Advertisement

Qualcuno ha visto le gare in streaming? Cosa ne pensate del format, delle gare...

Io ho visto qualche "spot" sui social... le finali a quattro mi sembrano davvero tristi...

Alcune gare con distacchi imbarazzanti!

Però qualche buona prestazione c'è stata, soprattutto "made in Cina"

Qualcuno ha visto le gare in streaming? Cosa ne pensate del format, delle gare... Io ho visto qualche "spot" sui social... le finali a quattro mi sembrano davvero tristi... Alcune gare con distacchi imbarazzanti! Però qualche buona prestazione c'è stata, soprattutto "made in Cina"
 
0
risposta

Qualcuno ha visto le gare in streaming? Cosa ne pensate del format, delle gare...

Io ho visto qualche "spot" sui social... le finali a quattro mi sembrano davvero tristi...

Alcune gare con distacchi imbarazzanti!

Però qualche buona prestazione c'è stata, soprattutto "made in Cina"

Ho visto 7 o 8 gare, in particolare i 400sl M.
L'idea è quella di una sfida a 4 fra il campione olimpico, quello mondiale, il primatista del mondo e il primatista mondiale stagionale. Il fine di questo format in pratica è che solo 4 big di ogni gara si spartiscono un malloppo, regalando a noi appassionati alcune buone o ottime prestazioni.
Rispetto ad un meeting normale c'è una maggiore concentrazione di campioni, ma l'appassionato si diverte anche a vedere un nuovo talento emergente o i progressi di un giovane italiano. All'appassionato moderato questo format direi che non dà nulla. Perché dovrebbe vedere queste gare? L'idea dell'ISL mi sembra migliore, più coinvolgente. Almeno lì la gente, forse, potrebbe tifare una squadra. Dipende da come sarà organizzato.
E poi le staffette... da cancellare. Che senso ha vedere Kamminga a farfalla?
Per finire, Cristina Chiuso sempre molto brava.

>Qualcuno ha visto le gare in streaming? Cosa ne pensate del format, delle gare... >Io ho visto qualche "spot" sui social... le finali a quattro mi sembrano davvero tristi... >Alcune gare con distacchi imbarazzanti! >Però qualche buona prestazione c'è stata, soprattutto "made in Cina" Ho visto 7 o 8 gare, in particolare i 400sl M. L'idea è quella di una sfida a 4 fra il campione olimpico, quello mondiale, il primatista del mondo e il primatista mondiale stagionale. Il fine di questo format in pratica è che solo 4 big di ogni gara si spartiscono un malloppo, regalando a noi appassionati alcune buone o ottime prestazioni. Rispetto ad un meeting normale c'è una maggiore concentrazione di campioni, ma l'appassionato si diverte anche a vedere un nuovo talento emergente o i progressi di un giovane italiano. All'appassionato moderato questo format direi che non dà nulla. Perché dovrebbe vedere queste gare? L'idea dell'ISL mi sembra migliore, più coinvolgente. Almeno lì la gente, forse, potrebbe tifare una squadra. Dipende da come sarà organizzato. E poi le staffette... da cancellare. Che senso ha vedere Kamminga a farfalla? Per finire, Cristina Chiuso sempre molto brava.
 
0
risposta

Qualcuno ha visto le gare in streaming? Cosa ne pensate del format, delle gare...

Io ho visto qualche "spot" sui social... le finali a quattro mi sembrano davvero tristi...

Alcune gare con distacchi imbarazzanti!

Però qualche buona prestazione c'è stata, soprattutto "made in Cina"

Non ho visto le gare per impegni difficilmente rimandabili, ma anche perchè - lo ammetto - non mi aspettavo grandi risultati. In realtà i ranking stagionali sono stati riscritti in varie gare.

Da un punto di vista tecnico mi soffermerei sul 400sl di Sun Yang: nuotare quel crono, in negative split, adesso, Cina o non Cina, impressiona (e temo che anche Detti lo sia stato e non so quanto creda al proposito espresso tempo fa di battere Sun nei 400sl ai Mondiali).
Senza alcun senso prevedere tanti impegni ravvicinati, per cui molti degli atleti coinvolti finivano con il gareggiare per "onor di firma" (e di incasso).

Quindi, formula da rivedere in alcuni aspetti, ma che comunque un po' di spettacolo lo ha sicuramente fornito: ad esempio vedere un 100sl con Cate Campbell e Sjostrom (e la svedese ben più motivata dallo stimolo economico di quanto - ad esempio - visto all'Euromeet di fine gennaio), oltre alla Blume, è sempre interessante.

Personalmente, con un nuoto che continua a prevedere per molti dei suoi protagonisti un numero molto limitato di picchi di condizione per ogni stagione (in genere due), per conseguire il giusto obiettivo di far arrivare più soldi ad atleti ed allenatori preferirei vedere notevolmente aumentati i montepremi (e visto che si fanno le semifinali, estendendoli ai semifinalisti) nelle grandi competizioni Fina, quindi Mondiali e vari Campionati continentali.

Poi, certo, se si vogliono organizzare anche meeting con buoni premi durante la stagione, benissimo: ad un certo punto - oltre a tenere conto del prestigio di un Mondiale o di un Europeo -spetterà ai vari nuotatori (e coach) scegliere se puntare al montepremi più appetitoso che si ha nel grande evento o incamerare i vari montepremi più ridotti disseminati negli altri eventi (organizzati da Fina o Isl) durante la stagione.

>Qualcuno ha visto le gare in streaming? Cosa ne pensate del format, delle gare... >Io ho visto qualche "spot" sui social... le finali a quattro mi sembrano davvero tristi... >Alcune gare con distacchi imbarazzanti! >Però qualche buona prestazione c'è stata, soprattutto "made in Cina" Non ho visto le gare per impegni difficilmente rimandabili, ma anche perchè - lo ammetto - non mi aspettavo grandi risultati. In realtà i ranking stagionali sono stati riscritti in varie gare. Da un punto di vista tecnico mi soffermerei sul 400sl di Sun Yang: nuotare quel crono, in negative split, adesso, Cina o non Cina, impressiona (e temo che anche Detti lo sia stato e non so quanto creda al proposito espresso tempo fa di battere Sun nei 400sl ai Mondiali). Senza alcun senso prevedere tanti impegni ravvicinati, per cui molti degli atleti coinvolti finivano con il gareggiare per "onor di firma" (e di incasso). Quindi, formula da rivedere in alcuni aspetti, ma che comunque un po' di spettacolo lo ha sicuramente fornito: ad esempio vedere un 100sl con Cate Campbell e Sjostrom (e la svedese ben più motivata dallo stimolo economico di quanto - ad esempio - visto all'Euromeet di fine gennaio), oltre alla Blume, è sempre interessante. Personalmente, con un nuoto che continua a prevedere per molti dei suoi protagonisti un numero molto limitato di picchi di condizione per ogni stagione (in genere due), per conseguire il giusto obiettivo di far arrivare più soldi ad atleti ed allenatori preferirei vedere notevolmente aumentati i montepremi (e visto che si fanno le semifinali, estendendoli ai semifinalisti) nelle grandi competizioni Fina, quindi Mondiali e vari Campionati continentali. Poi, certo, se si vogliono organizzare anche meeting con buoni premi durante la stagione, benissimo: ad un certo punto - oltre a tenere conto del prestigio di un Mondiale o di un Europeo -spetterà ai vari nuotatori (e coach) scegliere se puntare al montepremi più appetitoso che si ha nel grande evento o incamerare i vari montepremi più ridotti disseminati negli altri eventi (organizzati da Fina o Isl) durante la stagione.
modificato Apr 29 a 5:43 pm
 
0
risposta

non ho visto nulla, onestamente e' una formula che non m'ispira per niente. Giusto "premiare economicamente" i professionisti del nuoto, ma non credo che questa sia la via se si cerca di attirare pubblico ed appassionati... mah

non ho visto nulla, onestamente e' una formula che non m'ispira per niente. Giusto "premiare economicamente" i professionisti del nuoto, ma non credo che questa sia la via se si cerca di attirare pubblico ed appassionati... mah
 
1
risposta

Ho visto un'oretta sabato, diciamo che non mi ha entusiasmato, ma gusti personali. E' stato strano vedere solo 4 corsie occupate, si perde un po' dello spettacolo in quanto non ci potra' mai essere l'outsider dalla corsia 8! smile

La mia idea sull'evento e' simile a quello che ho per l'ISL, mi sembra solo una cosa per far cassa, perdendo molto in spettacolarizzazione. Concordo con Funuotofan che preferirei allora montepremi aumentati per europei e mondiali.

Una domanda riguardo i nuotatori invitati: il sito FINA dice The athletes’ participation in this exclusive Series will be on an invitation-only basis, comprising the Olympic and World medallists, the WR holder and the best in the world rankings in each event. ma perche' c'erano cosi' tanti cinesi? Sono effettivamente nel top dei ranking in quasi tutti gli eventi o ci sono delle quote riservate ai nuotatori di casa?

Ho visto un'oretta sabato, diciamo che non mi ha entusiasmato, ma gusti personali. E' stato strano vedere solo 4 corsie occupate, si perde un po' dello spettacolo in quanto non ci potra' mai essere l'outsider dalla corsia 8! ;) La mia idea sull'evento e' simile a quello che ho per l'ISL, mi sembra solo una cosa per far cassa, perdendo molto in spettacolarizzazione. Concordo con Funuotofan che preferirei allora montepremi aumentati per europei e mondiali. Una domanda riguardo i nuotatori invitati: il sito FINA dice _The athletes’ participation in this exclusive Series will be on an invitation-only basis, comprising the Olympic and World medallists, the WR holder and the best in the world rankings in each event._ ma perche' c'erano cosi' tanti cinesi? Sono effettivamente nel top dei ranking in quasi tutti gli eventi o ci sono delle quote riservate ai nuotatori di casa?
 
0
risposta

Una domanda riguardo i nuotatori invitati: il sito FINA dice The athletes’ participation in this exclusive Series will be on an invitation-only basis, comprising the Olympic and World medallists, the WR holder and the best in the world rankings in each event. ma perche' c'erano cosi' tanti cinesi? Sono effettivamente nel top dei ranking in quasi tutti gli eventi o ci sono delle quote riservate ai nuotatori di casa?

Non ci sono quote riservate ai nuotatori di casa. I cinesi (e la Hosszu)hanno fatto da tappabuchi perché non tutti hanno accettato l'invito.
Poteva esserci la Panziera, ma non c'è andata

>Una domanda riguardo i nuotatori invitati: il sito FINA dice _The athletes’ participation in this exclusive Series will be on an invitation-only basis, comprising the Olympic and World medallists, the WR holder and the best in the world rankings in each event._ ma perche' c'erano cosi' tanti cinesi? Sono effettivamente nel top dei ranking in quasi tutti gli eventi o ci sono delle quote riservate ai nuotatori di casa? Non ci sono quote riservate ai nuotatori di casa. I cinesi (e la Hosszu)hanno fatto da tappabuchi perché non tutti hanno accettato l'invito. Poteva esserci la Panziera, ma non c'è andata
 
1
risposta

Chi sta commentando le fare questo weekend insieme a Sacchi? Rimpiango Mecarozzi!

Chi sta commentando le fare questo weekend insieme a Sacchi? Rimpiango Mecarozzi!
 
0
risposta

Perché sono in diretta anche sulla Rai (canali web immagino)?

Sapevo che per l'Italia OA Sport aveva i diritti esclusivi...

Perché sono in diretta anche sulla Rai (canali web immagino)? Sapevo che per l'Italia OA Sport aveva i diritti esclusivi...
 
0
risposta

Erano in diretta sia su RaiSport Web che su Eurosport!

Erano in diretta sia su RaiSport Web che su Eurosport!
 
1
risposta

Chi sta commentando le fare questo weekend insieme a Sacchi? Rimpiango Mecarozzi!

Io la guardavo su OA perchè ieri avevo provato RaiSport ma non si vedeva niente nei primi minuti (...) ma se è lo stesso che ha commentato la Coppa Brema, di cui non ricordo il nome, cento volte meglio Mecarozzi, era palesamente non a suo agio nel contesto.

>Chi sta commentando le fare questo weekend insieme a Sacchi? Rimpiango Mecarozzi! Io la guardavo su OA perchè ieri avevo provato RaiSport ma non si vedeva niente nei primi minuti (...) ma se è lo stesso che ha commentato la Coppa Brema, di cui non ricordo il nome, cento volte meglio Mecarozzi, era palesamente non a suo agio nel contesto.
 
0
risposta

Chi sta commentando le fare questo weekend insieme a Sacchi? Rimpiango Mecarozzi!

Non avendo visto le gare (nè su raisport nè su altro), mi viene da dire: peròòò smile Anche se so bene che i telecronisti di raisport ci possono stupire sempre..

Ho visto qualche minuto della coppa Brema e mi pare di ricordare che la voce del telecronista fosse quella di Davide Novelli, di cui ricordo qualche telecronaca di sci alpino femminile (no comment sul livello delle telecronache).

Boh, sarò troppo appassionato di sport e molto ingenuo, ma non capisco come faccia un giornalista professionista a non essere - come dice Andrea.zam - a suo agio nel contesto..

Chi fa quel mestiere dovrebbe amare già gli sport, come accade a noi forumisti, fin da bambino, e quindi tenersi aggiornato dovrebbe essere la cosa più semplice (e piacevole) del mondo.

Venire remunerato per seguire quello che già a uno piace : un sogno..

>Chi sta commentando le fare questo weekend insieme a Sacchi? Rimpiango Mecarozzi! Non avendo visto le gare (nè su raisport nè su altro), mi viene da dire: peròòò :) Anche se so bene che i telecronisti di raisport ci possono stupire sempre.. Ho visto qualche minuto della coppa Brema e mi pare di ricordare che la voce del telecronista fosse quella di Davide Novelli, di cui ricordo qualche telecronaca di sci alpino femminile (no comment sul livello delle telecronache). Boh, sarò troppo appassionato di sport e molto ingenuo, ma non capisco come faccia un giornalista professionista a non essere - come dice Andrea.zam - a suo agio nel contesto.. Chi fa quel mestiere dovrebbe amare già gli sport, come accade a noi forumisti, fin da bambino, e quindi tenersi aggiornato dovrebbe essere la cosa più semplice (e piacevole) del mondo. Venire remunerato per seguire quello che già a uno piace : un sogno..
 
0
risposta
Dettagli Discussione
392
viste
10 risposte
7 followers
anteprima immediata
inserisci almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai menzionato %MENTIONS%, ma non possono vedere questo messaggio e non ne riceveranno notifica
Salvataggio...
Salvato
With selected deselect posts show selected posts
Tutti i messaggi di questo argomento saranno cancellato ?
Bozza in attesa ... Click per tornare alla modifica
Elimina la bozza