Advertisement

Programma gare

Convocati azzurri

Pagina startlist e risultati

[Programma gare](https://www.fina-gwangju2019.com/home/eng/down/timeline_07.pdf "Programma gare") [Convocati azzurri](https://www.federnuoto.it/home/nuoto/news-nuoto/35068-mondiali-a-gwangju-l-italnuoto-per-la-corea.html "Convocati azzurri") [Pagina startlist e risultati](http://www.omegatiming.com/2019/18th-fina-world-championships-sw-live-results "Pagina startlist e risultati")
modificato Jul 18 a 5:29 pm
 
0
risposta

@nuotofan @Checco

Vedo una situazione molto simile tra 4x100sl e 4x200sl maschile: tre atleti che - a meno di problemi in queste ultime settimane che ci separano dal 21 luglio - sono da considerare titolari (e che secondo me nuoteranno fin dalla batteria), cioè Dotto, Condorelli e Miressi per la 4x100sl e Detti, Megli e Ciampi per la 4x200sl; per il quarto penso che sceglieranno in base alle indicazioni sullo stato di forma nell'immediata vigilia delle gare tra Frigo e Bori per la 4x100sl e Di Cola e Ballo per la 4x200sl.

Secondo me, l'aver portato una riserva presuppone l'intenzione di risparmiare uno dei titolari in vista della potenziale finale. Nello specifico credo che Detti nuoterà solo l'eventuale finale della 4x200, mentre per quanto riguarda la 4x100 credo sarà risparmiata la batteria a Miressi.

Per noi le batterie della 4x200 conteranno più della finale. E c'è una densità tale di nazioni da almeno 7.10 (solo in batteria) che forse conviene mettere subito Detti. Anche perché dopo gli 800 avrà un giorno di riposo prima della 4x200.

@nuotofan @Checco >> Vedo una situazione molto simile tra 4x100sl e 4x200sl maschile: tre atleti che - a meno di problemi in queste ultime settimane che ci separano dal 21 luglio - sono da considerare titolari (e che secondo me nuoteranno fin dalla batteria), cioè Dotto, Condorelli e Miressi per la 4x100sl e Detti, Megli e Ciampi per la 4x200sl; per il quarto penso che sceglieranno in base alle indicazioni sullo stato di forma nell'immediata vigilia delle gare tra Frigo e Bori per la 4x100sl e Di Cola e Ballo per la 4x200sl. >Secondo me, l'aver portato una riserva presuppone l'intenzione di risparmiare uno dei titolari in vista della potenziale finale. Nello specifico credo che Detti nuoterà solo l'eventuale finale della 4x200, mentre per quanto riguarda la 4x100 credo sarà risparmiata la batteria a Miressi. Per noi le batterie della 4x200 conteranno più della finale. E c'è una densità tale di nazioni da almeno 7.10 (solo in batteria) che forse conviene mettere subito Detti. Anche perché dopo gli 800 avrà un giorno di riposo prima della 4x200.
 
1
risposta

Per noi le batterie della 4x200 conteranno più della finale. E c'è una densità tale di nazioni da almeno 7.10 (solo in batteria) che forse conviene mettere subito Detti. Anche perché dopo gli 800 avrà un giorno di riposo prima della 4x200.

Sono d'accordo, fosse per me schiererei solo i titolari in batteria e (speriamo) finale, però una riserva (oltretutto un atleta che non è iscritto a nessun'altra gara) l'hanno portata e penso proprio che la schiereranno in batteria. Storicamente si è quasi sempre risparmiato il più forte (o il numero 2) alla batteria per poi sostituire il peggiore dei 4 staffettisti col titolare in vista dell'eventuale finale.

>Per noi le batterie della 4x200 conteranno più della finale. E c'è una densità tale di nazioni da almeno 7.10 (solo in batteria) che forse conviene mettere subito Detti. Anche perché dopo gli 800 avrà un giorno di riposo prima della 4x200. Sono d'accordo, fosse per me schiererei solo i titolari in batteria e (speriamo) finale, però una riserva (oltretutto un atleta che non è iscritto a nessun'altra gara) l'hanno portata e penso proprio che la schiereranno in batteria. Storicamente si è quasi sempre risparmiato il più forte (o il numero 2) alla batteria per poi sostituire il peggiore dei 4 staffettisti col titolare in vista dell'eventuale finale.
 
0
risposta

Sono d'accordo con Miro (ho già risposto nell'altro topic smile ) in particolare per la 4x200sl e la situazione di Detti.

Certo che raggiungere la finale con un quartetto Megli, Ciampi, Di Cola, Ballo (anzi Dance smile ) sarebbe gran cosa smile

Sono d'accordo con Miro (ho già risposto nell'altro topic ;) ) in particolare per la 4x200sl e la situazione di Detti. Certo che raggiungere la finale con un quartetto Megli, Ciampi, Di Cola, Ballo (anzi Dance :) ) sarebbe gran cosa :)
 
0
risposta

Sono d'accordo con Miro (ho già risposto nell'altro topic smile ) in particolare per la 4x200sl e la situazione di Detti.

Certo che raggiungere la finale con un quartetto Megli, Ciampi, Di Cola, Ballo (anzi Dance smile ) sarebbe gran cosa smile

Con una frazione da 1'46" e 3 da 1'47" quel quartetto può nuotare tra il 7'08" ed il 7'09", certo significa giocare col fuoco col rischio considerevole di scottarsi, motivo per il quale anche io schiererei il quartetto titolare al mattino, semplicemente la convocazione di una riserva mi fa pensare che non sia della stessa idea Butini.
Ho letto sul blog di Arcobelli un commento sulle convocazioni per la 4x100 sul fatto che Vendrame e Zazzeri fossero stati esclusi dalla nazionale a favore di Dotto e Bori nonostante avessero nuotato tempi migliori rispetto a questi ultimi.

>Sono d'accordo con Miro (ho già risposto nell'altro topic ;) ) in particolare per la 4x200sl e la situazione di Detti. >Certo che raggiungere la finale con un quartetto Megli, Ciampi, Di Cola, Ballo (anzi Dance :) ) sarebbe gran cosa :) Con una frazione da 1'46" e 3 da 1'47" quel quartetto può nuotare tra il 7'08" ed il 7'09", certo significa giocare col fuoco col rischio considerevole di scottarsi, motivo per il quale anche io schiererei il quartetto titolare al mattino, semplicemente la convocazione di una riserva mi fa pensare che non sia della stessa idea Butini. Ho letto sul blog di Arcobelli un commento sulle convocazioni per la 4x100 sul fatto che Vendrame e Zazzeri fossero stati esclusi dalla nazionale a favore di Dotto e Bori nonostante avessero nuotato tempi migliori rispetto a questi ultimi.
 
0
risposta

Ho letto sul blog di Arcobelli un commento sulle convocazioni per la 4x100 sul fatto che Vendrame e Zazzeri fossero stati esclusi dalla nazionale a favore di Dotto e Bori nonostante avessero nuotato tempi migliori rispetto a questi ultimi.

Ho letto anch'io. Per fortuna nel commento non hanno scritto "i soliti favoritismi agli allenatori federali....", ma non escludo che qualcuno lo scriva smile

Butini ha messo in pratica quello che aveva detto in una recente intervista: lui vuole avere un minimo margine di discrezionalità, da esercitare però senza ledere i diritti raggiunti dai nuotatori.
Nessuno, oltre a Miressi, Frigo e Condorelli, aveva la certezza di far parte della staffetta, dato che il regolamento dice che bisognava nuotare almeno 48.7 nella finale A dei primaverili. In quell'occasione né Vendrame né Zazzeri hanno fatto quel tempo. Zazzeri però l'ha fatto in staffetta.
Gli altri li ha scelti coi suoi criteri. Ha preferito quello col tempo migliore al Settecolli (Bori). Dotto l'avrebbe convocato a prescindere, l'aveva già fatto capire.

Io avrei portato Zazzeri, ma non per il tempo fatto ai primaverili. Un po' perchè ha più esperienza di Bori, ma soprattutto perché ha una velocità di base superiore, parte forte. Se si esalta e sta bene può fare anche meno di 48 lanciato. Bori, la vedo dura.

>Ho letto sul blog di Arcobelli un commento sulle convocazioni per la 4x100 sul fatto che Vendrame e Zazzeri fossero stati esclusi dalla nazionale a favore di Dotto e Bori nonostante avessero nuotato tempi migliori rispetto a questi ultimi. Ho letto anch'io. Per fortuna nel commento non hanno scritto "i soliti favoritismi agli allenatori federali....", ma non escludo che qualcuno lo scriva :D Butini ha messo in pratica quello che aveva detto in una recente intervista: lui vuole avere un minimo margine di discrezionalità, da esercitare però senza ledere i diritti raggiunti dai nuotatori. Nessuno, oltre a Miressi, Frigo e Condorelli, aveva la certezza di far parte della staffetta, dato che il regolamento dice che bisognava nuotare almeno 48.7 nella finale A dei primaverili. In quell'occasione né Vendrame né Zazzeri hanno fatto quel tempo. Zazzeri però l'ha fatto in staffetta. Gli altri li ha scelti coi suoi criteri. Ha preferito quello col tempo migliore al Settecolli (Bori). Dotto l'avrebbe convocato a prescindere, l'aveva già fatto capire. Io avrei portato Zazzeri, ma non per il tempo fatto ai primaverili. Un po' perchè ha più esperienza di Bori, ma soprattutto perché ha una velocità di base superiore, parte forte. Se si esalta e sta bene può fare anche meno di 48 lanciato. Bori, la vedo dura.
 
0
risposta

La non convocazione di Vergani è collegata alla sua positività? Eppure avevo capito che la pena sarebbe scaduta prima delle gare.
Ciao Ciao 😀

La non convocazione di Vergani è collegata alla sua positività? Eppure avevo capito che la pena sarebbe scaduta prima delle gare. Ciao Ciao
 
0
risposta

Parlando di cose serie...ma il fantanuoto non si fa???

Parlando di cose serie...ma il fantanuoto non si fa???
 
0
risposta

Sono d'accordo con Miro (ho già risposto nell'altro topic smile ) in particolare per la 4x200sl e la situazione di Detti.

Certo che raggiungere la finale con un quartetto Megli, Ciampi, Di Cola, Ballo (anzi Dance smile ) sarebbe gran cosa smile

Con una frazione da 1'46" e 3 da 1'47" quel quartetto può nuotare tra il 7'08" ed il 7'09", certo significa giocare col fuoco col rischio considerevole di scottarsi, motivo per il quale anche io schiererei il quartetto titolare al mattino, semplicemente la convocazione di una riserva mi fa pensare che non sia della stessa idea Butini.

Ho risposto di là non vedendo il nuovo thread. Comunque anch'io penso che sia quella l'idea di Butini, ma devo dire che sono abbastanza d'accordo soprattutto per quanto riguarda la 4x200. Intanto perchè il programma di Detti è agevole ma comunque impegnativo. Poi perchè il podio sembra fuori portata, ma se anche c'è qualche possibilità non penso che se il livello senza Detti fosse tale da non permetterci di qualificarci, mettendo lui diventeremmo da podio. Quindi se mettere Detti vuol dire fare la differenza tra un 9/10 posto e un 5/6 vale anche la pena rischiare. Fermo restando che, come detto da Checco, tempi alla mano quel quartetto non dovrebbe avere troppi problemi a trovare la finale anche se tra inesperienza e incognite varie la controprestazione è sempre dietro l'angolo.

Ho letto sul blog di Arcobelli un commento sulle convocazioni per la 4x100 sul fatto che Vendrame e Zazzeri fossero stati esclusi dalla nazionale a favore di Dotto e Bori nonostante avessero nuotato tempi migliori rispetto a questi ultimi.

Ho letto anch'io. Per fortuna nel commento non hanno scritto "i soliti favoritismi agli allenatori federali....", ma non escludo che qualcuno lo scriva smile

Butini ha messo in pratica quello che aveva detto in una recente intervista: lui vuole avere un minimo margine di discrezionalità, da esercitare però senza ledere i diritti raggiunti dai nuotatori.
Nessuno, oltre a Miressi, Frigo e Condorelli, aveva la certezza di far parte della staffetta, dato che il regolamento dice che bisognava nuotare almeno 48.7 nella finale A dei primaverili. In quell'occasione né Vendrame né Zazzeri hanno fatto quel tempo. Zazzeri però l'ha fatto in staffetta.
Gli altri li ha scelti coi suoi criteri. Ha preferito quello col tempo migliore al Settecolli (Bori). Dotto l'avrebbe convocato a prescindere, l'aveva già fatto capire.

Io avrei portato Zazzeri, ma non per il tempo fatto ai primaverili. Un po' perchè ha più esperienza di Bori, ma soprattutto perché ha una velocità di base superiore, parte forte. Se si esalta e sta bene può fare anche meno di 48 lanciato. Bori, la vedo dura.

Anche su questo mi ero parzialmente espresso di là. Premesso che Dotto per me ci sta perchè ha nuotato con costanza sul 49 netto ed è una figura importante per la staffetta azzurra, io avrei dato priorità a Vendrame o Zazzeri rispetto a Bori. Entrambi hanno un primato stagionale migliore e il fatto di averlo fatto agli Assoluti, che rappresentavano l'occasione principale per la qualificazione, secondo me doveva essere un valore aggiunto. Il SetteColli da come sono strutturati i criteri dovevano essere un modo per sciogliere il ballottaggio tra loro due, secondo me. Oltretutto Vendrame non ha nuotato così male a Roma. Zazzeri sì, ma vedendo i risultati di tutto il gruppo di Firenze è probabile che la controprestazione fosse legata ad un certo tipo di preparazione impostata dal loro allenatore (che forse per lui doveva essere un po' diversa non avendo ancora centrato la qualificazione, ma probabilmente col tempo limite nuotato in staffetta a Riccione se la sentivano già abbastanza in tasca).

>>Sono d'accordo con Miro (ho già risposto nell'altro topic ;) ) in particolare per la 4x200sl e la situazione di Detti. >>Certo che raggiungere la finale con un quartetto Megli, Ciampi, Di Cola, Ballo (anzi Dance :) ) sarebbe gran cosa :) >Con una frazione da 1'46" e 3 da 1'47" quel quartetto può nuotare tra il 7'08" ed il 7'09", certo significa giocare col fuoco col rischio considerevole di scottarsi, motivo per il quale anche io schiererei il quartetto titolare al mattino, semplicemente la convocazione di una riserva mi fa pensare che non sia della stessa idea Butini. Ho risposto di là non vedendo il nuovo thread. Comunque anch'io penso che sia quella l'idea di Butini, ma devo dire che sono abbastanza d'accordo soprattutto per quanto riguarda la 4x200. Intanto perchè il programma di Detti è agevole ma comunque impegnativo. Poi perchè il podio sembra fuori portata, ma se anche c'è qualche possibilità non penso che se il livello senza Detti fosse tale da non permetterci di qualificarci, mettendo lui diventeremmo da podio. Quindi se mettere Detti vuol dire fare la differenza tra un 9/10 posto e un 5/6 vale anche la pena rischiare. Fermo restando che, come detto da Checco, tempi alla mano quel quartetto non dovrebbe avere troppi problemi a trovare la finale anche se tra inesperienza e incognite varie la controprestazione è sempre dietro l'angolo. >>Ho letto sul blog di Arcobelli un commento sulle convocazioni per la 4x100 sul fatto che Vendrame e Zazzeri fossero stati esclusi dalla nazionale a favore di Dotto e Bori nonostante avessero nuotato tempi migliori rispetto a questi ultimi. >Ho letto anch'io. Per fortuna nel commento non hanno scritto "i soliti favoritismi agli allenatori federali....", ma non escludo che qualcuno lo scriva :D >Butini ha messo in pratica quello che aveva detto in una recente intervista: lui vuole avere un minimo margine di discrezionalità, da esercitare però senza ledere i diritti raggiunti dai nuotatori. >Nessuno, oltre a Miressi, Frigo e Condorelli, aveva la certezza di far parte della staffetta, dato che il regolamento dice che bisognava nuotare almeno 48.7 nella finale A dei primaverili. In quell'occasione né Vendrame né Zazzeri hanno fatto quel tempo. Zazzeri però l'ha fatto in staffetta. >Gli altri li ha scelti coi suoi criteri. Ha preferito quello col tempo migliore al Settecolli (Bori). Dotto l'avrebbe convocato a prescindere, l'aveva già fatto capire. >Io avrei portato Zazzeri, ma non per il tempo fatto ai primaverili. Un po' perchè ha più esperienza di Bori, ma soprattutto perché ha una velocità di base superiore, parte forte. Se si esalta e sta bene può fare anche meno di 48 lanciato. Bori, la vedo dura. Anche su questo mi ero parzialmente espresso di là. Premesso che Dotto per me ci sta perchè ha nuotato con costanza sul 49 netto ed è una figura importante per la staffetta azzurra, io avrei dato priorità a Vendrame o Zazzeri rispetto a Bori. Entrambi hanno un primato stagionale migliore e il fatto di averlo fatto agli Assoluti, che rappresentavano l'occasione principale per la qualificazione, secondo me doveva essere un valore aggiunto. Il SetteColli da come sono strutturati i criteri dovevano essere un modo per sciogliere il ballottaggio tra loro due, secondo me. Oltretutto Vendrame non ha nuotato così male a Roma. Zazzeri sì, ma vedendo i risultati di tutto il gruppo di Firenze è probabile che la controprestazione fosse legata ad un certo tipo di preparazione impostata dal loro allenatore (che forse per lui doveva essere un po' diversa non avendo ancora centrato la qualificazione, ma probabilmente col tempo limite nuotato in staffetta a Riccione se la sentivano già abbastanza in tasca).
modificato Jun 29 a 11:22 am
 
0
risposta

La non convocazione di Vergani è collegata alla sua positività? Eppure avevo capito che la pena sarebbe scaduta prima delle gare.
Ciao Ciao

Per quello che so io, in teoria era convocabile perchè la squalifica scade subito prima dei mondiali, però essendo annullati i risultati di Riccione la qualificazione non era automatica. Butini avrebbe dichiarato apertura nel convocarlo comunque ma a seguito di una valutazione tecnica perchè comunque il periodo di stop può aver inficiato la sua preparazione. E quindi credo che la non convocazione sia legata allo stato di forma di Vergani, che probabilmente non sarebbe arrivato competitivo al 100% a Gwangju.

>La non convocazione di Vergani è collegata alla sua positività? Eppure avevo capito che la pena sarebbe scaduta prima delle gare. >Ciao Ciao Per quello che so io, in teoria era convocabile perchè la squalifica scade subito prima dei mondiali, però essendo annullati i risultati di Riccione la qualificazione non era automatica. Butini avrebbe dichiarato apertura nel convocarlo comunque ma a seguito di una valutazione tecnica perchè comunque il periodo di stop può aver inficiato la sua preparazione. E quindi credo che la non convocazione sia legata allo stato di forma di Vergani, che probabilmente non sarebbe arrivato competitivo al 100% a Gwangju.
 
0
risposta

In generale mi sembrano convocazioni giuste. L’unico mio dubbio riguarda Bori. Il triplo picco di forma (assoluti-sette colli-mondiali) e’ sempre un grosso interrogativo. Se si mettono poi 2 esordienti in batteria (frigo e bori) si rischia parecchio, speriam bene… Avrei portato Zazzeri cmq.

Sono d’accordo con la convocazione di Pizzini che, oltre al podio europeo dell’anno scorso, e’ ormai consistente ad ottimi livelli da anni (podio europeo e semifinale olimpica nel 2016, nono ai mondiali nel 2017, podio europeo nel 201smile. In casi come il suo, credo sia giusto chiudere un occhio per una volta e dare fiducia, alla fine non porta via il posto a nessuno.

D’accordo poi con l’esclusione delle staffette femminili a stile. Gli standard di qualificazione sono quasi esagerati per le gare individuali, giusto che si richieda un livello “accettabile” anche alle staffette (staffette da finale insomma).. spero si richieda la stessa cosa anche il prossimo anno, senza avere a tokyo staffette alla deriva con atleti in “vacanza olimpica” (molto molto brutto da vedere da spettatore soprattutto in occasione delle olimpiadi)

In generale mi sembrano convocazioni giuste. L’unico mio dubbio riguarda Bori. Il triplo picco di forma (assoluti-sette colli-mondiali) e’ sempre un grosso interrogativo. Se si mettono poi 2 esordienti in batteria (frigo e bori) si rischia parecchio, speriam bene… Avrei portato Zazzeri cmq. Sono d’accordo con la convocazione di Pizzini che, oltre al podio europeo dell’anno scorso, e’ ormai consistente ad ottimi livelli da anni (podio europeo e semifinale olimpica nel 2016, nono ai mondiali nel 2017, podio europeo nel 2018). In casi come il suo, credo sia giusto chiudere un occhio per una volta e dare fiducia, alla fine non porta via il posto a nessuno. D’accordo poi con l’esclusione delle staffette femminili a stile. Gli standard di qualificazione sono quasi esagerati per le gare individuali, giusto che si richieda un livello “accettabile” anche alle staffette (staffette da finale insomma).. spero si richieda la stessa cosa anche il prossimo anno, senza avere a tokyo staffette alla deriva con atleti in “vacanza olimpica” (molto molto brutto da vedere da spettatore soprattutto in occasione delle olimpiadi)
 
0
risposta

Sul blog di Arcobelli è comparsa una video intervista di Vergani. In sostanza conferma quando detto da Butini al Settecolli e dunque avendo appena ripreso gli allenamenti valuteranno all'ultimo se sia in condizioni di far bene a Gwangju. A giudicare dalle sue parole appare sicuro che in caso di buone risposte potrà fare i mondiali.

Sul blog di Arcobelli è comparsa una video intervista di Vergani. In sostanza conferma quando detto da Butini al Settecolli e dunque avendo appena ripreso gli allenamenti valuteranno all'ultimo se sia in condizioni di far bene a Gwangju. A giudicare dalle sue parole appare sicuro che in caso di buone risposte potrà fare i mondiali.
 
0
risposta

Sul blog di Arcobelli è comparsa una video intervista di Vergani. In sostanza conferma quando detto da Butini al Settecolli e dunque avendo appena ripreso gli allenamenti valuteranno all'ultimo se sia in condizioni di far bene a Gwangju. A giudicare dalle sue parole appare sicuro che in caso di buone risposte potrà fare i mondiali.

Quindi, anche quelle appena diramate non sono le convocazioni definitive, ma c'è ancora la possibilità di inserire Vergani?

Tornando all'argomento-staffette maschili a sl, noto che diverse nazioni che potevano alzare il livello medio, cioè il crono necessario per la qualificazione alla finale, non parteciperanno a qualche prova, o comunque non hanno convocato gli atleti per arrivare al migliore risultato possibile (in sostanza, non puntano alla staffetta).

Già detto di Francia e Giappone, consultando anche i convocati dell'Ungheria (questi dovrebbero essere quelli definitivismile ), bronzo nella 4x100sl di due anni fa, noto che, oltre a Nemeth (che disputerà i 100sl), Kozma (i 200sl) e al limite Milak (i 100 e 200 delfino previsti per lui), mancano un quarto/quinto per costituire una buona 4x100sl (due anni fa c'erano Holoda e Bohus, oltre a Nemeth e Kozma).

Vedremo - all'uscita delle starting-list - quali saranno esattamente le nazioni iscritte, ma può darsi che ci sia spazio per tenere a riposo un "titolare" . E' chiaro che, comunque, così facendo, si corre qualche rischio in più.

PS Mi pare che l'esclusione di Zazzeri e Vendrame e la scelta di Bori sia la decisione più discussa.
E' inevitabile, come scritto mille volte in passato quando c'era ampio spazio per la discrezionalità nelle convocazioni, che anche l'attuale, limitato spazio di discrezionalità lasciato al dt, comporti qualche polemica.

>Sul blog di Arcobelli è comparsa una video intervista di Vergani. In sostanza conferma quando detto da Butini al Settecolli e dunque avendo appena ripreso gli allenamenti valuteranno all'ultimo se sia in condizioni di far bene a Gwangju. A giudicare dalle sue parole appare sicuro che in caso di buone risposte potrà fare i mondiali. Quindi, anche quelle appena diramate non sono le convocazioni definitive, ma c'è ancora la possibilità di inserire Vergani? Tornando all'argomento-staffette maschili a sl, noto che diverse nazioni che potevano alzare il livello medio, cioè il crono necessario per la qualificazione alla finale, non parteciperanno a qualche prova, o comunque non hanno convocato gli atleti per arrivare al migliore risultato possibile (in sostanza, non puntano alla staffetta). Già detto di Francia e Giappone, consultando anche i convocati dell'Ungheria (questi dovrebbero essere quelli definitivi8) ), bronzo nella 4x100sl di due anni fa, noto che, oltre a Nemeth (che disputerà i 100sl), Kozma (i 200sl) e al limite Milak (i 100 e 200 delfino previsti per lui), mancano un quarto/quinto per costituire una buona 4x100sl (due anni fa c'erano Holoda e Bohus, oltre a Nemeth e Kozma). Vedremo - all'uscita delle starting-list - quali saranno esattamente le nazioni iscritte, ma può darsi che ci sia spazio per tenere a riposo un "titolare" . E' chiaro che, comunque, così facendo, si corre qualche rischio in più. PS Mi pare che l'esclusione di Zazzeri e Vendrame e la scelta di Bori sia la decisione più discussa. E' inevitabile, come scritto mille volte in passato quando c'era ampio spazio per la discrezionalità nelle convocazioni, che anche l'attuale, limitato spazio di discrezionalità lasciato al dt, comporti qualche polemica.
 
0
risposta

Sul blog di Arcobelli è comparsa una video intervista di Vergani. In sostanza conferma quando detto da Butini al Settecolli e dunque avendo appena ripreso gli allenamenti valuteranno all'ultimo se sia in condizioni di far bene a Gwangju. A giudicare dalle sue parole appare sicuro che in caso di buone risposte potrà fare i mondiali.

Quindi, anche quelle appena diramate non sono le convocazioni definitive, ma c'è ancora la possibilità di inserire Vergani?

Le iscrizioni vanno fatte entro il 3 luglio... lo scopriremo solo vivendo smile

>>Sul blog di Arcobelli è comparsa una video intervista di Vergani. In sostanza conferma quando detto da Butini al Settecolli e dunque avendo appena ripreso gli allenamenti valuteranno all'ultimo se sia in condizioni di far bene a Gwangju. A giudicare dalle sue parole appare sicuro che in caso di buone risposte potrà fare i mondiali. >Quindi, anche quelle appena diramate non sono le convocazioni definitive, ma c'è ancora la possibilità di inserire Vergani? Le iscrizioni vanno fatte entro il 3 luglio... lo scopriremo solo vivendo (wasntme)
 
0
risposta

Ragazzi quindi le finali del nuoto in vasca saranno a partire dalle 13 italiane? Mentre le batterie dalle 3?
Così, per avere conferma del fatto che perderò quasi tutto nelle sessioni dei giorni feriali.

Ragazzi quindi le finali del nuoto in vasca saranno a partire dalle 13 italiane? Mentre le batterie dalle 3? Così, per avere conferma del fatto che perderò quasi tutto nelle sessioni dei giorni feriali.
 
0
risposta

Ragazzi quindi le finali del nuoto in vasca saranno a partire dalle 13 italiane? Mentre le batterie dalle 3?
Così, per avere conferma del fatto che perderò quasi tutto nelle sessioni dei giorni feriali.

Le sessioni delle batterie partono alle 10 locali, cioè le 3 di notte da noi, mentre le sessioni di semifinali e finali alle 20 locali, quindi ti confermo le 13 italiane.
Chi ha la pausa pranzo può vedere qualcosa delle finali, chi è insonne e non lavora di notte può vedere tutto delle batterie smile

>Ragazzi quindi le finali del nuoto in vasca saranno a partire dalle 13 italiane? Mentre le batterie dalle 3? >Così, per avere conferma del fatto che perderò quasi tutto nelle sessioni dei giorni feriali. Le sessioni delle batterie partono alle 10 locali, cioè le 3 di notte da noi, mentre le sessioni di semifinali e finali alle 20 locali, quindi ti confermo le 13 italiane. Chi ha la pausa pranzo può vedere qualcosa delle finali, chi è insonne e non lavora di notte può vedere tutto delle batterie :)
 
0
risposta

Grazie Nuoto, allora avevo fatto la conversione giusta, purtroppo. Provvederò con levatacce e streaming dall'ufficio allora, non ho altra scelta.

Grazie Nuoto, allora avevo fatto la conversione giusta, purtroppo. Provvederò con levatacce e streaming dall'ufficio allora, non ho altra scelta.
 
0
risposta

Sul blog di Arcobelli, in seno alle polemiche sulle convocazioni per la 4x100 maschile, è apparso un commento pubblicato dallo stesso Arcobelli a nome di Alessandro Brosco, tecnico di Bori, in difesa del suo atleta.

S’inserisce nei commenti Alessandro Brosco, il tecnico romano che ha portato al successo Alessandro Bori ai tempi di Desenzano. Per motivi tecnici e di registrazione, ci ha chiesto di poter intervenire nella querelle convocazioni mondiali per dire come la pensa. Ecco la sua email.

"Sinceramente non capisco, non capisco perché si debba aprire una polemica quando il regolamento parla chiaro:

4) per le gare a staffetta, nel caso in cui la staffetta in oggetto abbia ottenuto il tempo-limite complessivo previsto (somma delle migliori prestazioni al via), è indicata la colonna di tempi-limite individuali il cui conseguimento in finale (A o B) garantisce la partecipazione del nuotatore al campionato mondiale.
5) per l’eventuale completamento delle staffette o per la qualificazione delle staffette che non abbiano ancora ottenuto il tempo-limite previsto, saranno prese in considerazione le prestazioni ottenute nelle finali del Trofeo Sette Colli, a condizione che siano migliori o uguali a rispetto ai tempi-limite indicati nella colonna “staffette”.

Ai Campionati assoluti di Aprile il risultato dei 100 sl è stato il seguente:
Miressi 48.32
Frigo 48.56
Condorelli 48.57
Zazzeri 48.96
Vendrame 48.98

Da regolamento, i primi 4 classificati hanno qualificato la staffetta per il mondiale (TL 3.15.00) ma hanno il posto garantito solo i primi 3 (TL per avere il posto assicurato 48.70).

Ora, se un atleta al Settecolli nuota 48.95 prende il posto. Capisco che Zazzari è il suo team ci siano rimasti male, ma nessuna ingiustizia è stata commessa. Non si tratta di favorire giovani o meno giovani (sono più o meno tutti al clou della carriera, 22-25 anni) ma di applicare il regolamento.
Il DT Butini avrebbe potuto convocare una riserva, è vero, ma avrà valutato più opportuna la presenza di Dotto (abbonandogli oltre 2 decimi nei 50 sl) per utilizzarlo come eventuale riserva di “lusso” nella 4×100 sl (del resto è stato il primo italiano under 48 e ora è il secondo dietro Miressi).
Sicuramente è una scelta discutibile, ma il duo Butini/Rossetto ha esperienza da vendere e possiamo fidarci (e laddove dovessero toppare, hanno dialettica sufficiente per spiegare l’eventuale controprestazione – avviate gli scongiuri… -).

Ad maiora a tutti i ragazzi e, con immutata stima per tutti, cordiali saluti".

Alessandro Brosco

Premesso che spiace per Bori ed il suo tecnico che seppur felici per il conseguimento della convocazione ai mondiali hanno visto mettere in discussione il merito della decisione (succede quando si lascia molto potere alla discrezionalità dei tecnici). A giudicare dalla citazione del regolamento fornita da Brosco il tempo nuotato da Zazzeri in prima frazione di staffetta agli assoluti (48"7 che sarebbe valso la convocazione per il conseguimento del tempo limite per le staffette) non sarebbe da prendere in considerazione. Da regolamento si è quindi nella paradossale situazione per la quale una frazione nuotata in staffetta non è considerata criterio di qualificazione di un atleta in qualità di staffettista.

Sul blog di Arcobelli, in seno alle polemiche sulle convocazioni per la 4x100 maschile, è apparso un commento pubblicato dallo stesso Arcobelli a nome di Alessandro Brosco, tecnico di Bori, in difesa del suo atleta. > S’inserisce nei commenti Alessandro Brosco, il tecnico romano che ha portato al successo Alessandro Bori ai tempi di Desenzano. Per motivi tecnici e di registrazione, ci ha chiesto di poter intervenire nella querelle convocazioni mondiali per dire come la pensa. Ecco la sua email. >"Sinceramente non capisco, non capisco perché si debba aprire una polemica quando il regolamento parla chiaro: >4) per le gare a staffetta, nel caso in cui la staffetta in oggetto abbia ottenuto il tempo-limite complessivo previsto (somma delle migliori prestazioni al via), è indicata la colonna di tempi-limite individuali il cui conseguimento in finale (A o B) garantisce la partecipazione del nuotatore al campionato mondiale. 5) per l’eventuale completamento delle staffette o per la qualificazione delle staffette che non abbiano ancora ottenuto il tempo-limite previsto, saranno prese in considerazione le prestazioni ottenute nelle finali del Trofeo Sette Colli, a condizione che siano migliori o uguali a rispetto ai tempi-limite indicati nella colonna “staffette”. >Ai Campionati assoluti di Aprile il risultato dei 100 sl è stato il seguente: Miressi 48.32 Frigo 48.56 Condorelli 48.57 Zazzeri 48.96 Vendrame 48.98 >Da regolamento, i primi 4 classificati hanno qualificato la staffetta per il mondiale (TL 3.15.00) ma hanno il posto garantito solo i primi 3 (TL per avere il posto assicurato 48.70). >Ora, se un atleta al Settecolli nuota 48.95 prende il posto. Capisco che Zazzari è il suo team ci siano rimasti male, ma nessuna ingiustizia è stata commessa. Non si tratta di favorire giovani o meno giovani (sono più o meno tutti al clou della carriera, 22-25 anni) ma di applicare il regolamento. Il DT Butini avrebbe potuto convocare una riserva, è vero, ma avrà valutato più opportuna la presenza di Dotto (abbonandogli oltre 2 decimi nei 50 sl) per utilizzarlo come eventuale riserva di “lusso” nella 4×100 sl (del resto è stato il primo italiano under 48 e ora è il secondo dietro Miressi). Sicuramente è una scelta discutibile, ma il duo Butini/Rossetto ha esperienza da vendere e possiamo fidarci (e laddove dovessero toppare, hanno dialettica sufficiente per spiegare l’eventuale controprestazione – avviate gli scongiuri… -). >Ad maiora a tutti i ragazzi e, con immutata stima per tutti, cordiali saluti". >Alessandro Brosco Premesso che spiace per Bori ed il suo tecnico che seppur felici per il conseguimento della convocazione ai mondiali hanno visto mettere in discussione il merito della decisione (succede quando si lascia molto potere alla discrezionalità dei tecnici). A giudicare dalla citazione del regolamento fornita da Brosco il tempo nuotato da Zazzeri in prima frazione di staffetta agli assoluti (48"7 che sarebbe valso la convocazione per il conseguimento del tempo limite per le staffette) non sarebbe da prendere in considerazione. Da regolamento si è quindi nella paradossale situazione per la quale una frazione nuotata in staffetta non è considerata criterio di qualificazione di un atleta in qualità di staffettista.
modificato Jul 5 a 8:24 am
 
2
risposta

Premesso che spiace per Bori ed il suo tecnico che seppur felici per il conseguimento della convocazione ai mondiali hanno visto mettere in discussione il merito della decisione (succede quando si lascia molto potere alla discrezionalità dei tecnici). A giudicare dalla citazione del regolamento fornita da Brosco il tempo nuotato da Zazzeri in prima frazione di staffetta agli assoluti (48"7 che sarebbe valso la convocazione per il conseguimento del tempo limite per le staffette) non sarebbe da prendere in considerazione. Da regolamento si è quindi nella paradossale situazione per la quale una frazione nuotata in staffetta non è considerata criterio di qualificazione di un atleta in qualità di staffettista.

ma soprattuto il regolamento dice: le prestazioni ottenute nelle finali del Trofeo Sette Colli, a condizione che siano migliori o uguali a rispetto ai tempi-limite indicati nella colonna “staffette”.

il 48.95 di Bori al 7colli NON è inferiore al TL della colonna staffette (48.70)

Detto questo la decisione è sempre quella del DT... spiace solo che ci vadano di mezzo i ragazzi

>Premesso che spiace per Bori ed il suo tecnico che seppur felici per il conseguimento della convocazione ai mondiali hanno visto mettere in discussione il merito della decisione (succede quando si lascia molto potere alla discrezionalità dei tecnici). A giudicare dalla citazione del regolamento fornita da Brosco il tempo nuotato da Zazzeri in prima frazione di staffetta agli assoluti (48"7 che sarebbe valso la convocazione per il conseguimento del tempo limite per le staffette) non sarebbe da prendere in considerazione. Da regolamento si è quindi nella paradossale situazione per la quale una frazione nuotata in staffetta non è considerata criterio di qualificazione di un atleta in qualità di staffettista. ma soprattuto il regolamento dice: le prestazioni ottenute nelle finali del Trofeo Sette Colli, **a condizione che siano migliori o uguali a rispetto ai tempi-limite indicati nella colonna “staffette”**. il 48.95 di Bori al 7colli NON è inferiore al TL della colonna staffette (48.70) Detto questo la decisione è sempre quella del DT... spiace solo che ci vadano di mezzo i ragazzi
 
2
risposta

Non leggo il blog di Arcobelli (a un certo punto mi ero iscritto e inviavo commenti di rettifica per vari errori contenuti nei post pubblicati: erano troppi e ho lasciato perdere smile ) e quindi apprendo ora di quanto scritto da Brosco, di cui ringrazio Checco.

Il problema è che l'incipit di Brosco ("Sinceramente non capisco perchè si debba aprire una polemica quando il regolamento parla chiaro) è smentito da quanto lo stesso Brosco scrive in seguito (in particolare sulla presenza di Dotto "a cui sono stati abbonati oltre due decimi sui 50sl" (sic!)), parlando di "scelta discutibile" di cui ci si può fidare perchè "il duo Butini/Rossetto (allenatore di Dotto ndr) ha esperienza da vendere" e "laddove dovessero toppare, hanno dialettica sufficiente per spiegare l'eventuale controprestazione" (quindi è sempre una questione di saper vendere bene la propria merce smile ),
ma soprattutto Brosco, e già Crissy lo ha definitivamente chiarito, ha citato espressamente il regolamento ("da regolamento i crono del Sette Colli devono essere migliori o uguali del TL indicato nella colonna-staffette" ), da cui si desume che nessuno, oltre ai tre degli Assoluti (Miressi, Frigo, Condorelli), aveva acquisito - per regolamento - il diritto alla convocazione in staffetta, e quindi si è trattato - come si era capito ampiamente - di una scelta discrezionale (e quando subentra la discrezionalità le polemiche sono spesso inevitabili).

In definitiva:

1) Non è bello, oltre che un po' umoristico (per noi che la vediamo da fuori, capisco l'amarezza di chi è escluso) - ed è inevitabilmente foriero di ulteriori polemiche - che Brosco scriva una cosa non corretta, dopo avere citato correttamente il regolamento, quando dice che il 48.95 di Bori al Sette Colli, migliore di un centesimo del crono di Zazzeri nella finale A degli Assoluti, "applicando il regolamento" gli consegnava la qualificazione alla staffetta.

2) Il risultato di questo intervento?
Evidenziare che, proprio perchè il regolamento parla chiaro, Bori (come chiunque altro al suo posto) è stato convocato per scelta discrezionale, e che la discrezionalità massima la si è applicata convocando Dotto, di cui Brosco sottolinea la lontananza dal TL nei 50sl, e che nei 100sl non aveva crono significativi con gli altri tre (Zazzeri, Bori e Vendrame) nè agli Assoluti nè al Sette Colli.

Un discreto autogol questo post: mi sa che Butini non sia stato troppo contento di avere Brosco come "avvocato difensore" smile

Bastava dire che il dt Butini - dall'alto della sue esperienza e del suo ottimo palmares, dopo una scelta sofferta - ha ritenuto opportuno convocare Bori, oltre che quel Dotto che - come più volte detto dallo stesso Butini - viene considerato strategico per la 4x100sl almeno fino a Tokyo2020, e che anche Zazzeri (soprattutto) e Vendrame avrebbero avuto titoli per la convocazione.

Non leggo il blog di Arcobelli (a un certo punto mi ero iscritto e inviavo commenti di rettifica per vari errori contenuti nei post pubblicati: erano troppi e ho lasciato perdere :) ) e quindi apprendo ora di quanto scritto da Brosco, di cui ringrazio Checco. Il problema è che l'incipit di Brosco ("Sinceramente non capisco perchè si debba aprire una polemica quando il regolamento parla chiaro) è smentito da quanto lo stesso Brosco scrive in seguito (in particolare sulla presenza di Dotto "a cui sono stati abbonati oltre due decimi sui 50sl" (sic!)), parlando di "scelta discutibile" di cui ci si può fidare perchè "il duo Butini/Rossetto (allenatore di Dotto ndr) ha esperienza da vendere" e "laddove dovessero toppare, hanno dialettica sufficiente per spiegare l'eventuale controprestazione" (quindi è sempre una questione di saper vendere bene la propria merce :) ), ma soprattutto Brosco, e già Crissy lo ha definitivamente chiarito, ha citato espressamente il regolamento ("da regolamento i crono del Sette Colli devono essere migliori o uguali del TL indicato nella colonna-staffette" ), da cui si desume che nessuno, oltre ai tre degli Assoluti (Miressi, Frigo, Condorelli), aveva acquisito - per regolamento - il diritto alla convocazione in staffetta, e quindi si è trattato - come si era capito ampiamente - di una scelta discrezionale (e quando subentra la discrezionalità le polemiche sono spesso inevitabili). In definitiva: 1) Non è bello, oltre che un po' umoristico (per noi che la vediamo da fuori, capisco l'amarezza di chi è escluso) - ed è inevitabilmente foriero di ulteriori polemiche - che Brosco scriva una cosa non corretta, dopo avere citato correttamente il regolamento, quando dice che il 48.95 di Bori al Sette Colli, migliore di un centesimo del crono di Zazzeri nella finale A degli Assoluti, "applicando il regolamento" gli consegnava la qualificazione alla staffetta. 2) Il risultato di questo intervento? Evidenziare che, proprio perchè il regolamento parla chiaro, Bori (come chiunque altro al suo posto) è stato convocato per scelta discrezionale, e che la discrezionalità massima la si è applicata convocando Dotto, di cui Brosco sottolinea la lontananza dal TL nei 50sl, e che nei 100sl non aveva crono significativi con gli altri tre (Zazzeri, Bori e Vendrame) nè agli Assoluti nè al Sette Colli. Un discreto autogol questo post: mi sa che Butini non sia stato troppo contento di avere Brosco come "avvocato difensore" :) Bastava dire che il dt Butini - dall'alto della sue esperienza e del suo ottimo palmares, dopo una scelta sofferta - ha ritenuto opportuno convocare Bori, oltre che quel Dotto che - come più volte detto dallo stesso Butini - viene considerato strategico per la 4x100sl almeno fino a Tokyo2020, e che anche Zazzeri (soprattutto) e Vendrame avrebbero avuto titoli per la convocazione.
modificato Jul 5 a 9:57 pm
 
2
risposta
1234 ... 47
Dettagli Discussione
42.07k
viste
934 risposte
34 followers
anteprima immediata
inserisci almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai menzionato %MENTIONS%, ma non possono vedere questo messaggio e non ne riceveranno notifica
Salvataggio...
Salvato
With selected deselect posts show selected posts
Tutti i messaggi di questo argomento saranno cancellato ?
Bozza in attesa ... Click per tornare alla modifica
Elimina la bozza