ossia Martinenghi - Ceccon & Burdisso -, Federico è il solo ad aver già ottenuto risultati a livello assoluto ma allo stesso tempo è l'unico dei 3 che conclude la carriera junior senza l'oro mondiale in gara individuale.

Curiosamente tra i 3 maggiori talenti giovanili che ha proposto l'Italia nell'ultimo biennio a livello maschile - ossia Martinenghi - Ceccon & Burdisso -, Federico è il solo ad aver già ottenuto risultati a livello assoluto ma allo stesso tempo è l'unico dei 3 che conclude la carriera junior senza l'oro mondiale in gara individuale.
 
1
risposta

Tra poco chiudiamo con le due staffette miste. Un po' a sorpresa, almeno per me, stamane Ceccon ha aperto il gas già in qualifica, nuotando un buon 53"8 e dando l'impressione visiva di essere in piena spinta fino all'ultima bracciata. Probabilmente sapevano tutti che per cogliere l'ingresso in finale era necessario il suo massimo impegno ma ad ogni modo sono curioso di vedere se stasera riuscirà a migliorare qualcosa rispetto al 53"46 nuotato in occasione dell'oro oppure il non essere riuscito a dare la solita sensazione di nuotare in surplace sia sintomo che il serbatoio si è esaurito.

Tra poco chiudiamo con le due staffette miste. Un po' a sorpresa, almeno per me, stamane Ceccon ha aperto il gas già in qualifica, nuotando un buon 53"8 e dando l'impressione visiva di essere in piena spinta fino all'ultima bracciata. Probabilmente sapevano tutti che per cogliere l'ingresso in finale era necessario il suo massimo impegno ma ad ogni modo sono curioso di vedere se stasera riuscirà a migliorare qualcosa rispetto al 53"46 nuotato in occasione dell'oro oppure il non essere riuscito a dare la solita sensazione di nuotare in surplace sia sintomo che il serbatoio si è esaurito.
 
0
risposta

Il record italiano non cade per 3 centesimi ma Ceccon nuota un bel 53"37 con passaggio a 25"8, il più veloce che io ricordi. Finalmente un Thomas che piace a tutto tondo smile

Edit: purtroppo l'Italia era arrivata ad un bel bronzo ma Burdisso ha anticipato troppo il via (-0.11) e dunque la staffetta viene squalificata

Il record italiano non cade per 3 centesimi ma Ceccon nuota un bel 53"37 con passaggio a 25"8, il più veloce che io ricordi. Finalmente un Thomas che piace a tutto tondo :) Edit: purtroppo l'Italia era arrivata ad un bel bronzo ma Burdisso ha anticipato troppo il via (-0.11) e dunque la staffetta viene squalificata
modificato Aug 25 a 6:33 pm
 
0
risposta

Ho letto male il tempo di Ceccon, giusto?

EDIT Bronzo ma squalificati. Di nuovo!!!

Ho letto male il tempo di Ceccon, giusto? EDIT Bronzo ma squalificati. Di nuovo!!!
modificato Aug 25 a 6:33 pm
 
0
risposta

Sapete le frazioni di Burdisso e Nicettto? Peccato perché era venuta fuori una prestazione super

Sapete le frazioni di Burdisso e Nicettto? Peccato perché era venuta fuori una prestazione super
 
0
risposta

Sapete le frazioni di Burdisso e Nicettto? Peccato perché era venuta fuori una prestazione super

Io no. Sono come Bierre, devo cenare presto, perché il giorno dopo devo svegliarmi presto smile

Piacerebbe saperle anche a me.

>Sapete le frazioni di Burdisso e Nicettto? Peccato perché era venuta fuori una prestazione super Io no. Sono come Bierre, devo cenare presto, perché il giorno dopo devo svegliarmi presto :D Piacerebbe saperle anche a me.
 
0
risposta

Report finale
100 sl m sesto nicetto 49.84 oro minakov 48.73 su lliendo edwards 49.17 e hanson 49.25
200 rana f vince la chikunova 2.24.03 fatica a tenere a bada la connazionale makarova 2.24.39 terza la ishihara 2.24.99
200 dorso m vince davis 1.58.18 su foster 1.58.47 e tomac 1.58.71
100 farfalla f ottava la biasibetti 1.00.38 oro huske 57.71 su shkurdai 57.98 e curzan 58.37
1500 sl m se avevamo qualche dubbio dopo gli 800 in questa gara si conferma come fenomeno il 2003 grgic 14.46.09 wrj pensare che paltrinieri nel 2012 a 18 faceva 14.48.92 il ragazzo fa paura . Sotto i 15 anche wyatt 14.59.19 terzo sibirtsev 15.05.17
Undicesimo giovannoni 15.31.50
50 sl f settima la cocconcelli 25.45 oro walsh 24.71 su parker 24.75 e harris 24.89
200 farfalla m l'unica medaglia arriva da burdisso bronzo 1.55.39 oro urlando 1.55.02 su honda 1.55.31
50 rana m oro gerasimenko 27.58 su mastromatteo 27.73 e goodburn 27.83
200 sl f oro maiweather 1.57.98 battuta di di 11 centesimi la reginetta della rassegna pallister 1.58.09 terza o croinin 1.58.64
mista m peccato per l 'italia squalificata dopo essere arrivata terza per il cambio anticipato di burdisso oro russia 3.33.19 su usa 3.33.66 e canada 3.36.36
Ceccon in prima 53.37 rij migliora il suo 53.46 di mercoledì.
f chiudiamo quarte 4.05.29 oro usa 3.59.13 su russia 4.00.30 e canada 4.03.17
Gaetani 1.01.26
Pilato 1.08.41
Biasibetti 59.53
Tarantino 56.09

Report finale **100 sl m** sesto nicetto 49.84 oro minakov 48.73 su lliendo edwards 49.17 e hanson 49.25 **200 rana f ** vince la chikunova 2.24.03 fatica a tenere a bada la connazionale makarova 2.24.39 terza la ishihara 2.24.99 **200 dorso m** vince davis 1.58.18 su foster 1.58.47 e tomac 1.58.71 **100 farfalla f** ottava la biasibetti 1.00.38 oro huske 57.71 su shkurdai 57.98 e curzan 58.37 ** 1500 sl m** se avevamo qualche dubbio dopo gli 800 in questa gara si conferma come fenomeno il 2003 grgic 14.46.09 wrj pensare che paltrinieri nel 2012 a 18 faceva 14.48.92 il ragazzo fa paura . Sotto i 15 anche wyatt 14.59.19 terzo sibirtsev 15.05.17 Undicesimo giovannoni 15.31.50 ** 50 sl f** settima la cocconcelli 25.45 oro walsh 24.71 su parker 24.75 e harris 24.89 ** 200 farfalla m ** l'unica medaglia arriva da burdisso bronzo 1.55.39 oro urlando 1.55.02 su honda 1.55.31 ** 50 rana m ** oro gerasimenko 27.58 su mastromatteo 27.73 e goodburn 27.83 ** 200 sl f ** oro maiweather 1.57.98 battuta di di 11 centesimi la reginetta della rassegna pallister 1.58.09 terza o croinin 1.58.64 ** mista m** peccato per l 'italia squalificata dopo essere arrivata terza per il cambio anticipato di burdisso oro russia 3.33.19 su usa 3.33.66 e canada 3.36.36 Ceccon in prima 53.37 rij migliora il suo 53.46 di mercoledì. ** f ** chiudiamo quarte 4.05.29 oro usa 3.59.13 su russia 4.00.30 e canada 4.03.17 Gaetani 1.01.26 Pilato 1.08.41 Biasibetti 59.53 Tarantino 56.09
 
0
risposta

Non è ancora finita, ma Grigic sta davvero volando sui 1500 sl. Non adoro la sua nuotata, ma è davvero efficace. E il record del mondo juniores pare ovvio.
Ciao Ciao smile

L'unico appunto che mi viene da fare alla nuotata di Grgic è che è talmente da manuale da risultare impersonale..

Per il resto, ribadisco (ovviamente) quanto scritto dopo l'800sl: il 16enne croato scivola sull'acqua che è una meraviglia e anche oggi mi ha entusiasmato.

C'è un dato fondamentale a cui ho pensato guardando lo show di Grgic, e che chi fa analisi biomeccaniche conosce già e può comunque analizzare con precisione: se, come sembrava dalla linea del precedente WJR di Horton, Grgic perdeva diversi decimi nella spinta dal muro rispetto all'australiano, per poi recuperare e sopravanzare la linea nel nuotato, è evidente che migliorando in quel particolare Grgic si può ritrovare con altri secondi di bonus (2 decimi di progresso ad ogni virata sono quasi 6 secondi complessivi in un 1500).

A parte la linea virtuale che non sappiamo quanto fosse precisa, anche ad occhio mi pareva che Grgic sfruttasse assai poco la spinta dal muro e la fase subacquea dopo la virata, riprendendo a nuotare troppo presto.

Mai visto comunque un tipo di nuotatore simile, che nuota ogni 100m sotto al minuto sembrando in riscaldamento.

>Non è ancora finita, ma Grigic sta davvero volando sui 1500 sl. Non adoro la sua nuotata, ma è davvero efficace. E il record del mondo juniores pare ovvio. >Ciao Ciao :) L'unico appunto che mi viene da fare alla nuotata di Grgic è che è talmente da manuale da risultare impersonale.. Per il resto, ribadisco (ovviamente) quanto scritto dopo l'800sl: il 16enne croato scivola sull'acqua che è una meraviglia e anche oggi mi ha entusiasmato. C'è un dato fondamentale a cui ho pensato guardando lo show di Grgic, e che chi fa analisi biomeccaniche conosce già e può comunque analizzare con precisione: se, come sembrava dalla linea del precedente WJR di Horton, Grgic perdeva diversi decimi nella spinta dal muro rispetto all'australiano, per poi recuperare e sopravanzare la linea nel nuotato, è evidente che migliorando in quel particolare Grgic si può ritrovare con altri secondi di bonus (2 decimi di progresso ad ogni virata sono quasi 6 secondi complessivi in un 1500). A parte la linea virtuale che non sappiamo quanto fosse precisa, anche ad occhio mi pareva che Grgic sfruttasse assai poco la spinta dal muro e la fase subacquea dopo la virata, riprendendo a nuotare troppo presto. Mai visto comunque un tipo di nuotatore simile, che nuota ogni 100m sotto al minuto sembrando in riscaldamento.
 
0
risposta

Sapete le frazioni di Burdisso e Nicettto? Peccato perché era venuta fuori una prestazione super

Si può avere un riferimento dal Canada, che ci era vicino come posizione di corsia e come posizione nello svolgimento della gara.

Dopo la gran frazione di Ceccon, Mastromatteo ha rimontato Tomasi e chiuso la sua frazione con 15 centesimi di vantaggio sul ranista italiano.

Sono poi partiti a delfino Liendo e Burdisso. Burdisso, reduce dal tremendo sforzo lattacido e dalla delusione del 200 delfino di poco prima, ha azzardato il cambio ed è partito a -0.11 (da cui la squalifica).
Alla fine della frazione (che deve essergli costata tanto), ad occhio era indietro di circa 7-8 decimi dal canadese, che ha nuotato un 51.90.
Poi Nicetto ha rimontato e superato Knox, la cui frazione è stata di 49.84.
Ad occhio darei un 52.7 per Burdisso (con cambio a 0.00) e un 48.7 per Nicetto.

>Sapete le frazioni di Burdisso e Nicettto? Peccato perché era venuta fuori una prestazione super Si può avere un riferimento dal Canada, che ci era vicino come posizione di corsia e come posizione nello svolgimento della gara. Dopo la gran frazione di Ceccon, Mastromatteo ha rimontato Tomasi e chiuso la sua frazione con 15 centesimi di vantaggio sul ranista italiano. Sono poi partiti a delfino Liendo e Burdisso. Burdisso, reduce dal tremendo sforzo lattacido e dalla delusione del 200 delfino di poco prima, ha azzardato il cambio ed è partito a -0.11 (da cui la squalifica). Alla fine della frazione (che deve essergli costata tanto), ad occhio era indietro di circa 7-8 decimi dal canadese, che ha nuotato un 51.90. Poi Nicetto ha rimontato e superato Knox, la cui frazione è stata di 49.84. Ad occhio darei un 52.7 per Burdisso (con cambio a 0.00) e un 48.7 per Nicetto.
modificato Aug 25 a 9:14 pm
 
0
risposta

Commento al 200 delfino.

Sono d'accordo (al solito) con Miro: il 24.82 di Burdisso nel primo 50 è stato eccessivo, così come lo è stato anche il 53.12 ai 100 metri, perchè temevo che, a fine agosto e dopo lo scarico per i Mondiali, la sua condizione per un 200 delfino non fosse ottimale, nonostante le ottime prove fatte nei 100 sl in staffetta e anche nei 100 delfino individuali.

Capisco anche che Burdisso sia partito a mille perchè:

1) voleva vincere e nel suo modo di interpretare i 200 delfino questo si traduce - con un paragone calcistico - nel fare pressing a tutto campo, attaccando in modo forsennato dall'inizio.

2) pensava che per vincere bisognasse nuotare almeno 1.54 bassissimo.

E invece Urlando ha vinto con 1.55.02, raggiungendo un Burdisso "piantato" negli ultimi 10 metri e resistendo per un soffio al rientro del giapponese Honda (1.55.31 per Honda, 1.55.39 per Burdisso, con un 31.94 nell'ultima vasca).

Insomma, giocandola in modo un po' più accorto, cioè valutando Urlando meno forte di quello che si pensava (cioè come poi si è rivelato), magari il risultato sarebbe stato diverso e adesso festeggeremmo un oro nei 200 delfino.

E' chiaro, comunque, che il secondo 100 di un 200 delfino, e in particolare l'ultima vasca, dovranno essere valutati bene nella preparazione che il coach di Burdisso gli farà fare nella prossima stagione.

Sono ottimista perchè Burdisso ha comunque grandi qualità (non solo quella di osare e non avere paura di soffrire) e ci sono vari aspetti su cui poter lavorare.

Urlando ha esultato all'arrivo come se avesse vinto le Olimpiadi con il WR, non una gara in cui era il netto favorito e con un crono di oltre un secondo peggiore del PB realizzato in-stagione.
Dimostrazione di insicurezza e di non essere ancora assolutamente pronto a ricoprire quel ruolo di futuro leader del nuoto maschile Usa che molti gli avevano già assegnato.

Commento al 200 delfino. Sono d'accordo (al solito) con Miro: il 24.82 di Burdisso nel primo 50 è stato eccessivo, così come lo è stato anche il 53.12 ai 100 metri, perchè temevo che, a fine agosto e dopo lo scarico per i Mondiali, la sua condizione per un 200 delfino non fosse ottimale, nonostante le ottime prove fatte nei 100 sl in staffetta e anche nei 100 delfino individuali. Capisco anche che Burdisso sia partito a mille perchè: 1) voleva vincere e nel suo modo di interpretare i 200 delfino questo si traduce - con un paragone calcistico - nel fare pressing a tutto campo, attaccando in modo forsennato dall'inizio. 2) pensava che per vincere bisognasse nuotare almeno 1.54 bassissimo. E invece Urlando ha vinto con 1.55.02, raggiungendo un Burdisso "piantato" negli ultimi 10 metri e resistendo per un soffio al rientro del giapponese Honda (1.55.31 per Honda, 1.55.39 per Burdisso, con un 31.94 nell'ultima vasca). Insomma, giocandola in modo un po' più accorto, cioè valutando Urlando meno forte di quello che si pensava (cioè come poi si è rivelato), magari il risultato sarebbe stato diverso e adesso festeggeremmo un oro nei 200 delfino. E' chiaro, comunque, che il secondo 100 di un 200 delfino, e in particolare l'ultima vasca, dovranno essere valutati bene nella preparazione che il coach di Burdisso gli farà fare nella prossima stagione. Sono ottimista perchè Burdisso ha comunque grandi qualità (non solo quella di osare e non avere paura di soffrire) e ci sono vari aspetti su cui poter lavorare. Urlando ha esultato all'arrivo come se avesse vinto le Olimpiadi con il WR, non una gara in cui era il netto favorito e con un crono di oltre un secondo peggiore del PB realizzato in-stagione. Dimostrazione di insicurezza e di non essere ancora assolutamente pronto a ricoprire quel ruolo di futuro leader del nuoto maschile Usa che molti gli avevano già assegnato.
modificato Aug 25 a 9:44 pm
 
0
risposta

Report finale
100 sl m sesto nicetto 49.84 oro minakov 48.73 su lliendo edwards 49.17 e hanson 49.25
200 rana f vince la chikunova 2.24.03 fatica a tenere a bada la connazionale makarova 2.24.39 terza la ishihara 2.24.99
200 dorso m vince davis 1.58.18 su foster 1.58.47 e tomac 1.58.71
100 farfalla f ottava la biasibetti 1.00.38 oro huske 57.71 su shkurdai 57.98 e curzan 58.37
1500 sl m se avevamo qualche dubbio dopo gli 800 in questa gara si conferma come fenomeno il 2003 grgic 14.46.09 wrj pensare che paltrinieri nel 2012 a 18 faceva 14.48.92 il ragazzo fa paura . Sotto i 15 anche wyatt 14.59.19 terzo sibirtsev 15.05.17
Undicesimo giovannoni 15.31.50
50 sl f settima la cocconcelli 25.45 oro walsh 24.71 su parker 24.75 e harris 24.89
200 farfalla m l'unica medaglia arriva da burdisso bronzo 1.55.39 oro urlando 1.55.02 su honda 1.55.31
50 rana m oro gerasimenko 27.58 su mastromatteo 27.73 e goodburn 27.83
200 sl f oro maiweather 1.57.98 battuta di di 11 centesimi la reginetta della rassegna pallister 1.58.09 terza o croinin 1.58.64
mista m peccato per l 'italia squalificata dopo essere arrivata terza per il cambio anticipato di burdisso oro russia 3.33.19 su usa 3.33.66 e canada 3.36.36
Ceccon in prima 53.37 rij migliora il suo 53.46 di mercoledì.
f chiudiamo quarte 4.05.29 oro usa 3.59.13 su russia 4.00.30 e canada 4.03.17
Gaetani 1.01.26
Pilato 1.08.41
Biasibetti 59.53
Tarantino 56.09

Giusto due correzioni all'ottimo report di Vale (il riferimento del PB del 18enne Paltrinieri fa capire cosa sia il 14.46.0 del 16enne Grgic), anche per parlare di Neill.

Secondo nei 1500sl in 14.59.19 (ennesimo netto PB dopo quelli nei 200, 400 e 800sl e Neill ha nuotato anche ottime frazioni in staffetta, perfino nei 100sl) è stato appunto l'australiano Thomas Neill, che per me è stato un grandissimo protagonista di questa rassegna e su cui punterei forte per il futuro.
Non ha vinto titoli individuali perchè nei 400sl ha trovato quel gran Zomborigabor della prima giornata mentre negli 800 e 1500sl c'era il 16enne ufo croato (oltre a Sibirtsev negli 800sl), ma davvero una consistenza nei progressi cronometrici e un livello medio prestazionale su tante gare visti poche altre volte per questo 2002 australiano.

Invece i 200sl femminili (gara non all'altezza delle due precedenti edizioni, vinte dalla Ruck) sono stati vinti dalla neozelandese Fairweather.

>Report finale >**100 sl m** sesto nicetto 49.84 oro minakov 48.73 su lliendo edwards 49.17 e hanson 49.25 >**200 rana f ** vince la chikunova 2.24.03 fatica a tenere a bada la connazionale makarova 2.24.39 terza la ishihara 2.24.99 >**200 dorso m** vince davis 1.58.18 su foster 1.58.47 e tomac 1.58.71 >**100 farfalla f** ottava la biasibetti 1.00.38 oro huske 57.71 su shkurdai 57.98 e curzan 58.37 >** 1500 sl m** se avevamo qualche dubbio dopo gli 800 in questa gara si conferma come fenomeno il 2003 grgic 14.46.09 wrj pensare che paltrinieri nel 2012 a 18 faceva 14.48.92 il ragazzo fa paura . Sotto i 15 anche wyatt 14.59.19 terzo sibirtsev 15.05.17 >Undicesimo giovannoni 15.31.50 >** 50 sl f** settima la cocconcelli 25.45 oro walsh 24.71 su parker 24.75 e harris 24.89 >** 200 farfalla m ** l'unica medaglia arriva da burdisso bronzo 1.55.39 oro urlando 1.55.02 su honda 1.55.31 >** 50 rana m ** oro gerasimenko 27.58 su mastromatteo 27.73 e goodburn 27.83 >** 200 sl f ** oro maiweather 1.57.98 battuta di di 11 centesimi la reginetta della rassegna pallister 1.58.09 terza o croinin 1.58.64 >** mista m** peccato per l 'italia squalificata dopo essere arrivata terza per il cambio anticipato di burdisso oro russia 3.33.19 su usa 3.33.66 e canada 3.36.36 >Ceccon in prima 53.37 rij migliora il suo 53.46 di mercoledì. >** f ** chiudiamo quarte 4.05.29 oro usa 3.59.13 su russia 4.00.30 e canada 4.03.17 >Gaetani 1.01.26 >Pilato 1.08.41 >Biasibetti 59.53 >Tarantino 56.09 Giusto due correzioni all'ottimo report di Vale (il riferimento del PB del 18enne Paltrinieri fa capire cosa sia il 14.46.0 del 16enne Grgic), anche per parlare di Neill. Secondo nei 1500sl in 14.59.19 (ennesimo netto PB dopo quelli nei 200, 400 e 800sl e Neill ha nuotato anche ottime frazioni in staffetta, perfino nei 100sl) è stato appunto l'australiano Thomas Neill, che per me è stato un grandissimo protagonista di questa rassegna e su cui punterei forte per il futuro. Non ha vinto titoli individuali perchè nei 400sl ha trovato quel gran Zomborigabor della prima giornata mentre negli 800 e 1500sl c'era il 16enne ufo croato (oltre a Sibirtsev negli 800sl), ma davvero una consistenza nei progressi cronometrici e un livello medio prestazionale su tante gare visti poche altre volte per questo 2002 australiano. Invece i 200sl femminili (gara non all'altezza delle due precedenti edizioni, vinte dalla Ruck) sono stati vinti dalla neozelandese Fairweather.
 
0
risposta
1 ... 5678
Dettagli Discussione
7.76k
viste
150 risposte
14 followers
anteprima immediata
inserisci almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai menzionato %MENTIONS%, ma non possono vedere questo messaggio e non ne riceveranno notifica
Salvataggio...
Salvato
With selected deselect posts show selected posts
Tutti i messaggi di questo argomento saranno cancellato ?
Bozza in attesa ... Click per tornare alla modifica
Elimina la bozza