Advertisement

Apro il thread dedicato al Settecolli con un O.T: alla presentazione del Trofeo avvenuta stamane è stata annunciata da Barelli e la sindaca Raggi l'intenzione di candidare Roma per gli Europei dei 2022!

Tornando in topic, le tre giorni di gare saranno in diretta su RaiSportHD (canale 57 del digitale terrestre) dalle 10:00 e dalle 19:00 mentre domenica si anticipa alle 09:30.

QUI le entry list e infine il link al live timing: http://fin2019.microplustiming.com/

Apro il thread dedicato al Settecolli con un O.T: alla presentazione del Trofeo avvenuta stamane è stata annunciata da Barelli e la sindaca Raggi l'intenzione di candidare Roma per gli Europei dei 2022! Tornando in topic, le tre giorni di gare saranno in diretta su RaiSportHD (canale 57 del digitale terrestre) dalle 10:00 e dalle 19:00 mentre domenica si anticipa alle 09:30. [QUI](https://www.federnuoto.it/circolari/nuoto-1/nuoto-2018-2019/4251-elenco-iscritti-internazionali-d-italia-lvi-trofeo-internazionale-sette-colli-roma,-21-23-giugno-2019/file.html "QUI") le entry list e infine il link al live timing: [http://fin2019.microplustiming.com/](http://fin2019.microplustiming.com/NU_2019_06_21-23_Roma_web.php?s=TG9hZENhbGVuZGFyaW8oJzAnKTs=&cat=ASF&page=011&spec=001&bat=001&td=STL1&hg=&descIT=V29tZW7CoC3CoDUwIG0gRG9yc28gLSBQcmVsaW1pbmFyeQ==&descEN=V29tZW7CoC3CoDUwbSBCYWNrc3Ryb2tlIC0gUHJlbGltaW5hcnk=&descFR=V29tZW7CoC3CoDUwIG0gRG9zIC0gUHJlbGltaW5hcnk=&curCatSel_M_F= "http://fin2019.microplustiming.com/")
modificato Jun 20 a 4:23 pm
 
1
risposta

Causa febbre Ilaria Cusinato non sarà presente.

Causa febbre Ilaria Cusinato non sarà presente.
 
0
risposta

Da segnalare alcune defezioni azzurre: partiamo da Detti che sebbene sia iscritto dai 200 agli 800 in realtà disputerà soltanto 200 e 400; poi la Quadarella che non appare in start list per i 400 di domattina preferendo evidentemente testarsi sui 1500 che si disputeranno al pomeriggio, la Castiglioni assente (ennesime noie fisiche?), Ceccon che skipperà i 100 dorso ma si cimenterà nei 100 stile e farfalla e nei 200 mx e infine Acerenza che nuoterà l'unica gara che potrà fare ai mondiali ossia i 1500.

Da segnalare alcune defezioni azzurre: partiamo da Detti che sebbene sia iscritto dai 200 agli 800 in realtà disputerà soltanto 200 e 400; poi la Quadarella che non appare in start list per i 400 di domattina preferendo evidentemente testarsi sui 1500 che si disputeranno al pomeriggio, la Castiglioni assente (ennesime noie fisiche?), Ceccon che skipperà i 100 dorso ma si cimenterà nei 100 stile e farfalla e nei 200 mx e infine Acerenza che nuoterà l'unica gara che potrà fare ai mondiali ossia i 1500.
 
0
risposta

Io vado domani al settecolli con mio figlio. Se qualcuno si vuol prendere un caffè ci possiamo incontrare. Offro io

Io vado domani al settecolli con mio figlio. Se qualcuno si vuol prendere un caffè ci possiamo incontrare. Offro io
 
0
risposta

Ottimo tempo della Quaglieri nelle qualifiche dei 50 dorso, 28.30 che dovrebbe essere il suo personale.

Ottimo tempo della Quaglieri nelle qualifiche dei 50 dorso, 28.30 che dovrebbe essere il suo personale.
 
0
risposta

Mamma mia Manaudou 21.73 in scioltezza in batteria al rientro alle gare, impressionante!

Mamma mia Manaudou 21.73 in scioltezza in batteria al rientro alle gare, impressionante!
 
0
risposta

Io vado domani al settecolli con mio figlio. Se qualcuno si vuol prendere un caffè ci possiamo incontrare. Offro io

Grazie dell'invito: chissà quando riuscirò a seguire sulle tribune un importante evento natatorio..

Ho dato un'occhiata ai risultati delle batterie del primo giorno di gare e mi è stato riferito della lunga intervista a un Morini apparso estremamente fiducioso sul lavoro svolto, e quindi sui risultati che potranno ottenere a Gwangju Paltrinieri, Detti ed Acerenza.

Venendo ai risultati, posto che dipendono sempre dal carico a cui sono stati sottoposti, specie nell'ultimo periodo, i vari nuotatori, dalle loro caratteristiche nell'assorbirlo e - in prospettiva - dal beneficio che avranno dal tapering finale, è chiaro che il rientro in gara, così convincente, di Florent Manaudou è la notizia più rilevante.

Se poi si pensa a quanto è cresciuto Ben Proud dopo essersi trasferito ad Antalya a lavorare con il team di Gibson focalizzandosi sui dettagli di un 50 (a sl e delfino), i livelli a cui potrebbe arrivare Manudou potrebbero essere abbastanza spaventosi per i suoi avversari. Intanto vediamolo stasera nella finale, in particolare con un Fratus ad ottimo livello (21.63 nella batteria), ma anche con Andrew, prima dei 50sl autore di un grande 24.53 nei 50 dorso.
In ottica italiana, decisamente positivi anche il 22.06 di Condorelli il 22.1 di Dotto e il PB di Vendrame sul 22.5. Purtroppo non in condizione, invece, Marco Orsi.

Molto bene la Pellegrini nel 50sl femminile (anche per lei PB) verso i 100 e 200sl.

Nei 100 delfino maschili Metella già estremamente convincente fin dalla batteria e si segnala anche il 52.16 (PB) di Tomer Frankel, 2000 israeliano ben noto dai passati Europei Juniores e che io avevo segnalato come esempio di nuotatore assai poco muscolato e dalla ottima tecnica. Nella stessa gara PB a 53.30 anche per Groumi Cohen (2002).
Tra gli italiani, discrete prove per Codia, Rivolta e un Burdisso, come abbiamo saputo, reduce dalla maturità inglese.

Infine, molto bene la Carraro nei 100 rana, con il suo ormai collaudato finale in crescendo, mentre - al maschile - sia Martinenghi che Scozzoli si sono qualificati per una non semplice finale A.

>Io vado domani al settecolli con mio figlio. Se qualcuno si vuol prendere un caffè ci possiamo incontrare. Offro io Grazie dell'invito: chissà quando riuscirò a seguire sulle tribune un importante evento natatorio.. Ho dato un'occhiata ai risultati delle batterie del primo giorno di gare e mi è stato riferito della lunga intervista a un Morini apparso estremamente fiducioso sul lavoro svolto, e quindi sui risultati che potranno ottenere a Gwangju Paltrinieri, Detti ed Acerenza. Venendo ai risultati, posto che dipendono sempre dal carico a cui sono stati sottoposti, specie nell'ultimo periodo, i vari nuotatori, dalle loro caratteristiche nell'assorbirlo e - in prospettiva - dal beneficio che avranno dal tapering finale, è chiaro che il rientro in gara, così convincente, di Florent Manaudou è la notizia più rilevante. Se poi si pensa a quanto è cresciuto Ben Proud dopo essersi trasferito ad Antalya a lavorare con il team di Gibson focalizzandosi sui dettagli di un 50 (a sl e delfino), i livelli a cui potrebbe arrivare Manudou potrebbero essere abbastanza spaventosi per i suoi avversari. Intanto vediamolo stasera nella finale, in particolare con un Fratus ad ottimo livello (21.63 nella batteria), ma anche con Andrew, prima dei 50sl autore di un grande 24.53 nei 50 dorso. In ottica italiana, decisamente positivi anche il 22.06 di Condorelli il 22.1 di Dotto e il PB di Vendrame sul 22.5. Purtroppo non in condizione, invece, Marco Orsi. Molto bene la Pellegrini nel 50sl femminile (anche per lei PB) verso i 100 e 200sl. Nei 100 delfino maschili Metella già estremamente convincente fin dalla batteria e si segnala anche il 52.16 (PB) di Tomer Frankel, 2000 israeliano ben noto dai passati Europei Juniores e che io avevo segnalato come esempio di nuotatore assai poco muscolato e dalla ottima tecnica. Nella stessa gara PB a 53.30 anche per Groumi Cohen (2002). Tra gli italiani, discrete prove per Codia, Rivolta e un Burdisso, come abbiamo saputo, reduce dalla maturità inglese. Infine, molto bene la Carraro nei 100 rana, con il suo ormai collaudato finale in crescendo, mentre - al maschile - sia Martinenghi che Scozzoli si sono qualificati per una non semplice finale A.
 
0
risposta

Nei 100 delfino maschili Metella già estremamente convincente fin dalla batteria e si segnala anche il 52.16 (PB) di Tomer Frankel, 2000 israeliano ben noto dai passati Europei Juniores e che io avevo segnalato come esempio di nuotatore assai poco muscolato e dalla ottima tecnica. Nella stessa gara PB a 53.30 anche per Groumi Cohen (2002).
Tra gli italiani, discrete prove per Codia, Rivolta e un Burdisso, come abbiamo saputo, reduce dalla maturità inglese.

Infine, molto bene la Carraro nei 100 rana, con il suo ormai collaudato finale in crescendo, mentre - al maschile - sia Martinenghi che Scozzoli si sono qualificati per una non semplice finale A.

Finali dei 100 delfino e 100 rana maschili decisamente molto interessanti per caratura dei partecipanti e anche per quanto fatto vedere in mattinata, bene anche gli italiani che sono riusciti a entrarci con delle belle prestazioni.

>Nei 100 delfino maschili Metella già estremamente convincente fin dalla batteria e si segnala anche il 52.16 (PB) di Tomer Frankel, 2000 israeliano ben noto dai passati Europei Juniores e che io avevo segnalato come esempio di nuotatore assai poco muscolato e dalla ottima tecnica. Nella stessa gara PB a 53.30 anche per Groumi Cohen (2002). >Tra gli italiani, discrete prove per Codia, Rivolta e un Burdisso, come abbiamo saputo, reduce dalla maturità inglese. >Infine, molto bene la Carraro nei 100 rana, con il suo ormai collaudato finale in crescendo, mentre - al maschile - sia Martinenghi che Scozzoli si sono qualificati per una non semplice finale A. Finali dei 100 delfino e 100 rana maschili decisamente molto interessanti per caratura dei partecipanti e anche per quanto fatto vedere in mattinata, bene anche gli italiani che sono riusciti a entrarci con delle belle prestazioni.
 
0
risposta

Da segnalare alcune defezioni azzurre: partiamo da Detti che sebbene sia iscritto dai 200 agli 800 in realtà disputerà soltanto 200 e 400; poi la Quadarella che non appare in start list per i 400 di domattina preferendo evidentemente testarsi sui 1500 che si disputeranno al pomeriggio, la Castiglioni assente (ennesime noie fisiche?), Ceccon che skipperà i 100 dorso ma si cimenterà nei 100 stile e farfalla e nei 200 mx e infine Acerenza che nuoterà l'unica gara che potrà fare ai mondiali ossia i 1500.

Oggi la Carraro intervistata dalla Caporale ha mandato un saluto alla Castiglioni che -parole sue- stava seguendo le gare da casa perché ammalata. Nessuno ha spiegato cosa abbia ma dal tono usato da Martina non mi pare che sia nulla di grave. Mi era sfuggita invece l'assenza di Marco De Tullio dai 400. Rimane iscritto sui 200 ma penso che debba avere anche lui qualche malanno per non aver potuto fare un test sull'unica gara che potrà nuotare ai mondiali...

>Da segnalare alcune defezioni azzurre: partiamo da Detti che sebbene sia iscritto dai 200 agli 800 in realtà disputerà soltanto 200 e 400; poi la Quadarella che non appare in start list per i 400 di domattina preferendo evidentemente testarsi sui 1500 che si disputeranno al pomeriggio, la Castiglioni assente (ennesime noie fisiche?), Ceccon che skipperà i 100 dorso ma si cimenterà nei 100 stile e farfalla e nei 200 mx e infine Acerenza che nuoterà l'unica gara che potrà fare ai mondiali ossia i 1500. Oggi la Carraro intervistata dalla Caporale ha mandato un saluto alla Castiglioni che -parole sue- stava seguendo le gare da casa perché ammalata. Nessuno ha spiegato cosa abbia ma dal tono usato da Martina non mi pare che sia nulla di grave. Mi era sfuggita invece l'assenza di Marco De Tullio dai 400. Rimane iscritto sui 200 ma penso che debba avere anche lui qualche malanno per non aver potuto fare un test sull'unica gara che potrà nuotare ai mondiali...
 
0
risposta

24"39 per Andrew (!!!) e personale di 24"97 per Sabbioni. Che bel rientro per il simpatico ragazzone riccionese.

24"39 per Andrew (!!!) e personale di 24"97 per Sabbioni. Che bel rientro per il simpatico ragazzone riccionese.
 
0
risposta

24"39 per Andrew (!!!) e personale di 24"97 per Sabbioni. Che bel rientro per il simpatico ragazzone riccionese.

50 dorso che per Andrew dovrebbe essere il meno competitivo dei 50, o sbaglio? Notevole il suo tempo fatto ora... Molto bene anche Sabbioni che riprende da dove l'avevamo lasciato prima dell'infortunio

>24"39 per Andrew (!!!) e personale di 24"97 per Sabbioni. Che bel rientro per il simpatico ragazzone riccionese. 50 dorso che per Andrew dovrebbe essere il meno competitivo dei 50, o sbaglio? Notevole il suo tempo fatto ora... Molto bene anche Sabbioni che riprende da dove l'avevamo lasciato prima dell'infortunio
 
0
risposta

Buon 4'04"70 nei 400 per la Kesely con passaggio a 2'02"00. Buon 3'45"76 per un Detti apparso affaticato (e fiducioso per il mondiale).
Buon 1'07"04 per la Carraro che si è dovuta arrendere alla Vall Montero.

Buon 4'04"70 nei 400 per la Kesely con passaggio a 2'02"00. Buon 3'45"76 per un Detti apparso affaticato (e fiducioso per il mondiale). Buon 1'07"04 per la Carraro che si è dovuta arrendere alla Vall Montero.
modificato Jun 21 a 6:43 pm
 
0
risposta

Buon 4'04"70 nei 400 per la Kesely con passaggio a 2'02"00. Buon 3'45"76 per un Detti apparso affaticato (e fiducioso per il mondiale).

Pare che Morini si aspetti ai mondiali un 3'41

La Carraro molto nervosa perché le si è rotto il costume poco prima della gara ed è stata costretta ad un cambio last minute.
In finale B record italiano ragazze junior e cadette per la Pilato in 1'08"74 (32"14+36"60). Il suo precedente di Riccione era 1'08"88 (32"78+36"10)

>Buon 4'04"70 nei 400 per la Kesely con passaggio a 2'02"00. Buon 3'45"76 per un Detti apparso affaticato (e fiducioso per il mondiale). Pare che Morini si aspetti ai mondiali un 3'41 La Carraro molto nervosa perché le si è rotto il costume poco prima della gara ed è stata costretta ad un cambio last minute. In finale B record italiano ragazze junior e cadette per la Pilato in 1'08"74 (32"14+36"60). Il suo precedente di Riccione era 1'08"88 (32"78+36"10)
modificato Jun 21 a 6:46 pm
 
0
risposta

Buon 4'04"70 nei 400 per la Kesely con passaggio a 2'02"00. Buon 3'45"76 per un Detti apparso affaticato (e fiducioso per il mondiale).

Pare che Morini si aspetti ai mondiali un 3'41

Ho sentito e come han giustamente detto Sacchi e Mecarozzi vuol dire lottare per l'oro. 3'42"5—3'42"9 credo sia fattibile per Detti, per fare 3'41", con le sue caratteristiche, deve passare in 1'50"7—1'50"9 e tornare a velocità simile... Non è sicuramente semplice. Speriamo abbia ragione Morini.

>>Buon 4'04"70 nei 400 per la Kesely con passaggio a 2'02"00. Buon 3'45"76 per un Detti apparso affaticato (e fiducioso per il mondiale). >Pare che Morini si aspetti ai mondiali un 3'41 Ho sentito e come han giustamente detto Sacchi e Mecarozzi vuol dire lottare per l'oro. 3'42"5—3'42"9 credo sia fattibile per Detti, per fare 3'41", con le sue caratteristiche, deve passare in 1'50"7—1'50"9 e tornare a velocità simile... Non è sicuramente semplice. Speriamo abbia ragione Morini.
 
0
risposta

Grande 59"30 di Martinenghi incoraggiante per il mondiale.

Grande 59"30 di Martinenghi incoraggiante per il mondiale.
 
0
risposta

Pare che Morini si aspetti ai mondiali un 3'41

Ho sentito e come han giustamente detto Sacchi e Mecarozzi vuol dire lottare per l'oro.

Beh l'aspettativa è quella sicuramente, già a Riccione aveva lanciato un messaggio di sfida a Sun. Poi sul fatto che sia fattibile ce lo dovrà dimostrare lui.

>>Pare che Morini si aspetti ai mondiali un 3'41 >Ho sentito e come han giustamente detto Sacchi e Mecarozzi vuol dire lottare per l'oro. Beh l'aspettativa è quella sicuramente, già a Riccione aveva lanciato un messaggio di sfida a Sun. Poi sul fatto che sia fattibile ce lo dovrà dimostrare lui.
 
0
risposta

Federica Pellegrini torna ad allenare i 200 stile e il risultato è che sfiora il RI nei 50 stile (24"92). Pazzesco smile

Federica Pellegrini torna ad allenare i 200 stile e il risultato è che sfiora il RI nei 50 stile (24"92). Pazzesco 8)
 
0
risposta

Beh l'aspettativa è quella sicuramente, già a Riccione aveva lanciato un messaggio di sfida a Sun. Poi sul fatto che sia fattibile ce lo dovrà dimostrare lui.

Non a caso Sun 3'42" lo ha nuotato nella gara contro Detti. A Riccione ha nuotato 1'50"65 al passaggio per poi pagare il lungo periodo di inattività.

>Beh l'aspettativa è quella sicuramente, già a Riccione aveva lanciato un messaggio di sfida a Sun. Poi sul fatto che sia fattibile ce lo dovrà dimostrare lui. Non a caso Sun 3'42" lo ha nuotato nella gara contro Detti. A Riccione ha nuotato 1'50"65 al passaggio per poi pagare il lungo periodo di inattività.
 
0
risposta

Simona Quadarella a Riccione aveva vinto gli 800 in 8'25"55. Adesso ha fatto 8'28"8 al passaggio dei 1500...

Edit: e infatti frantuma il personale in 15'48"84

Simona Quadarella a Riccione aveva vinto gli 800 in 8'25"55. Adesso ha fatto 8'28"8 al passaggio dei 1500... Edit: e infatti frantuma il personale in 15'48"84
modificato Jun 21 a 7:43 pm
 
0
risposta

Simona Quadarella a Riccione aveva vinto gli 800 in 8'25"55. Adesso ha fatto 8'28"8 al passaggio dei 1500...

Edit: e infatti frantuma il personale in 15'48"84

Si inserisce al terzo posto della classifica dei tempi mondiali stagionali dietro Ledecky e Wang

>Simona Quadarella a Riccione aveva vinto gli 800 in 8'25"55. Adesso ha fatto 8'28"8 al passaggio dei 1500... >Edit: e infatti frantuma il personale in 15'48"84 Si inserisce al terzo posto della classifica dei tempi mondiali stagionali dietro Ledecky e Wang
 
0
risposta
1234 ... 7
Dettagli Discussione
6.29k
viste
135 risposte
13 followers
anteprima immediata
inserisci almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai menzionato %MENTIONS%, ma non possono vedere questo messaggio e non ne riceveranno notifica
Salvataggio...
Salvato
With selected deselect posts show selected posts
Tutti i messaggi di questo argomento saranno cancellato ?
Bozza in attesa ... Click per tornare alla modifica
Elimina la bozza