Advertisement

La sparo, eventualmente si potrebbe adottare il sistema opposto, qualificazione solo durante il campionato europeo, sia per gare individuali che staffette, tutti i tempi fatti segnare a Budapest sono da tenere in considerazione per il pass olimpico. Eccezioni potrebbero essere fatte per paltrineri, pellegrini e quadarella (ai quali non richiederei uno scarico completo). Criteri invece molto più tranquilli per qualificare all'europeo che ricordo tiene in conto la possibilità di portare 4 atleti nelle gare olimpiche (molto utile per testare gli staffettisti) con tempi limite da ottenere tra San Marino Milano e Riccione e prequalificazioni ai finalisti del mondiale. Certo portare 50 atleti potrebbe essere un costo importante per la federazione.

La sparo, eventualmente si potrebbe adottare il sistema opposto, qualificazione solo durante il campionato europeo, sia per gare individuali che staffette, tutti i tempi fatti segnare a Budapest sono da tenere in considerazione per il pass olimpico. Eccezioni potrebbero essere fatte per paltrineri, pellegrini e quadarella (ai quali non richiederei uno scarico completo). Criteri invece molto più tranquilli per qualificare all'europeo che ricordo tiene in conto la possibilità di portare 4 atleti nelle gare olimpiche (molto utile per testare gli staffettisti) con tempi limite da ottenere tra San Marino Milano e Riccione e prequalificazioni ai finalisti del mondiale. Certo portare 50 atleti potrebbe essere un costo importante per la federazione.
 
0
risposta

Stavo guardando le video interviste a Panziera e Detti pubblicate sul blog di Arcobelli (http://questionedistile.gazzetta.it/2019/09/25/tra-detti-e-la-panziera-ritrovarsi-in-palestra-a-milano/) e Gabriele butta lì un'indiscrezione: pare infatti che già gli assoluti di Dicembre saranno qualificanti per Tokyo. Se così fosse allora i trials di Marzo a cosa servirebbero?

Stavo guardando le video interviste a Panziera e Detti pubblicate sul blog di Arcobelli (http://questionedistile.gazzetta.it/2019/09/25/tra-detti-e-la-panziera-ritrovarsi-in-palestra-a-milano/) e Gabriele butta lì un'indiscrezione: pare infatti che già gli assoluti di Dicembre saranno qualificanti per Tokyo. Se così fosse allora i trials di Marzo a cosa servirebbero?
 
1
risposta

Stavo guardando le video interviste a Panziera e Detti pubblicate sul blog di Arcobelli (http://questionedistile.gazzetta.it/2019/09/25/tra-detti-e-la-panziera-ritrovarsi-in-palestra-a-milano/) e Gabriele butta lì un'indiscrezione: pare infatti che già gli assoluti di Dicembre saranno qualificanti per Tokyo. Se così fosse allora i trials di Marzo a cosa servirebbero?

Mah! Sinceramente non capisco... se saranno poi in corta cosa centrano con Tokyo? smile

>Stavo guardando le video interviste a Panziera e Detti pubblicate sul blog di Arcobelli (http://questionedistile.gazzetta.it/2019/09/25/tra-detti-e-la-panziera-ritrovarsi-in-palestra-a-milano/) e Gabriele butta lì un'indiscrezione: pare infatti che già gli assoluti di Dicembre saranno qualificanti per Tokyo. Se così fosse allora i trials di Marzo a cosa servirebbero? Mah! Sinceramente non capisco... se saranno poi in corta cosa centrano con Tokyo? |(
 
0
risposta

Mah! Sinceramente non capisco... se saranno poi in corta cosa centrano con Tokyo? smile

Leggo che saranno in lunga, a Riccione dal 12 al 14 dicembre (gli Europei sono dal 4 all'smile.
Mi sembra che Detti sia stato abbastanza chiaro. Probabilmente vogliono permettere ai big di qualificarsi subito. Suppongo che la squadra per Tokyo verrà completata ai primaverili.
Chissà se ci sarà una sola tabella o due.
Spero che non porteranno avanti la fase delle qualificazioni fino agli Europei di maggio o peggio ancora al Settecolli.

>Mah! Sinceramente non capisco... se saranno poi in corta cosa centrano con Tokyo? |( Leggo che saranno in lunga, a Riccione dal 12 al 14 dicembre (gli Europei sono dal 4 all'8). Mi sembra che Detti sia stato abbastanza chiaro. Probabilmente vogliono permettere ai big di qualificarsi subito. Suppongo che la squadra per Tokyo verrà completata ai primaverili. Chissà se ci sarà una sola tabella o due. Spero che non porteranno avanti la fase delle qualificazioni fino agli Europei di maggio o peggio ancora al Settecolli.
 
1
risposta

Stavo guardando le video interviste a Panziera e Detti pubblicate sul blog di Arcobelli (http://questionedistile.gazzetta.it/2019/09/25/tra-detti-e-la-panziera-ritrovarsi-in-palestra-a-milano/) e Gabriele butta lì un'indiscrezione: pare infatti che già gli assoluti di Dicembre saranno qualificanti per Tokyo. Se così fosse allora i trials di Marzo a cosa servirebbero?

Mah! Sinceramente non capisco... se saranno poi in corta cosa centrano con Tokyo? smile

No no, gli invernali saranno in vasca lunga, di questo sono certo 😉

>>Stavo guardando le video interviste a Panziera e Detti pubblicate sul blog di Arcobelli (http://questionedistile.gazzetta.it/2019/09/25/tra-detti-e-la-panziera-ritrovarsi-in-palestra-a-milano/) e Gabriele butta lì un'indiscrezione: pare infatti che già gli assoluti di Dicembre saranno qualificanti per Tokyo. Se così fosse allora i trials di Marzo a cosa servirebbero? >Mah! Sinceramente non capisco... se saranno poi in corta cosa centrano con Tokyo? |( No no, gli invernali saranno in vasca lunga, di questo sono certo
 
0
risposta

Mah! Sinceramente non capisco... se saranno poi in corta cosa centrano con Tokyo? smile

Leggo che saranno in lunga, a Riccione dal 12 al 14 dicembre (gli Europei sono dal 4 all'8 ).

Mi sembra che Detti sia stato abbastanza chiaro. Probabilmente vogliono permettere ai big di qualificarsi subito. Suppongo che la squadra per Tokyo verrà completata ai primaverili.

Ah ecco... Italiani post Europeo così si fa preselezione per chi potrà preparare Tokyo senza patemi

D'altra parte in base a cosa selezioneranno per Glasgow smile

>>Mah! Sinceramente non capisco... se saranno poi in corta cosa centrano con Tokyo? |( >Leggo che saranno in lunga, a Riccione dal 12 al 14 dicembre (gli Europei sono dal 4 all'8 ). >Mi sembra che Detti sia stato abbastanza chiaro. Probabilmente vogliono permettere ai big di qualificarsi subito. Suppongo che la squadra per Tokyo verrà completata ai primaverili. Ah ecco... Italiani post Europeo così si fa preselezione per chi potrà preparare Tokyo senza patemi D'altra parte in base a cosa selezioneranno per Glasgow |(
 
0
risposta

Ho appena visto le interviste, ottima notizia, qualificarsi già a Dicembre ti lascerebbe 8 mesi di preparazione per Tokyo 2020!!
Se cosi fosse dovrebbero utilizzare gli assoluti di Marzo per completare la squadra, tralasciando quindi Europei e Settecolli ( speriamo smile )

Ho appena visto le interviste, ottima notizia, qualificarsi già a Dicembre ti lascerebbe 8 mesi di preparazione per Tokyo 2020!! Se cosi fosse dovrebbero utilizzare gli assoluti di Marzo per completare la squadra, tralasciando quindi Europei e Settecolli ( speriamo :) )

Gianlu

 
1
risposta

Ho letto i vostri post e attendo di sapere esattamente come funzioneranno le cose.

Per come concepisco io i trials, mi sembra una sorta di sacrilegio fare una specie di spezzatino proprio nell'anno olimpico, quello dei "veri" trials.
Se si vogliono tutelare a tutti i costi i big del nuoto italiano, basta garantire la partecipazione olimpica ai medagliati di Gwangju (ovviamente solo nelle gare in cui hanno vinto la medaglia all'ultimo Mondiale).

Comunque aspetto di leggere comunicazioni ufficiali per esprimere il mio punto di vista.

Ho letto i vostri post e attendo di sapere esattamente come funzioneranno le cose. Per come concepisco io i trials, mi sembra una sorta di sacrilegio fare una specie di spezzatino proprio nell'anno olimpico, quello dei "veri" trials. Se si vogliono tutelare a tutti i costi i big del nuoto italiano, basta garantire la partecipazione olimpica ai medagliati di Gwangju (ovviamente solo nelle gare in cui hanno vinto la medaglia all'ultimo Mondiale). Comunque aspetto di leggere comunicazioni ufficiali per esprimere il mio punto di vista.
modificato Sep 27 a 8:31 pm
 
0
risposta

Scusate ma di solito il regolamento per la stagione 2019-2020 non esce il 1° di Ottobre?
Guardando sul sito della FIN non ho trovato ancora nulla....

Scusate ma di solito il regolamento per la stagione 2019-2020 non esce il 1° di Ottobre? Guardando sul sito della FIN non ho trovato ancora nulla....

Gianlu

 
0
risposta

In attesa della federnuoto ho trovato sul web i criteri di selezione della nazionale UK ( link https://www.nuoto.com/2019/10/03/tokyo-2020-i-criteri-di-selezione-gbr/ ), loro prenderanno in considerazione gli assoluti di aprile, gli Europei Senior di maggio e gli Europei Junior di luglio, che ne pensate delle gare e delle tabelle dei minimi?

In attesa della federnuoto ho trovato sul web i criteri di selezione della nazionale UK ( link https://www.nuoto.com/2019/10/03/tokyo-2020-i-criteri-di-selezione-gbr/ ), loro prenderanno in considerazione gli assoluti di aprile, gli Europei Senior di maggio e gli Europei Junior di luglio, che ne pensate delle gare e delle tabelle dei minimi?

Gianlu

 
0
risposta

In attesa della federnuoto ho trovato sul web i criteri di selezione della nazionale UK ( link https://www.nuoto.com/2019/10/03/tokyo-2020-i-criteri-di-selezione-gbr/ ), loro prenderanno in considerazione gli assoluti di aprile, gli Europei Senior di maggio e gli Europei Junior di luglio, che ne pensate delle gare e delle tabelle dei minimi?

Non è proprio come scrive Nuoto.com
Terranno conto dei risultati di una sola manifestazione.
I trials britannici di aprile serviranno come selezione per Tokyo, gli europei di Budaperst e gli eurojunior.

La tabella è come al solito tostissima. Poi c'è la tabella 2 coi consideration times. Porteranno 20-25 nuotatori

>In attesa della federnuoto ho trovato sul web i criteri di selezione della nazionale UK ( link https://www.nuoto.com/2019/10/03/tokyo-2020-i-criteri-di-selezione-gbr/ ), loro prenderanno in considerazione gli assoluti di aprile, gli Europei Senior di maggio e gli Europei Junior di luglio, che ne pensate delle gare e delle tabelle dei minimi? Non è proprio come scrive Nuoto.com Terranno conto dei risultati di una sola manifestazione. I trials britannici di aprile serviranno come selezione per Tokyo, gli europei di Budaperst e gli eurojunior. La tabella è come al solito tostissima. Poi c'è la tabella 2 coi consideration times. Porteranno 20-25 nuotatori
 
0
risposta

Scusate ma di solito il regolamento per la stagione 2019-2020 non esce il 1° di Ottobre?
Guardando sul sito della FIN non ho trovato ancora nulla....

diciamo la prima decina di ottobre... speriamo che esca la prossima settimana insomma

>Scusate ma di solito il regolamento per la stagione 2019-2020 non esce il 1° di Ottobre? >Guardando sul sito della FIN non ho trovato ancora nulla.... diciamo la prima decina di ottobre... speriamo che esca la prossima settimana insomma
 
0
risposta

Non è proprio come scrive Nuoto.com
Terranno conto dei risultati di una sola manifestazione.
I trials britannici di aprile serviranno come selezione per Tokyo, gli europei di Budaperst e gli eurojunior.

La tabella è come al solito tostissima. Poi c'è la tabella 2 coi consideration times. Porteranno 20-25 nuotatori

Tempi tostissimi si....i nostri dovrebbero essere più alti ma non di tanto.
Non ho capito come usano la colonna 2, se è come la nostra Tabella B oppure è solo per completare le staffette.

>Non è proprio come scrive Nuoto.com >Terranno conto dei risultati di una sola manifestazione. >I trials britannici di aprile serviranno come selezione per Tokyo, gli europei di Budaperst e gli eurojunior. >La tabella è come al solito tostissima. Poi c'è la tabella 2 coi consideration times. Porteranno 20-25 nuotatori Tempi tostissimi si....i nostri dovrebbero essere più alti ma non di tanto. Non ho capito come usano la colonna 2, se è come la nostra Tabella B oppure è solo per completare le staffette.

Gianlu

 
0
risposta

Tempi tostissimi si....i nostri dovrebbero essere più alti ma non di tanto.
Non ho capito come usano la colonna 2, se è come la nostra Tabella B oppure è solo per completare le staffette.

Da quando il nostro CT ha introdotto i trials, o semi-trials, noi abbiamo una sola tabella. Vedremo quest'anno.
La loro tabella 1 è sempre stata molto dura. Quindi è necessaria una tabella 2
Solo i primi classificati di ogni gara che fanno i tempi della tabella 1 sono certi di fare le gare individuali.
Il resto è tutto a discrezione dell'head coach.
Quasi certamente faranno le gare individuali anche i secondi classificati che ottengono i tempi della tabella 1, ma ce ne saranno pochi, forse solo nella rana maschile il 2° fa quei tempi, o Guy/Scott nei 200sl (direi Guy 2° o quel giovane del 2002).
Chi non fa i tempi della tabella 1 ma fa quelli della tabella 2, può essere preso in considerazione anche per le gare individuali, sempre se c'è posto. Soprattutto per un motivo, perché anche a Tokyo dovrebbe esserci la regola introdotta a Rio 2016, cioè l'obbligo di utilizzare tutti i nuotatori convocati, perciò credo che qualcuno verrà iscritto alle gare individuali anche se non ha i tempi della tabella 1. Quindi la 2 non sarà solo una tabella per completare le staffette.
Considera anche che al momento hanno qualificato 5 staffette, io ho detto 20-25 nuotatori, ma probabilmente saranno tra 25 e 30.

>Tempi tostissimi si....i nostri dovrebbero essere più alti ma non di tanto. >Non ho capito come usano la colonna 2, se è come la nostra Tabella B oppure è solo per completare le staffette. Da quando il nostro CT ha introdotto i trials, o semi-trials, noi abbiamo una sola tabella. Vedremo quest'anno. La loro tabella 1 è sempre stata molto dura. Quindi è necessaria una tabella 2 Solo i primi classificati di ogni gara che fanno i tempi della tabella 1 sono certi di fare le gare individuali. Il resto è tutto a discrezione dell'head coach. Quasi certamente faranno le gare individuali anche i secondi classificati che ottengono i tempi della tabella 1, ma ce ne saranno pochi, forse solo nella rana maschile il 2° fa quei tempi, o Guy/Scott nei 200sl (direi Guy 2° o quel giovane del 2002). Chi non fa i tempi della tabella 1 ma fa quelli della tabella 2, può essere preso in considerazione anche per le gare individuali, sempre se c'è posto. Soprattutto per un motivo, perché anche a Tokyo dovrebbe esserci la regola introdotta a Rio 2016, cioè l'obbligo di utilizzare tutti i nuotatori convocati, perciò credo che qualcuno verrà iscritto alle gare individuali anche se non ha i tempi della tabella 1. Quindi la 2 non sarà solo una tabella per completare le staffette. Considera anche che al momento hanno qualificato 5 staffette, io ho detto 20-25 nuotatori, ma probabilmente saranno tra 25 e 30.
 
0
risposta

Da quando il nostro CT ha introdotto i trials, o semi-trials, noi abbiamo una sola tabella. Vedremo quest'anno.>

credo che qest'anno avremo 2 tabelle: una molto tosta ( con tempi limite, per gare individuali, all' interno della "forchetta" 3°-5° posto della finale Mondiali di Gwangju 2019, da ottenersi a Dicembre in occasione degli assoluti in lunga a Riccione ), ed una piu' "abordabile" da ottenersi , in seconda battuta, ai campionati primaverili assoluti.

Questo approccio permetterebbe agli atleti con potenzialità di medaglia di staccare il pass molto in anticipo e finalizzare una preparazione teoricamente migliore (anche se non credo siano poi in molti a rientrare in questa selezione).

Non so nulla invece ne sui tempi limite delle staffette, ne quando questi dovranno essere nuotati ( questa primavera ??) : sembrarà un dettaglio ma è qui che si riempe i tre quarti della spedizione olimpica (perlomeno se si guardano gli ultimi mondiali) .
ciao

>Da quando il nostro CT ha introdotto i trials, o semi-trials, noi abbiamo una sola tabella. Vedremo quest'anno.> credo che qest'anno avremo 2 tabelle: una molto tosta ( con tempi limite, per gare individuali, all' interno della "forchetta" 3°-5° posto della finale Mondiali di Gwangju 2019, da ottenersi a Dicembre in occasione degli assoluti in lunga a Riccione ), ed una piu' "abordabile" da ottenersi , in seconda battuta, ai campionati primaverili assoluti. Questo approccio permetterebbe agli atleti con potenzialità di medaglia di staccare il pass molto in anticipo e finalizzare una preparazione teoricamente migliore (anche se non credo siano poi in molti a rientrare in questa selezione). Non so nulla invece ne sui tempi limite delle staffette, ne quando questi dovranno essere nuotati ( questa primavera ??) : sembrarà un dettaglio ma è qui che si riempe i tre quarti della spedizione olimpica (perlomeno se si guardano gli ultimi mondiali) . ciao
 
0
risposta

Usciti anche i criteri di selezione per la squadra Australiana ( https://www.nuoto.com/2019/10/05/australia-i-criteri-di-selezione-per-tokyo/ ), tempi più facili dei Britannici e una sola gara di selezione, i Campionati Nazionali in programma dal 14 giugno al 19 giugno.

Usciti anche i criteri di selezione per la squadra Australiana ( https://www.nuoto.com/2019/10/05/australia-i-criteri-di-selezione-per-tokyo/ ), tempi più facili dei Britannici e una sola gara di selezione, i Campionati Nazionali in programma dal 14 giugno al 19 giugno.

Gianlu

 
0
risposta

Rimanendo ancora in attesa delle tabelle e dei comunicati ufficiali sulle modalità di qualificazione per Tokyo, nella video intervista pubblicata sul blog di Arcobelli Cesare Butini parla di Sette Colli come ultima occasione per conseguire il TL. smile

Rimanendo ancora in attesa delle tabelle e dei comunicati ufficiali sulle modalità di qualificazione per Tokyo, nella video intervista pubblicata sul blog di Arcobelli Cesare Butini parla di Sette Colli come ultima occasione per conseguire il TL. :x
 
0
risposta

Rimanendo ancora in attesa delle tabelle e dei comunicati ufficiali sulle modalità di qualificazione per Tokyo, nella video intervista pubblicata sul blog di Arcobelli Cesare Butini parla di Sette Colli come ultima occasione per conseguire il TL. smile

Ci danno un indizio alla volta, come in una caccia al tesoro, e il quadro che sta per uscire non sembra proprio esaltante.
Butini ha detto anche che la selezione principale per Tokyo sarà comunque ai primaverili e questo farebbe pensare a due tabelle.

Cerchiamo di pensare positivo, anche se è difficile. Non credo che costringeranno i papabili per Tokyo a rincorrere la qualificazione per 4 tappe.
L'ipotesi migliore a questo punto potrebbe essere questa:
1^ tappa - Invernali - Tabella A durissima, alla portata solo di 7-8 big . Questo significa che quelli appena dietro non prepareranno al massimo l'evento.
2^ tappa - Primaverili - I big sono già qualificati, mentre il resto cercherà di qualificarsi facendo i tempi di una tabella B (sempre per Tokyo) più abbordabile. Per qualificarsi agli Europei potrebbe esserci una tabella C o la qualificazione diretta dei primi 2 di ogni gara.
3^ tappa - Europei- Quelli che si sono qualificati per Tokyo già agli invernali, faranno un test importante. I qualificati dai primaverili cercheranno di far bene, ma senza finalizzare. I qualificati solo agli europei faranno l'estremo tentativo. E così si fa contento Barelli.
4^ tappa - Settecolli - Solo per completare le staffette.
Alla fine big e non big dovranno andar forte al massimo in due eventi. (ISL esclusa smile )

>Rimanendo ancora in attesa delle tabelle e dei comunicati ufficiali sulle modalità di qualificazione per Tokyo, nella video intervista pubblicata sul blog di Arcobelli Cesare Butini parla di Sette Colli come ultima occasione per conseguire il TL. :x Ci danno un indizio alla volta, come in una caccia al tesoro, e il quadro che sta per uscire non sembra proprio esaltante. Butini ha detto anche che la selezione principale per Tokyo sarà comunque ai primaverili e questo farebbe pensare a due tabelle. Cerchiamo di pensare positivo, anche se è difficile. Non credo che costringeranno i papabili per Tokyo a rincorrere la qualificazione per 4 tappe. L'ipotesi migliore a questo punto potrebbe essere questa: 1^ tappa - Invernali - Tabella A durissima, alla portata solo di 7-8 big . Questo significa che quelli appena dietro non prepareranno al massimo l'evento. 2^ tappa - Primaverili - I big sono già qualificati, mentre il resto cercherà di qualificarsi facendo i tempi di una tabella B (sempre per Tokyo) più abbordabile. Per qualificarsi agli Europei potrebbe esserci una tabella C o la qualificazione diretta dei primi 2 di ogni gara. 3^ tappa - Europei- Quelli che si sono qualificati per Tokyo già agli invernali, faranno un test importante. I qualificati dai primaverili cercheranno di far bene, ma senza finalizzare. I qualificati solo agli europei faranno l'estremo tentativo. E così si fa contento Barelli. 4^ tappa - Settecolli - Solo per completare le staffette. Alla fine big e non big dovranno andar forte al massimo in due eventi. (ISL esclusa :) )
 
1
risposta

Come sempre, vi leggo con interesse (a proposito: benvenuto Fagofar) e ho totale fiducia nelle notizie che mi date.

Quindi, si prospetterebbe una selezione per le Olimpiadi stile corsa a tappe, con tappe di salita dura (Campionati invernali), media (Assoluti primaverili), per finisseur (Europei) e poi la volata finale al Settecolli.

Mah, spero che l'estensore delle varie tabelle chieda il giusto compenso per l'aggravio di lavoro smile

Come sempre, vi leggo con interesse (a proposito: benvenuto Fagofar) e ho totale fiducia nelle notizie che mi date. Quindi, si prospetterebbe una selezione per le Olimpiadi stile corsa a tappe, con tappe di salita dura (Campionati invernali), media (Assoluti primaverili), per finisseur (Europei) e poi la volata finale al Settecolli. Mah, spero che l'estensore delle varie tabelle chieda il giusto compenso per l'aggravio di lavoro ;)
 
0
risposta

Ci danno un indizio alla volta, come in una caccia al tesoro, e il quadro che sta per uscire non sembra proprio esaltante.
Butini ha detto anche che la selezione principale per Tokyo sarà comunque ai primaverili e questo farebbe pensare a due tabelle.

Cerchiamo di pensare positivo, anche se è difficile. Non credo che costringeranno i papabili per Tokyo a rincorrere la qualificazione per 4 tappe.
L'ipotesi migliore a questo punto potrebbe essere questa:
1^ tappa - Invernali - Tabella A durissima, alla portata solo di 7-8 big . Questo significa che quelli appena dietro non prepareranno al massimo l'evento.
2^ tappa - Primaverili - I big sono già qualificati, mentre il resto cercherà di qualificarsi facendo i tempi di una tabella B (sempre per Tokyo) più abbordabile. Per qualificarsi agli Europei potrebbe esserci una tabella C o la qualificazione diretta dei primi 2 di ogni gara.
3^ tappa - Europei- Quelli che si sono qualificati per Tokyo già agli invernali, faranno un test importante. I qualificati dai primaverili cercheranno di far bene, ma senza finalizzare. I qualificati solo agli europei faranno l'estremo tentativo. E così si fa contento Barelli.
4^ tappa - Settecolli - Solo per completare le staffette.
Alla fine big e non big dovranno andar forte al massimo in due eventi. (ISL esclusa smile )

Ho rivisto attentamente l'intervista a Butini, conferma sia gli assoluti invernali di dicembre che il settecolli di giugno come gara di qualificazione, quindi concordo su quanto scrive miro, una prima tabella A per dicembre con tempi da finale mondiale, tabella B in primavere più abbordabile sempre per Tokyo e una C per completare le staffette tra Europei e Settecolli.
Cmq oggi è il 9 ottobre e non è uscita ancora la comunicazione ufficiale, ricordo che 4 anni fa uscì il 1 ottobre....ce la fanno penare questa volta smile

>Ci danno un indizio alla volta, come in una caccia al tesoro, e il quadro che sta per uscire non sembra proprio esaltante. >Butini ha detto anche che la selezione principale per Tokyo sarà comunque ai primaverili e questo farebbe pensare a due tabelle. >Cerchiamo di pensare positivo, anche se è difficile. Non credo che costringeranno i papabili per Tokyo a rincorrere la qualificazione per 4 tappe. >L'ipotesi migliore a questo punto potrebbe essere questa: >1^ tappa - Invernali - Tabella A durissima, alla portata solo di 7-8 big . Questo significa che quelli appena dietro non prepareranno al massimo l'evento. >2^ tappa - Primaverili - I big sono già qualificati, mentre il resto cercherà di qualificarsi facendo i tempi di una tabella B (sempre per Tokyo) più abbordabile. Per qualificarsi agli Europei potrebbe esserci una tabella C o la qualificazione diretta dei primi 2 di ogni gara. >3^ tappa - Europei- Quelli che si sono qualificati per Tokyo già agli invernali, faranno un test importante. I qualificati dai primaverili cercheranno di far bene, ma senza finalizzare. I qualificati solo agli europei faranno l'estremo tentativo. E così si fa contento Barelli. >4^ tappa - Settecolli - Solo per completare le staffette. >Alla fine big e non big dovranno andar forte al massimo in due eventi. (ISL esclusa :) ) Ho rivisto attentamente l'intervista a Butini, conferma sia gli assoluti invernali di dicembre che il settecolli di giugno come gara di qualificazione, quindi concordo su quanto scrive miro, una prima tabella A per dicembre con tempi da finale mondiale, tabella B in primavere più abbordabile sempre per Tokyo e una C per completare le staffette tra Europei e Settecolli. Cmq oggi è il 9 ottobre e non è uscita ancora la comunicazione ufficiale, ricordo che 4 anni fa uscì il 1 ottobre....ce la fanno penare questa volta |(

Gianlu

 
0
risposta
123
Dettagli Discussione
1.85k
viste
46 risposte
11 followers
anteprima immediata
inserisci almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai menzionato %MENTIONS%, ma non possono vedere questo messaggio e non ne riceveranno notifica
Salvataggio...
Salvato
With selected deselect posts show selected posts
Tutti i messaggi di questo argomento saranno cancellato ?
Bozza in attesa ... Click per tornare alla modifica
Elimina la bozza