Advertisement

Apro il topic per commentare il meeting in corso a Milano in mezzo a questa invasione di spam molesti.
Ho potuto seguire un po' la manifestazione, mi è piaciuta molto la Fangio al personale sui 200 rana, con le altre raniste abbastanza convincenti. Pellegrini al ritorno sui 200 stile e menzione per la Panziera che non ha nuotato i 200 dorso, ma ha fatto un buon crono nello stile.
Per gli uomini gran bel duello Le Clos - Cshe con vittoria di quest'ultimo.

Apro il topic per commentare il meeting in corso a Milano in mezzo a questa invasione di spam molesti. Ho potuto seguire un po' la manifestazione, mi è piaciuta molto la Fangio al personale sui 200 rana, con le altre raniste abbastanza convincenti. Pellegrini al ritorno sui 200 stile e menzione per la Panziera che non ha nuotato i 200 dorso, ma ha fatto un buon crono nello stile. Per gli uomini gran bel duello Le Clos - Cshe con vittoria di quest'ultimo.
 
0
risposta

Sì, senz'altro da segnalare il PB e terzo crono italiano assoluto di Francesca Fangio nei 200 rana, con una Pirovano che sta trovando in questa distanza un'interessante alternativa ai misti.

"L'enorme" (parole di Sacchi smile ) Martinenghi ha affrontato il 200 rana come all'Euromeet lussemburghese di fine gennaio, cioè spingendo fin dai primi 50m. Prevedibile (come allora) sofferenza finale, ma l'ultima vasca di oggi è stata comunque migliore (come il crono finale peraltro). Sono convinto che Martinenghi farà, già da questo 2019, grandissime cose nei 50 (dove, mi sbilancio, avvicinerà molto perfino Peaty) e anche nei 100 rana.

Non male anche un altro componente della mista dei sogni, cioè Miressi, che ha affrontato con convinzione e discreto risultato finale (per il periodo ovviamente) i 200sl, vinti - dalla seconda serie - dal tenacissimo Stefano Ballo.

Si rivede ad ottimi livelli Mencarini (grande speranza ai tempi di Silver, che peraltro ne aveva messo in evidenza i limiti caratteriali) con un 200 dorso addirittura in negative split.

Medaglia a 2.14 per la 2004 Chiara Fontana nei 200 dorso disertati da una Panziera che conferma pienamente i progressi mostrati nella scorsa stagione anche nello sl con un 1.59.0 nei 200sl. Pellegrini (ormai la conosciamo bene..) convintissima di tornare a provare i 200sl anche ai massimi livelli, e oggi autrice di una prova decisamente confortante (mi è piaciuta la sua azione: ritengo che Giunta stia lavorando davvero bene con una grande campionessa, sì, ma comunque trentenne). E, con Ikee fuori gioco, Ruck con l'incognita del primo anno a Stanford, chissà che anche il campo partenti dei 200sl non si riveli meno competitivo di quel che appariva solo qualche mese fa.

Sì, senz'altro da segnalare il PB e terzo crono italiano assoluto di Francesca Fangio nei 200 rana, con una Pirovano che sta trovando in questa distanza un'interessante alternativa ai misti. "L'enorme" (parole di Sacchi :) ) Martinenghi ha affrontato il 200 rana come all'Euromeet lussemburghese di fine gennaio, cioè spingendo fin dai primi 50m. Prevedibile (come allora) sofferenza finale, ma l'ultima vasca di oggi è stata comunque migliore (come il crono finale peraltro). Sono convinto che Martinenghi farà, già da questo 2019, grandissime cose nei 50 (dove, mi sbilancio, avvicinerà molto perfino Peaty) e anche nei 100 rana. Non male anche un altro componente della mista dei sogni, cioè Miressi, che ha affrontato con convinzione e discreto risultato finale (per il periodo ovviamente) i 200sl, vinti - dalla seconda serie - dal tenacissimo Stefano Ballo. Si rivede ad ottimi livelli Mencarini (grande speranza ai tempi di Silver, che peraltro ne aveva messo in evidenza i limiti caratteriali) con un 200 dorso addirittura in negative split. Medaglia a 2.14 per la 2004 Chiara Fontana nei 200 dorso disertati da una Panziera che conferma pienamente i progressi mostrati nella scorsa stagione anche nello sl con un 1.59.0 nei 200sl. Pellegrini (ormai la conosciamo bene..) convintissima di tornare a provare i 200sl anche ai massimi livelli, e oggi autrice di una prova decisamente confortante (mi è piaciuta la sua azione: ritengo che Giunta stia lavorando davvero bene con una grande campionessa, sì, ma comunque trentenne). E, con Ikee fuori gioco, Ruck con l'incognita del primo anno a Stanford, chissà che anche il campo partenti dei 200sl non si riveli meno competitivo di quel che appariva solo qualche mese fa.
modificato Mar 1 a 10:46 pm
 
1
risposta

Spettacolo Vergani nei 50sl. Anche in condizioni di forma imperfette, ha una capacità di sprigionare velocità con la sua nuotata a braccio teso che davvero pochissimi in giro per il mondo hanno. Il suo 22.08, nuotato adesso, vale tanto e dà solidità al gran crono degli Europei di Glasgow dello scorso anno.
Avevamo scritto sul forum, commentando il suo buon contributo alle staffette dei Mondiali in vasca corta di dicembre2018, che Condorelli sembrava essersi inserito assai bene in squadra. Non ci sono state conferme in questo meeting, sia per i suoi risultati (in particolare 23.13 nei 50sl, per uno con le sue caratteristiche di velocità, non è certo un gran crono), che per quanto detto da Sacchi sui suoi problemi "di socialità". Vedremo tra un mese, per lui come per tutti.

Mencarini nuota in negative split (altra rarità) anche i 100 dorso: buon 54.85 con passaggio ai 50m in 27.50. Bene Ceccon, vincitore in 54.76. A proposito di Ceccon e del suo crono di 1.03 e mezzo nei 100 rana (passi per il 2.03 nei 200 delfino..), mi stupisco sempre quando sento commenti un po' sbrigativi come quello di Sacchi di oggi. Poi alla fine verifichi che Ceccon ha nuotato lo stesso crono di un ranista doc come Giorgetti e altri specialisti della rana hanno nuotato più lenti.

Buone prove anche nei 100 dorso femminili, con la Panziera vincitrice in 1.00.31 con a pochi decimi una Zofkova che, con il suo fisico, dovrebbe trarre parecchio giovamento dal tapering.

Chissà se anche il forum trarrà giovamento dal tapering verso gli Assoluti smile

Spettacolo Vergani nei 50sl. Anche in condizioni di forma imperfette, ha una capacità di sprigionare velocità con la sua nuotata a braccio teso che davvero pochissimi in giro per il mondo hanno. Il suo 22.08, nuotato adesso, vale tanto e dà solidità al gran crono degli Europei di Glasgow dello scorso anno. Avevamo scritto sul forum, commentando il suo buon contributo alle staffette dei Mondiali in vasca corta di dicembre2018, che Condorelli sembrava essersi inserito assai bene in squadra. Non ci sono state conferme in questo meeting, sia per i suoi risultati (in particolare 23.13 nei 50sl, per uno con le sue caratteristiche di velocità, non è certo un gran crono), che per quanto detto da Sacchi sui suoi problemi "di socialità". Vedremo tra un mese, per lui come per tutti. Mencarini nuota in negative split (altra rarità) anche i 100 dorso: buon 54.85 con passaggio ai 50m in 27.50. Bene Ceccon, vincitore in 54.76. A proposito di Ceccon e del suo crono di 1.03 e mezzo nei 100 rana (passi per il 2.03 nei 200 delfino..), mi stupisco sempre quando sento commenti un po' sbrigativi come quello di Sacchi di oggi. Poi alla fine verifichi che Ceccon ha nuotato lo stesso crono di un ranista doc come Giorgetti e altri specialisti della rana hanno nuotato più lenti. Buone prove anche nei 100 dorso femminili, con la Panziera vincitrice in 1.00.31 con a pochi decimi una Zofkova che, con il suo fisico, dovrebbe trarre parecchio giovamento dal tapering. Chissà se anche il forum trarrà giovamento dal tapering verso gli Assoluti :)
 
0
risposta

Ieri non mi ero accorto dell'apertura del thread specifico e ho parlato dei risultati milanesi in quello sui Risultati italiani smile Comunque ho citato essenzialmente le prestazioni di cui avete parlato anche voi.

Oggi non sono riuscito a vedere quasi niente (stamattina avevo letto che ci sarebbe stato lo streaming delle gare ma non sono riuscito a trovarlo nè sul sito RaiSport nè altrove, oggi pomeriggio ho visto un paio di gare ma poi sono dovuto uscire) ma guardando i risultati ho visto altri risultati interessanti.

Ottimo il 100 stile della Pellegrini che nuota un 54''26 molto vicino al suo migliore stagionale dello scorso anno, nonostante da alcune dichiarazioni sue e di Giunta sembra che la preparazione sia tornata a focalizzarsi sulla doppia distanza.

Molto bene anche la Panziera che oggi torna al dorso per il 100 e nuota in 1'00''31. Dietro si confermano a buoni livelli anche Zofkova e Scalia, anche loro già sotto l'1'01", rispettivamente 1'00''76 e 1'00''94 (28''58 e un ottimo 28''17 invece nei 50 pomeridiani).

Sempre nei 100 dorso ma al maschile si vede invece Ceccon (che a Milano ha nuotato anche un paio di gare meno nelle sue corde come i 200 delfino e i 100 rana), anche lui convincente già sotto i 55'', 54''76. Subito dietro, dopo l'ottima prova di ieri sui 200, un'altra bella prestazione di Mencarini anche sulla mezza distanza, 54''85. Purtroppo ho scoperto in questi giorni attraverso un'intervista a Giunta che Sabbioni ha avuto un altro problema fisico, alla spalla, che l'ha tenuto fermo e che al momento sta cercando di sistemare. Comincia davvero a diventare pesante il calvario fisico del dorsista ventiduenne, ma speriamo riesca a recuperare in fretta.

Per quanto riguarda la rana, dove manca la Carraro causa influenza, si ritrova una buona Castiglioni da 31''08 nei 50 e 1'08''58 nei 100.
Al maschile, nonostante il tempo migliore nei 200, troviamo un Martinenghi un po' meno efficace rispetto a Lussemburgo, 27''60 il suo tempo nei 50 e 1'00''34 nei 100. C'è a dire che la competizione a Milano era sicuramente minore, vista anche l'assenza di Scozzoli. In ogni caso nutro anch'io ottime speranze sulla stagione del lombardo.

Nei 100sl non male il 49''28 di Miressi considerando i problemi di preparazione in quest'inizio di stagione, così come mostra segni di risalita Dotto che arriva secondo in 49''87. Gli altri velocisti azzurri tutti tra i 50'' e i 51'', guidati dai meno quotati del gruppo Bori e Frigo, 50''01 e 50''13 rispettivamente.

Infine tra i risultati pomeridiani non ancora citati spiccano quelli di Detti nei 400 stile (unica gara disputata da lui che è uno dei pochi ragazzi di Morini scesi in acqua nonostante i recenti problemi influenzali) che fa un ottimo 3'47''60, della Quadarella sempre nei 400 a 4'07''77 e di Vergani nei 50sl con un buonissimo 22''08 (nella vasca secca a stile non male anche il 22''58 di Deplano).

Ieri non mi ero accorto dell'apertura del thread specifico e ho parlato dei risultati milanesi in quello sui Risultati italiani (wasntme) Comunque ho citato essenzialmente le prestazioni di cui avete parlato anche voi. Oggi non sono riuscito a vedere quasi niente (stamattina avevo letto che ci sarebbe stato lo streaming delle gare ma non sono riuscito a trovarlo nè sul sito RaiSport nè altrove, oggi pomeriggio ho visto un paio di gare ma poi sono dovuto uscire) ma guardando i risultati ho visto altri risultati interessanti. Ottimo il 100 stile della Pellegrini che nuota un 54''26 molto vicino al suo migliore stagionale dello scorso anno, nonostante da alcune dichiarazioni sue e di Giunta sembra che la preparazione sia tornata a focalizzarsi sulla doppia distanza. Molto bene anche la Panziera che oggi torna al dorso per il 100 e nuota in 1'00''31. Dietro si confermano a buoni livelli anche Zofkova e Scalia, anche loro già sotto l'1'01", rispettivamente 1'00''76 e 1'00''94 (28''58 e un ottimo 28''17 invece nei 50 pomeridiani). Sempre nei 100 dorso ma al maschile si vede invece Ceccon (che a Milano ha nuotato anche un paio di gare meno nelle sue corde come i 200 delfino e i 100 rana), anche lui convincente già sotto i 55'', 54''76. Subito dietro, dopo l'ottima prova di ieri sui 200, un'altra bella prestazione di Mencarini anche sulla mezza distanza, 54''85. Purtroppo ho scoperto in questi giorni attraverso un'intervista a Giunta che Sabbioni ha avuto un altro problema fisico, alla spalla, che l'ha tenuto fermo e che al momento sta cercando di sistemare. Comincia davvero a diventare pesante il calvario fisico del dorsista ventiduenne, ma speriamo riesca a recuperare in fretta. Per quanto riguarda la rana, dove manca la Carraro causa influenza, si ritrova una buona Castiglioni da 31''08 nei 50 e 1'08''58 nei 100. Al maschile, nonostante il tempo migliore nei 200, troviamo un Martinenghi un po' meno efficace rispetto a Lussemburgo, 27''60 il suo tempo nei 50 e 1'00''34 nei 100. C'è a dire che la competizione a Milano era sicuramente minore, vista anche l'assenza di Scozzoli. In ogni caso nutro anch'io ottime speranze sulla stagione del lombardo. Nei 100sl non male il 49''28 di Miressi considerando i problemi di preparazione in quest'inizio di stagione, così come mostra segni di risalita Dotto che arriva secondo in 49''87. Gli altri velocisti azzurri tutti tra i 50'' e i 51'', guidati dai meno quotati del gruppo Bori e Frigo, 50''01 e 50''13 rispettivamente. Infine tra i risultati pomeridiani non ancora citati spiccano quelli di Detti nei 400 stile (unica gara disputata da lui che è uno dei pochi ragazzi di Morini scesi in acqua nonostante i recenti problemi influenzali) che fa un ottimo 3'47''60, della Quadarella sempre nei 400 a 4'07''77 e di Vergani nei 50sl con un buonissimo 22''08 (nella vasca secca a stile non male anche il 22''58 di Deplano).
 
0
risposta

Avevamo scritto sul forum, commentando il suo buon contributo alle staffette dei Mondiali in vasca corta di dicembre2018, che Condorelli sembrava essersi inserito assai bene in squadra. Non ci sono state conferme in questo meeting, sia per i suoi risultati (in particolare 23.13 nei 50sl, per uno con le sue caratteristiche di velocità, non è certo un gran crono), che per quanto detto da Sacchi sui suoi problemi "di socialità". Vedremo tra un mese, per lui come per tutti.

A che problemi ti riferisci? Come detto non ho potuto seguire la telecronaca quindi non ho sentito il discorso di Sacchi su Condorelli...

>Avevamo scritto sul forum, commentando il suo buon contributo alle staffette dei Mondiali in vasca corta di dicembre2018, che Condorelli sembrava essersi inserito assai bene in squadra. Non ci sono state conferme in questo meeting, sia per i suoi risultati (in particolare 23.13 nei 50sl, per uno con le sue caratteristiche di velocità, non è certo un gran crono), che per quanto detto da Sacchi sui suoi problemi "di socialità". Vedremo tra un mese, per lui come per tutti. A che problemi ti riferisci? Come detto non ho potuto seguire la telecronaca quindi non ho sentito il discorso di Sacchi su Condorelli...
 
0
risposta

Il discorso di Sacchi su Condorelli a quanto ho capito io è sostanzialmente questo: il ragazzo si allena bene, ma poi fuori dalla piscina non ha avuto modo di trovare nuove amicizie e per uno che qui non conosce nessuno che vive da solo lontano migliaia di chilometri dalla famiglia, non è molto bello da un punto di vista mentale tornare a casa dopo gli allenamenti e non parlare con nessuno e stare da solo insomma.

Il discorso di Sacchi su Condorelli a quanto ho capito io è sostanzialmente questo: il ragazzo si allena bene, ma poi fuori dalla piscina non ha avuto modo di trovare nuove amicizie e per uno che qui non conosce nessuno che vive da solo lontano migliaia di chilometri dalla famiglia, non è molto bello da un punto di vista mentale tornare a casa dopo gli allenamenti e non parlare con nessuno e stare da solo insomma.
 
0
risposta

Il discorso di Sacchi su Condorelli a quanto ho capito io è sostanzialmente questo: il ragazzo si allena bene, ma poi fuori dalla piscina non ha avuto modo di trovare nuove amicizie e per uno che qui non conosce nessuno che vive da solo lontano migliaia di chilometri dalla famiglia, non è molto bello da un punto di vista mentale tornare a casa dopo gli allenamenti e non parlare con nessuno e stare da solo insomma.

Capito, grazie.

>Il discorso di Sacchi su Condorelli a quanto ho capito io è sostanzialmente questo: il ragazzo si allena bene, ma poi fuori dalla piscina non ha avuto modo di trovare nuove amicizie e per uno che qui non conosce nessuno che vive da solo lontano migliaia di chilometri dalla famiglia, non è molto bello da un punto di vista mentale tornare a casa dopo gli allenamenti e non parlare con nessuno e stare da solo insomma. Capito, grazie.
 
0
risposta
Dettagli Discussione
242
viste
6 risposte
3 followers
anteprima immediata
inserisci almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai menzionato %MENTIONS%, ma non possono vedere questo messaggio e non ne riceveranno notifica
Salvataggio...
Salvato
With selected deselect posts show selected posts
Tutti i messaggi di questo argomento saranno cancellato ?
Bozza in attesa ... Click per tornare alla modifica
Elimina la bozza