Advertisement

iniziano domani fino al 9 agosto gli europei di nuoto
ecco i convovcati
Domenico Acerenza (CC Napoli) 400, 800 e 1500 stile libero
Filippo Berlincioni (CC Aniene) 200 farfalla
Federico Burdisso (Tiro a Volo Nuoto) 100 e 200 farfalla
Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport) 50 e 100 dorso
Matteo Ciampi (Esercito/Nuoto Livorno) 200 stile libero
Piero Codia (Esercito/CC Aniene) 50 e 100 farfalla
Stefano Di Cola (Fiamme Gialle) 200 stile libero
Luca Dotto (Carabinieri/Larus Nuoto) 50 e 100 stile libero
Filippo Megli (Carabinieri/FlorentiaNC) 200 stile libero
Luca Mencarini (Fiamme Oro/CC Aniene) 200 dorso
Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 50 e 100 stile libero
Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) 800 e 1500 stile libero
Alessandro Pinzuti (Cortona Nuoto) 50 e 100 rana
Luca Pizzini (Carabinieri/Fondazione Bentegodi) 50, 100 e 200 rana
Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto)
Matteo Restivo (Carabinieri/FlorentiaNC) 200 dorso
Matteo Rivolta (Fiamme Oro) 50 e 100 farfalla
Simone Sabbioni (Esercito/Swim Pro SS9) 50 e 100 dorso
Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) 50 e 100 rana
Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno) 200 e 400 misti
Ivano Vendrame (Esercito/Larus Nuoto) 100 stile libero
Andrea Vergani (Can. Vittorino da Feltre) 50 stile libero e 50 farfalla
Lorenzo Zazzeri (Esercito/FlorentiaNC) 50 e 100 stile libero
Mattia Zuin (Fiamme Oro/Nottoli Nuoto 74) 200 stile libero
Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91) 50, 100 e 200 farfalla
Martina Carraro (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91) 50 e 100 rana
Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrika) 50 e 100 rana
Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto) 200 farfalla, 200 e 400 misti
Elena Di Liddo (CC Aniene) 50 e 100 farfalla
Francesca Fangio (SMGM Team Lombardia) 200 rana
Erika Ferraioli (Esercito/CC Aniene) 50 e 100 stile libero
Sara Franceschi (Fiamme Gialle/Nuoto Livorno) 200 misti
Giada Galizi (Fiamme Oro/Unicusano Aurelia Nuoto) 100 stile libero
Laura Letrari (Esercito/Bolzano Nuoto) 100 stile libero
Margherita Panziera (Fiamme Oro/CC Aniene) 100 e 200 dorso
Federica Pellegrini (CC Aniene) 100 stile libero
Anna Pirovano (SMGM Team Lombardia) 200 rana e 200 misti
Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli) 200 e 400 stile libero
Alessia Polieri (Fiamme Gialle/Imolanuoto) 200 farfalla e 400 misti
Simona Quadarella (Fiamme Rosse/CC Aniene) 400, 800 e 1500 stile libero
Lucrezia Raco (CC Aniene) 50 stile libero
Silvia Scalia (CC Aniene) 50 e 100 dorso
Claudia Tarzia (Esercito/Genova Nuoto) 100 farfalla
Carlotta Toni (Esercito/RN Florentia) 200 dorso, 200 e 400 misti
Carlotta Zofkova (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto) 50 e 100 dorso
programma di domani
400 misti f
400 sl m
50 sl f
50 dorso m
100 farfalla f
100 rana m
4*100 sl m e f
800 sl f

iniziano domani fino al 9 agosto gli europei di nuoto ecco i convovcati Domenico Acerenza (CC Napoli) 400, 800 e 1500 stile libero Filippo Berlincioni (CC Aniene) 200 farfalla Federico Burdisso (Tiro a Volo Nuoto) 100 e 200 farfalla Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport) 50 e 100 dorso Matteo Ciampi (Esercito/Nuoto Livorno) 200 stile libero Piero Codia (Esercito/CC Aniene) 50 e 100 farfalla Stefano Di Cola (Fiamme Gialle) 200 stile libero Luca Dotto (Carabinieri/Larus Nuoto) 50 e 100 stile libero Filippo Megli (Carabinieri/FlorentiaNC) 200 stile libero Luca Mencarini (Fiamme Oro/CC Aniene) 200 dorso Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino) 50 e 100 stile libero Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto) 800 e 1500 stile libero Alessandro Pinzuti (Cortona Nuoto) 50 e 100 rana Luca Pizzini (Carabinieri/Fondazione Bentegodi) 50, 100 e 200 rana Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto) Matteo Restivo (Carabinieri/FlorentiaNC) 200 dorso Matteo Rivolta (Fiamme Oro) 50 e 100 farfalla Simone Sabbioni (Esercito/Swim Pro SS9) 50 e 100 dorso Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) 50 e 100 rana Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno) 200 e 400 misti Ivano Vendrame (Esercito/Larus Nuoto) 100 stile libero Andrea Vergani (Can. Vittorino da Feltre) 50 stile libero e 50 farfalla Lorenzo Zazzeri (Esercito/FlorentiaNC) 50 e 100 stile libero Mattia Zuin (Fiamme Oro/Nottoli Nuoto 74) 200 stile libero Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91) 50, 100 e 200 farfalla Martina Carraro (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91) 50 e 100 rana Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrika) 50 e 100 rana Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto) 200 farfalla, 200 e 400 misti Elena Di Liddo (CC Aniene) 50 e 100 farfalla Francesca Fangio (SMGM Team Lombardia) 200 rana Erika Ferraioli (Esercito/CC Aniene) 50 e 100 stile libero Sara Franceschi (Fiamme Gialle/Nuoto Livorno) 200 misti Giada Galizi (Fiamme Oro/Unicusano Aurelia Nuoto) 100 stile libero Laura Letrari (Esercito/Bolzano Nuoto) 100 stile libero Margherita Panziera (Fiamme Oro/CC Aniene) 100 e 200 dorso Federica Pellegrini (CC Aniene) 100 stile libero Anna Pirovano (SMGM Team Lombardia) 200 rana e 200 misti Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/CC Napoli) 200 e 400 stile libero Alessia Polieri (Fiamme Gialle/Imolanuoto) 200 farfalla e 400 misti Simona Quadarella (Fiamme Rosse/CC Aniene) 400, 800 e 1500 stile libero Lucrezia Raco (CC Aniene) 50 stile libero Silvia Scalia (CC Aniene) 50 e 100 dorso Claudia Tarzia (Esercito/Genova Nuoto) 100 farfalla Carlotta Toni (Esercito/RN Florentia) 200 dorso, 200 e 400 misti Carlotta Zofkova (Marina Militare/Unicusano Aurelia Nuoto) 50 e 100 dorso programma di domani 400 misti f 400 sl m 50 sl f 50 dorso m 100 farfalla f 100 rana m 4*100 sl m e f 800 sl f
 
0
risposta

Per la prima volta gli Europei sono inseriti nel quadro di una manifestazione multidisciplinare che accorpa i campionati continentali di numerosi sport, dal ciclismo su pista al canottaggio alla ginnastica artistica. Ciò è stato reso possibile dalle infrastrutture che Glasgow aveva approntato per i Giochi del Commonwealth 2014. Vedremo se in futuro sarà possibile replicare l'evento anche altrove, perché non sono molte le città che possono permettersi uno sforzo organizzativo di tale portata.
...
L'Italia si presenta in vasca con una Nazionale piuttosto forte, sicuramente la più completa della storia. In sede di pronostico abbiamo più donne piazzate sul podio virtuale dei ranking stagionali che uomini e questa è un'anomalia, anche a causa dell'assenza forzata di Detti e Martinenghi, quest'ultimo ottimamente sostituito dal redivivo Scozzoli. Si fa prima ad elencare le gare dove non abbiamo nessuno: tra quelle più scoperte ci sono proprio i 200 sl donne orfani della Pellegrini, nel pieno di una fase di transizione e riflessione che dobbiamo rispettare.
Paltrinieri difende quattro anni di imbattibilità nei 1500 dall'assalto di Romanchuk, rimasto coperto fino ad ora ma non per questo meno pericoloso. La Quadarella si candida a dominare anch'essa il mezzofondo. Attendiamo l'esplosione di Miressi nei 100 e la conferma dei recenti e clamorosi progressi della Cusinato nei misti e della Panziera a dorso. Siamo curiosi di vedere all'opera il talento Ceccon. Le staffette miste sono al top così come la 4x100 sl uomini e a proposito di staffette debutta la 4x200 mista, di cui non avvertivamo la mancanza...

Per la prima volta gli Europei sono inseriti nel quadro di una manifestazione multidisciplinare che accorpa i campionati continentali di numerosi sport, dal ciclismo su pista al canottaggio alla ginnastica artistica. Ciò è stato reso possibile dalle infrastrutture che Glasgow aveva approntato per i Giochi del Commonwealth 2014. Vedremo se in futuro sarà possibile replicare l'evento anche altrove, perché non sono molte le città che possono permettersi uno sforzo organizzativo di tale portata. ... L'Italia si presenta in vasca con una Nazionale piuttosto forte, sicuramente la più completa della storia. In sede di pronostico abbiamo più donne piazzate sul podio virtuale dei ranking stagionali che uomini e questa è un'anomalia, anche a causa dell'assenza forzata di Detti e Martinenghi, quest'ultimo ottimamente sostituito dal redivivo Scozzoli. Si fa prima ad elencare le gare dove non abbiamo nessuno: tra quelle più scoperte ci sono proprio i 200 sl donne orfani della Pellegrini, nel pieno di una fase di transizione e riflessione che dobbiamo rispettare. Paltrinieri difende quattro anni di imbattibilità nei 1500 dall'assalto di Romanchuk, rimasto coperto fino ad ora ma non per questo meno pericoloso. La Quadarella si candida a dominare anch'essa il mezzofondo. Attendiamo l'esplosione di Miressi nei 100 e la conferma dei recenti e clamorosi progressi della Cusinato nei misti e della Panziera a dorso. Siamo curiosi di vedere all'opera il talento Ceccon. Le staffette miste sono al top così come la 4x100 sl uomini e a proposito di staffette debutta la 4x200 mista, di cui non avvertivamo la mancanza...
 
0
risposta

Qualcuno mi sa dire se sarà possibile vedere le gare (almeno quelle pomeridiane) in chiaro ed in diretta??
Grazie per la collaborazione.

Qualcuno mi sa dire se sarà possibile vedere le gare (almeno quelle pomeridiane) in chiaro ed in diretta?? Grazie per la collaborazione.
 
0
risposta

adesso lestanno facendo su raisport1

adesso lestanno facendo su raisport1
 
0
risposta

Qualificazioni dei 400sl. Capisco tutto, ma nel 2018 sentire dire ancora ad un atleta che in mattinata è uno che va piano io non lo sopporto più. Un atteggiamento davvero irritante.
Acerenza ha uno stagionale da 3.46 e in qualificazione esce con 3.50.
Certi atleti dovrebbero capire che per loro la medaglia è arrivare in finale, non arrivare agli Europei o ai Mondiali., ovverossia occorre andare forte al mattino, perché non ci sono seconde possibilità.

Ciao Ciao smile

Qualificazioni dei 400sl. Capisco tutto, ma nel 2018 sentire dire ancora ad un atleta che in mattinata è uno che va piano io non lo sopporto più. Un atteggiamento davvero irritante. Acerenza ha uno stagionale da 3.46 e in qualificazione esce con 3.50. Certi atleti dovrebbero capire che per loro la medaglia è arrivare in finale, non arrivare agli Europei o ai Mondiali., ovverossia occorre andare forte al mattino, perché non ci sono seconde possibilità. Ciao Ciao :)
 
0
risposta

Un 400 non è un 50, credo che a spanne sapesse i tempi delle batterie precedenti e anche di avere 3 o 4 atleti più avanti di lui in acqua... Se non è rimasto più attaccato ai primi è perché non ne aveva, mica perché abbia sottovalutato la batteria, secondo me.

Un 400 non è un 50, credo che a spanne sapesse i tempi delle batterie precedenti e anche di avere 3 o 4 atleti più avanti di lui in acqua... Se non è rimasto più attaccato ai primi è perché non ne aveva, mica perché abbia sottovalutato la batteria, secondo me.
 
0
risposta

Un 400 non è un 50, credo che a spanne sapesse i tempi delle batterie precedenti e anche di avere 3 o 4 atleti più avanti di lui in acqua... Se non è rimasto più attaccato ai primi è perché non ne aveva, mica perché abbia sottovalutato la batteria, secondo me.

Non ho detto il contrario. Non ha sottovalutato la batteria, non ne aveva davvero. E' la giustificazione che trovo inaccettabile ormai

Ciao Ciao smile

>Un 400 non è un 50, credo che a spanne sapesse i tempi delle batterie precedenti e anche di avere 3 o 4 atleti più avanti di lui in acqua... Se non è rimasto più attaccato ai primi è perché non ne aveva, mica perché abbia sottovalutato la batteria, secondo me. Non ho detto il contrario. Non ha sottovalutato la batteria, non ne aveva davvero. E' la giustificazione che trovo inaccettabile ormai Ciao Ciao :)
 
0
risposta

Non capisco cos'altro avrebbe dovuto inventarsi. Tuttalpiù sarebbe interessante capire cosa non ha funzionato nel percorso di avvicinamento dell'atleta alla competizione, di certo non lo si può colpevolizzare per aver detto la verità, a prescindere da quante altre volte si sia sentita quella giustificazione. Non sono automi.

Ci consoliamo con l'ottimo ingresso in semifinale dei dorsisti e delle farfalliste, la Di Liddo (grazie RAI per aver oscurato la sua gara) in particolare mi ha dato un'ottima impressione. Così come l'irlandese dei 50 dorso, davvero una bella prova di forza la sua.

Non capisco cos'altro avrebbe dovuto inventarsi. Tuttalpiù sarebbe interessante capire cosa non ha funzionato nel percorso di avvicinamento dell'atleta alla competizione, di certo non lo si può colpevolizzare per aver detto la verità, a prescindere da quante altre volte si sia sentita quella giustificazione. Non sono automi. Ci consoliamo con l'ottimo ingresso in semifinale dei dorsisti e delle farfalliste, la Di Liddo (grazie RAI per aver oscurato la sua gara) in particolare mi ha dato un'ottima impressione. Così come l'irlandese dei 50 dorso, davvero una bella prova di forza la sua.
 
0
risposta

Non capisco cos'altro avrebbe dovuto inventarsi. Tuttalpiù sarebbe interessante capire cosa non ha funzionato nel percorso di avvicinamento dell'atleta alla competizione, di certo non lo si può colpevolizzare per aver detto la verità, a prescindere da quante altre volte si sia sentita quella giustificazione. Non sono automi.

Ci consoliamo con l'ottimo ingresso in semifinale dei dorsisti e delle farfalliste, la Di Liddo (grazie RAI per aver oscurato la sua gara) in particolare mi ha dato un'ottima impressione. Così come l'irlandese dei 50 dorso, davvero una bella prova di forza la sua.

Provo a rispiegarmi, e senza alcun intento polemico.
Non ho detto che ha mentito, anzi sono certo che abbia detto la verità. Ho detto che la giustificazione non la trovo più accettabile. Lo sanno tutti ormai che in mattinata si deve andare forte, quindi se non vai forte non può essere perché "al mattino vado sempre piano". Al mattino devi tirare, e devi allenarti tutta la stagione per andare forte anche al mattino. Trovo impossibile che allenato da Morini non stia lavorando anche su questo. Basta vedere quanto tirano in mattinata Detti e Paltrinieri.
Comunque chiudiamola pure qui. Ottima Di Liddo ed ottima Bianchi. Molto bene le due staffette veloci con un'ottima Pellegrini (una seconda vasca imponente). Scozzoli benino ma un livello medio enorme, bravo Pinzuti al personale e mi manca tanto Martinenghi.
Ciao Ciao smile

>Non capisco cos'altro avrebbe dovuto inventarsi. Tuttalpiù sarebbe interessante capire cosa non ha funzionato nel percorso di avvicinamento dell'atleta alla competizione, di certo non lo si può colpevolizzare per aver detto la verità, a prescindere da quante altre volte si sia sentita quella giustificazione. Non sono automi. >Ci consoliamo con l'ottimo ingresso in semifinale dei dorsisti e delle farfalliste, la Di Liddo (grazie RAI per aver oscurato la sua gara) in particolare mi ha dato un'ottima impressione. Così come l'irlandese dei 50 dorso, davvero una bella prova di forza la sua. Provo a rispiegarmi, e senza alcun intento polemico. Non ho detto che ha mentito, anzi sono certo che abbia detto la verità. Ho detto che la giustificazione non la trovo più accettabile. Lo sanno tutti ormai che in mattinata si deve andare forte, quindi se non vai forte non può essere perché "al mattino vado sempre piano". Al mattino devi tirare, e devi allenarti tutta la stagione per andare forte anche al mattino. Trovo impossibile che allenato da Morini non stia lavorando anche su questo. Basta vedere quanto tirano in mattinata Detti e Paltrinieri. Comunque chiudiamola pure qui. Ottima Di Liddo ed ottima Bianchi. Molto bene le due staffette veloci con un'ottima Pellegrini (una seconda vasca imponente). Scozzoli benino ma un livello medio enorme, bravo Pinzuti al personale e mi manca tanto Martinenghi. Ciao Ciao :)
 
0
risposta

La polemica l'ho aperta io, è ovvio, sulla scia del tuo primo messaggio. Su un forum accade anche questo, e per fortuna aggiungo 😉
In particolare, più che una riflessione sul percorso che ha portato il ragazzo a non essere competitivo di mattina, avevo trovato in queste parole una critica all'atteggiamento di Acerenza:

Certi atleti dovrebbero capire che (...)

Dovrebbero capire che. Non mi pare ci sia tanto da parafrasare, ma tant'è. Acerenza è fuori, ed è un peccato, perché il campo partenti non era certo dei più temibili.

Il livello medio della rana è davvero alto; Wilby e Murdoch hanno dovuto dare tutto per ovvie ragioni, così come i russi, ma anche tra chi non aveva problemi di sconfiggere la concorrenza interna si sono visti ottimi riscontri.

Bene le staffe, nessuno è sembrato impreparato. Guardiamo al pomeriggio con fiducia e, almeno nel mio caso, grande ansia per... i cambi.

La polemica l'ho aperta io, è ovvio, sulla scia del tuo primo messaggio. Su un forum accade anche questo, e per fortuna aggiungo
 
0
risposta

Perfetto. Tutto a posto. E la mia era davvero una critica all'atteggiamento di Acerenza. Mi piacciono gli atleti che si arrabbiano per una sconfitta, e onestamente lui oggi mi ha deluso.
Può fare molto meglio.
Ma ci sono ancora i 1500. C'è tempo per rifarsi.
Ciao Ciao

Perfetto. Tutto a posto. E la mia era davvero una critica all'atteggiamento di Acerenza. Mi piacciono gli atleti che si arrabbiano per una sconfitta, e onestamente lui oggi mi ha deluso. Può fare molto meglio. Ma ci sono ancora i 1500. C'è tempo per rifarsi. Ciao Ciao
 
0
risposta

Parlando invece di speranze, ho dato un'occhiata ai passaggi del 400mx della Cusinato nuotato in batteria al Settecolli.
Qui sotto possiamo confrontare il passaggio di un mese fa e quello di oggi (in grassetto).

29"94 - 29"73
1'03"77 ( 33"83 ) - 1'03"23 ( 33"50 )
1'40"33 ( 36"56 ) - 1'39"02 ( 35"79 )
2'15"72 ( 35"39 ) - 2'14"13 ( 35"11 )
2'55"42 ( 39"70 ) - 2'53"77 ( 39"64 )
3'36"20 ( 40"78 ) - 3'33"95 ( 40"18 )
4'09"59 ( 33"39 ) - 4'07"36 ( 33"41 )
4'41"37 ( 31"78 ) - 4'39"02 ( 31"66 )

Sembra quasi che, a differenza di Roma, abbia spinto con più decisione fino ai 150, per poi inserire il pilota automatico.
I passaggi del suo "quasi RI" al Settecolli, invece, furono:

29"39
1'03"02 ( 33"63 )
1'39"17 ( 36"15 )
2'14"55 ( 35"38 )
2'52"57 ( 38"02)
3'31"29 ( 38"72)
4'03"52 ( 32"23)
4'34"65 ( 31"13)

Come si può notare, a cambiare dal giorno alla notte (o dalla notte al giorno) rispetto alla mattina, sono state le frazioni a rana e quella a stile. Il delfino rimane sostanzialmente invariato. Da notare come nei primi 50 dorso avesse nuotato più lentamente rispetto a stamattina, e nettamente... Ben mezzo secondo. Come mai? Forse stamane ha strappato un po' troppo, non a caso nelle vasche successive ha cambiato registro. O forse ne ha molto di più di un mese fa (che è quello che speriamo tutti, chissà), e in quel caso ci divertiremo parecchio tra un paio d'ore.

Parlando invece di speranze, ho dato un'occhiata ai passaggi del 400mx della Cusinato nuotato in batteria al Settecolli. Qui sotto possiamo confrontare il passaggio di un mese fa e quello di oggi (in grassetto). 29"94 - **29"73** 1'03"77 ( 33"83 ) - **1'03"23 ( 33"50 )** 1'40"33 ( 36"56 ) - **1'39"02 ( 35"79 )** 2'15"72 ( 35"39 ) - **2'14"13 ( 35"11 )** 2'55"42 ( 39"70 ) - **2'53"77 ( 39"64 )** 3'36"20 ( 40"78 ) - **3'33"95 ( 40"18 )** 4'09"59 ( 33"39 ) - **4'07"36 ( 33"41 )** 4'41"37 ( 31"78 ) - **4'39"02 ( 31"66 )** Sembra quasi che, a differenza di Roma, abbia spinto con più decisione fino ai 150, per poi inserire il pilota automatico. I passaggi del suo "quasi RI" al Settecolli, invece, furono: 29"39 1'03"02 ( 33"63 ) 1'39"17 ( 36"15 ) 2'14"55 ( 35"38 ) 2'52"57 ( 38"02) 3'31"29 ( 38"72) 4'03"52 ( 32"23) 4'34"65 ( 31"13) Come si può notare, a cambiare dal giorno alla notte (o dalla notte al giorno) rispetto alla mattina, sono state le frazioni a rana e quella a stile. Il delfino rimane sostanzialmente invariato. Da notare come nei primi 50 dorso avesse nuotato più lentamente rispetto a stamattina, e nettamente... Ben mezzo secondo. Come mai? Forse stamane ha strappato un po' troppo, non a caso nelle vasche successive ha cambiato registro. O forse ne ha molto di più di un mese fa (che è quello che speriamo tutti, chissà), e in quel caso ci divertiremo parecchio tra un paio d'ore.
 
0
risposta

Ho visto solo la gara della Cusinato ad un ottimo argento. Immenso Miressi a 46"99 che a questo punto sono curiosissimo di vedere nei 100.

Ho visto solo la gara della Cusinato ad un ottimo argento. Immenso Miressi a 46"99 che a questo punto sono curiosissimo di vedere nei 100.
 
0
risposta

Che apertura di campionati Miressi, ragazzi. Secondo miglior lanciato italiano di sempre a occhio e croce, dopo il 46"88 di Galenda.

Che apertura di campionati Miressi, ragazzi. Secondo miglior lanciato italiano di sempre a occhio e croce, dopo il 46"88 di Galenda.
 
0
risposta

Che apertura di campionati Miressi, ragazzi. Secondo miglior lanciato italiano di sempre a occhio e croce, dopo il 46"88 di Galenda.

46.74 Galenda - 46.84 Magnini, ma cambia poco, stiamo parlando di 2008/9

>Che apertura di campionati Miressi, ragazzi. Secondo miglior lanciato italiano di sempre a occhio e croce, dopo il 46"88 di Galenda. 46.74 Galenda - 46.84 Magnini, ma cambia poco, stiamo parlando di 2008/9
 
0
risposta

46.74 Galenda - 46.84 Magnini, ma cambia poco, stiamo parlando di 2008/9

Ah ecco, grazie miro.
Il passaggio è stato in 22"21, che aggiungendo anche 4/5 decimi equivarrebbe a un 22"6/22"7, ossia a livello dei migliori interpreti a livello mondiale.

>46.74 Galenda - 46.84 Magnini, ma cambia poco, stiamo parlando di 2008/9 Ah ecco, grazie miro. Il passaggio è stato in 22"21, che aggiungendo anche 4/5 decimi equivarrebbe a un 22"6/22"7, ossia a livello dei migliori interpreti a livello mondiale.
 
0
risposta

Il passaggio è stato in 22"21, che aggiungendo anche 4/5 decimi equivarrebbe a un 22"6/22"7, ossia a livello dei migliori interpreti a livello mondiale.

Non credo che ci convenga fare calcoli o sognare sulla gara individuale, finora lì non si è ancora espresso come potrebbe. Anche ai giochi del Mediterrano (47.18---> 48.6 se ricordo bene). Sarei contento se facesse anche un solo centesimo sotto i 48, che non equivale certo al crono di stasera.
C'è da dire che Morozov ha fatto "solo" 47.61. E' vero che ci ha abituati a prestazioni altalenanti, però non ha entusiasmato, anche se lo ha fatto nei 50 dorso. Duncan Scott e in parte Metella non si sono visti. Il resto non mi pare trascendentale. Ma sto sognando.... smile

>Il passaggio è stato in 22"21, che aggiungendo anche 4/5 decimi equivarrebbe a un 22"6/22"7, ossia a livello dei migliori interpreti a livello mondiale. Non credo che ci convenga fare calcoli o sognare sulla gara individuale, finora lì non si è ancora espresso come potrebbe. Anche ai giochi del Mediterrano (47.18---> 48.6 se ricordo bene). Sarei contento se facesse anche un solo centesimo sotto i 48, che non equivale certo al crono di stasera. C'è da dire che Morozov ha fatto "solo" 47.61. E' vero che ci ha abituati a prestazioni altalenanti, però non ha entusiasmato, anche se lo ha fatto nei 50 dorso. Duncan Scott e in parte Metella non si sono visti. Il resto non mi pare trascendentale. Ma sto sognando.... :)
 
0
risposta

Miressi incredibile, ho avuto i brividi per 10 minuti smile all'inizio la mia testa si era rifiutata di accettare un sotto 47, pensavo che Sacchi avesse detto 47''99, anche se dal nuotato la prestazione sembrava effettivamente ben più notevole. La sua crescita costante dell'ultimo anno già mi faceva immaginare una gara individuale con il tricolore anche sul secondo gradino del podio, ma dopo questo tempo non gli pongo più limiti!

In generale ottime prestazioni azzurre, peccato solo per Acerenza, qualunque sia il motivo del tempo di stamattina il podio era decisamente abbordabile.

Miressi incredibile, ho avuto i brividi per 10 minuti :D all'inizio la mia testa si era rifiutata di accettare un sotto 47, pensavo che Sacchi avesse detto 47''99, anche se dal nuotato la prestazione sembrava effettivamente ben più notevole. La sua crescita costante dell'ultimo anno già mi faceva immaginare una gara individuale con il tricolore anche sul secondo gradino del podio, ma dopo questo tempo non gli pongo più limiti! In generale ottime prestazioni azzurre, peccato solo per Acerenza, qualunque sia il motivo del tempo di stamattina il podio era decisamente abbordabile.
 
0
risposta

Non credo che ci convenga fare calcoli o sognare sulla gara individuale

Non so tu, ma io ho sognato per molto meno 😂
Sono pienamente d'accordo che non si possa trasporre il risultato pari pari alla gara individuale, dove viene a mancare la spinta del gruppo e ci si ritrova da soli contro 7. E sì, a bocce ferme anche io firmerei per un 47"99 in finale, e se poi qualcuno facesse meglio... Giù il cappello.

>Non credo che ci convenga fare calcoli o sognare sulla gara individuale Non so tu, ma io ho sognato per molto meno
 
1
risposta

mi sento di poter affermare che per quanto riguarda la mista dei sogni di Nuotofan la frazione conclusiva proprio schifo non dovrebbe fare

mi sento di poter affermare che per quanto riguarda la mista dei sogni di Nuotofan la frazione conclusiva proprio schifo non dovrebbe fare
 
0
risposta
1234 ... 16
Dettagli Discussione
14.55k
viste
310 risposte
23 followers
anteprima immediata
inserisci almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai menzionato %MENTIONS%, ma non possono vedere questo messaggio e non ne riceveranno notifica
Salvataggio...
Salvato
With selected deselect posts show selected posts
Tutti i messaggi di questo argomento saranno cancellato ?
Bozza in attesa ... Click per tornare alla modifica
Elimina la bozza