Advertisement
ATLETICA 100 mt. Fabio Cerutti eliminato, Simone Collio qualificato ai quarti 800metri Elisa Cusma qualificata per le semifinali Martello Marco Lingua e Nicola Vizzoni eliminati. CANOTTAGGIO Doppio pesi leggeri Luini Pettinari in finale. GINNASTICA Vanessa Ferrari 11ª, Parolari 14ª. SCHERMA Spada a squadra: Italia medaglia di bronzo JUDO +78 KG donne: Torrenti battuta per un koka dall'australiana Shepard, va ai ripescaggi solo se l'australiana vince il secondo incontro. + 100 kg uomini: Bianchessi sconfitto per ippon dal giapponese Ishi, anche lui deve aspettare il secondo incontro per vedere se va ai ripescaggi. TIROA SEGNO Tiro a segno carabina 50 metri: De Nicolo 15° con 9,883, Campriani 38° con 9,800. TIRO A VOLO Skeet Andrea Benelli nella prima giornata delle qualificazioni 28° posto, Ennio Falco 10° PALLAVOLO DONNE Italia-Serbia 3-0 (25-23, 25-20, 25-19 TUFFI DONNE Trampolino Tania Cagnotto 6ªe Maria Marconi 14ª vanno in semifinale
ATLETICA 100 mt. Fabio Cerutti eliminato, Simone Collio qualificato ai quarti 800metri Elisa Cusma qualificata per le semifinali Martello Marco Lingua e Nicola Vizzoni eliminati. CANOTTAGGIO Doppio pesi leggeri Luini Pettinari in finale. GINNASTICA Vanessa Ferrari 11ª, Parolari 14ª. SCHERMA Spada a squadra: Italia medaglia di bronzo JUDO +78 KG donne: Torrenti battuta per un koka dall'australiana Shepard, va ai ripescaggi solo se l'australiana vince il secondo incontro. + 100 kg uomini: Bianchessi sconfitto per ippon dal giapponese Ishi, anche lui deve aspettare il secondo incontro per vedere se va ai ripescaggi. TIROA SEGNO Tiro a segno carabina 50 metri: De Nicolo 15° con 9,883, Campriani 38° con 9,800. TIRO A VOLO Skeet Andrea Benelli nella prima giornata delle qualificazioni 28° posto, Ennio Falco 10° PALLAVOLO DONNE Italia-Serbia 3-0 (25-23, 25-20, 25-19 TUFFI DONNE Trampolino Tania Cagnotto 6ªe Maria Marconi 14ª vanno in semifinale <!-- google_ad_section_end -->
modificato Aug 15 '08 a 9:17 am
 
0
risposta
Bellissima doppietta per le statunitensi nel concorso generale della ginnastica artistica. La liukin è stata pulitissima e aggraziata in tutte le prove. Nel generale a squadre si vedeva che aveva una marcia in più. Ferrari bravissima perchè allenarsi mesi e mesi con una microfrattura è un calvario. Ho avuto una microfrattura al braccio e la parola MICRO trae in inganno, una brutta microfrattura dà più problemi di una frattura completa se presa in punti critici. Ho visto ginnaste che puntano tutto sulla pulizia e coreografia (generalmente più snelle e armoniche) e ginnaste che la buttano sul piano dell'esplosività ( generalmente più pesanti e potenti). Preferisco di gran lunga le prime.
Bellissima doppietta per le statunitensi nel concorso generale della ginnastica artistica. La liukin è stata pulitissima e aggraziata in tutte le prove. Nel generale a squadre si vedeva che aveva una marcia in più. Ferrari bravissima perchè allenarsi mesi e mesi con una microfrattura è un calvario. Ho avuto una microfrattura al braccio e la parola MICRO trae in inganno, una brutta microfrattura dà più problemi di una frattura completa se presa in punti critici. Ho visto ginnaste che puntano tutto sulla pulizia e coreografia (generalmente più snelle e armoniche) e ginnaste che la buttano sul piano dell'esplosività ( generalmente più pesanti e potenti). Preferisco di gran lunga le prime.
modificato Aug 15 '08 a 9:37 am
 
0
risposta
Medaglia di bronzo per l'Italia nella spada a squadre. Battuta la Cina 45 a 35.
Medaglia di bronzo per l'Italia nella spada a squadre. Battuta la Cina 45 a 35.
modificato Aug 15 '08 a 12:03 pm
 
0
risposta
Altra bella medaglia, certo che nella scherma siamo proprio bravi! :clap2: Che tenerezza la Ferrari commossa nelle interviste... Le auguro di rifarsi e alla grande fra 4 anni! :consolo:
Altra bella medaglia, certo che nella scherma siamo proprio bravi! :clap2: Che tenerezza la Ferrari commossa nelle interviste... Le auguro di rifarsi e alla grande fra 4 anni! :consolo:
modificato Aug 15 '08 a 12:24 pm
 
0
risposta
Ottimo risultato anche nel tennis. Il doppio italiano Pennetta/Schiavone approda alle semifinali battendo con il punteggio di 1-6 6-3 6-4 la coppia ucraina formata dalle sorelle Bondarenko.
Ottimo risultato anche nel tennis. Il doppio italiano Pennetta/Schiavone approda alle semifinali battendo con il punteggio di 1-6 6-3 6-4 la coppia ucraina formata dalle sorelle Bondarenko.
modificato Aug 15 '08 a 12:31 pm
 
0
risposta
Che tenerezza la Ferrari commossa nelle interviste... Le auguro di rifarsi e alla grande fra 4 anni! :consolo: non sarà facile per lei "esserci" fra 4 anni.. le ginnaste hanno vita agonistica molto molto breve. cmq bravissima, molte altre al suo posto avrebbero sicuramente rinunciato a gareggiare nella finale
Che tenerezza la Ferrari commossa nelle interviste... Le auguro di rifarsi e alla grande fra 4 anni! :consolo: non sarà facile per lei "esserci" fra 4 anni.. le ginnaste hanno vita agonistica molto molto breve. cmq bravissima, molte altre al suo posto avrebbero sicuramente rinunciato a gareggiare nella finale
modificato Aug 15 '08 a 12:43 pm
 
0
risposta
non sarà facile per lei "esserci" fra 4 anni.. le ginnaste hanno vita agonistica molto molto breve. cmq bravissima, molte altre al suo posto avrebbero sicuramente rinunciato a gareggiare nella finale Deve seguire l'esempio della sua "capitana",Monica Bergamelli,alle Olimpiadi all'eta' di 24 anni. La Ferrari ha 18 anni, per cui e' presumibile che la sua struttura fisica restera' immutata. Se avra' volonta' e spirito di sacrificio,a Londra 2012 si potra' prendere una meritata rivincita contro la sfortuna.
non sarà facile per lei "esserci" fra 4 anni.. le ginnaste hanno vita agonistica molto molto breve. cmq bravissima, molte altre al suo posto avrebbero sicuramente rinunciato a gareggiare nella finale Deve seguire l'esempio della sua "capitana",Monica Bergamelli,alle Olimpiadi all'eta' di 24 anni. La Ferrari ha 18 anni, per cui e' presumibile che la sua struttura fisica restera' immutata. Se avra' volonta' e spirito di sacrificio,a Londra 2012 si potra' prendere una meritata rivincita contro la sfortuna.
modificato Aug 15 '08 a 12:55 pm
 
0
risposta
Ottimo risultato anche nel tennis. Il doppio italiano Pennetta/Schiavone approda alle semifinali battendo con il punteggio di 1-6 6-3 6-4 la coppia ucraina formata dalle sorelle Bondarenko. Il sito Livescore.com portava il punteggio da me indicato. In realta' hanno vinto le Bondarenko 7 a 5 al terzo set. Chiedo scusa. Edit:Livescore ha corretto il risultato.
Ottimo risultato anche nel tennis. Il doppio italiano Pennetta/Schiavone approda alle semifinali battendo con il punteggio di 1-6 6-3 6-4 la coppia ucraina formata dalle sorelle Bondarenko. Il sito Livescore.com portava il punteggio da me indicato. In realta' hanno vinto le Bondarenko 7 a 5 al terzo set. Chiedo scusa. Edit:Livescore ha corretto il risultato.
modificato Aug 15 '08 a 12:57 pm
 
0
risposta
Deve seguire l'esempio della sua "capitana",Monica Bergamelli,alle Olimpiadi all'eta' di 24 anni. La Ferrari ha 18 anni, per cui e' presumibile che la sua struttura fisica restera' immutata. Se avra' volonta' e spirito di sacrificio,a Londra 2012 si potra' prendere una meritata rivincita contro la sfortuna. sì, qualche esempio di ginnaste ultra 20enni ce ne sono.. ma è uno sport devastante dal punto di vista fisico, infortuni e dolori sempre dietro l'angolo, vita monacale con 7-8 ore di allenamenti al giorno, dieta ferrea costante.. tutti i ginnasti presenti alle olimpiadi, dal primo all'ultimo, sono da AMMIRARE. forse ora dovrebbe puntare esclusivamente su 1-2 attrezzi per cercare di salvaguardare un po' il suo fisico
Deve seguire l'esempio della sua "capitana",Monica Bergamelli,alle Olimpiadi all'eta' di 24 anni. La Ferrari ha 18 anni, per cui e' presumibile che la sua struttura fisica restera' immutata. Se avra' volonta' e spirito di sacrificio,a Londra 2012 si potra' prendere una meritata rivincita contro la sfortuna. sì, qualche esempio di ginnaste ultra 20enni ce ne sono.. ma è uno sport devastante dal punto di vista fisico, infortuni e dolori sempre dietro l'angolo, vita monacale con 7-8 ore di allenamenti al giorno, dieta ferrea costante.. tutti i ginnasti presenti alle olimpiadi, dal primo all'ultimo, sono da AMMIRARE. forse ora dovrebbe puntare esclusivamente su 1-2 attrezzi per cercare di salvaguardare un po' il suo fisico
modificato Aug 15 '08 a 1:04 pm
 
0
risposta
Italia - Serbia 3-0 ottima partita... unica sottotono Serena Ortolani sostituita da un'ottima Centoni... miglior marcatrice Tay Aguero con 19 punti di cui ben 5 aces... domenica la partita più importante con il Brasile...
Italia - Serbia 3-0 ottima partita... unica sottotono Serena Ortolani sostituita da un'ottima Centoni... miglior marcatrice Tay Aguero con 19 punti di cui ben 5 aces... domenica la partita più importante con il Brasile...
modificato Aug 15 '08 a 4:03 pm
 
0
risposta
Altri risultati degli azzurri ATLETICA 100 mt. quarti di finale:Collio settimo in 10"37 eliminato. 1500 Christian Obrist qualificato per la semifinale 3000 siepi Elena Romagnolo, quinta in batteria,in finale salto triplo:Magdelin Martinez eliminata JUDO + 100kg. Paolo Bianchessi fuori ai ripescaggi BOXE - 60 kg: Domenico Valentino eliminato. 54 kg.Vittorio Parrinello eliminato CANOTTAGGIO Quattro senza pesi leggeri uomini:Mascarenhas, Amitrano, Amarante e Vicek Quattro di coppia uomini:Raineri, Galtarossa, Venier, Agamennoni in finale Singolo finale B:Gabriella Bascelli al secondo posto Due senza finaleB:Dentale/Leonardo quinti. in finale B. CANOA/KAYAK K1 donne: Maria Cristina Giai Pron decima Canoa C2 slalom: Andrea Benetti ed Erik Masoero quinti PALLANUOTO donne Italia-CIna 10-9 VELA Diego Romero nei Laser sbaglia tutto (36°) e passa ldal primo all'ottavo posto. Alessandra Sensini, settima in acqua, è stata squalificata e scende al quarto posto in classifica nella classe RS:X. Orribile il debutto per le classi Star e Tornado: nella Star Negri e Viale hanno finito al 13° posto su 16; nei Tornado Marcolini e Bianchi chiuso tredicesimi e ultimi. Quindecisimo e ultimo posto finale per le azzurre (Calligaris, Scognamillo, Pignolo) della classe Yngling hanno finito l'ultima regata al 14° posto. scendono in sesta posizione nella classe 470 donne Micol e Conti con un quarto e un ultimo posto nelle due regate odierne. Tra gli uomini Zandonà e Trani sono ancora quinti in classifica mentre Giorgio Poggi è undicesimo prima della Medal race in virtù del nono posto odierno. Nelle tavole a vela maschili Fabian Heidegger (18°) è quindicesimo un classifica mentre nei Laser femminili Larissa Nevierov con un nono risale al sedicesimo posto.
Altri risultati degli azzurri ATLETICA 100 mt. quarti di finale:Collio settimo in 10"37 eliminato. 1500 Christian Obrist qualificato per la semifinale 3000 siepi Elena Romagnolo, quinta in batteria,in finale salto triplo:Magdelin Martinez eliminata JUDO + 100kg. Paolo Bianchessi fuori ai ripescaggi BOXE - 60 kg: Domenico Valentino eliminato. 54 kg.Vittorio Parrinello eliminato CANOTTAGGIO Quattro senza pesi leggeri uomini:Mascarenhas, Amitrano, Amarante e Vicek Quattro di coppia uomini:Raineri, Galtarossa, Venier, Agamennoni in finale Singolo finale B:Gabriella Bascelli al secondo posto Due senza finaleB:Dentale/Leonardo quinti. in finale B. CANOA/KAYAK K1 donne: Maria Cristina Giai Pron decima Canoa C2 slalom: Andrea Benetti ed Erik Masoero quinti PALLANUOTO donne Italia-CIna 10-9 VELA Diego Romero nei Laser sbaglia tutto (36°) e passa ldal primo all'ottavo posto. Alessandra Sensini, settima in acqua, è stata squalificata e scende al quarto posto in classifica nella classe RS:X. Orribile il debutto per le classi Star e Tornado: nella Star Negri e Viale hanno finito al 13° posto su 16; nei Tornado Marcolini e Bianchi chiuso tredicesimi e ultimi. Quindecisimo e ultimo posto finale per le azzurre (Calligaris, Scognamillo, Pignolo) della classe Yngling hanno finito l'ultima regata al 14° posto. scendono in sesta posizione nella classe 470 donne Micol e Conti con un quarto e un ultimo posto nelle due regate odierne. Tra gli uomini Zandonà e Trani sono ancora quinti in classifica mentre Giorgio Poggi è undicesimo prima della Medal race in virtù del nono posto odierno. Nelle tavole a vela maschili Fabian Heidegger (18°) è quindicesimo un classifica mentre nei Laser femminili Larissa Nevierov con un nono risale al sedicesimo posto.
modificato Aug 15 '08 a 4:35 pm
 
0
risposta
Dovrei aver pescato il topic giusto... Matteo Tagliariol, oro nel fioretto individuale e bronzo a squadre, ha rivelato di avere accentuato l'infortunio subito durante la finale per il terzo posto, per favorire l'ingresso in pedana della riserva Stefano Carozzo: "A differenza di cio' che avviene nel calcio, sport nel quale vengono consegnate sempre 22 medaglie piu' quella all'allenatore - ha spiegato il campione trevigiano - nella scherma le riserve possono ricevere il premio solo se 'tirano' nel corso della gara. Ho esagerato un po' la gravita' del mio incidente per permettere a Carozzo di prendere la sua porzione di gloria" ha concluso.
Dovrei aver pescato il topic giusto... Matteo Tagliariol, oro nel fioretto individuale e bronzo a squadre, ha rivelato di avere accentuato l'infortunio subito durante la finale per il terzo posto, per favorire l'ingresso in pedana della riserva Stefano Carozzo: "A differenza di cio' che avviene nel calcio, sport nel quale vengono consegnate sempre 22 medaglie piu' quella all'allenatore - ha spiegato il campione trevigiano - nella scherma le riserve possono ricevere il premio solo se 'tirano' nel corso della gara. Ho esagerato un po' la gravita' del mio incidente per permettere a Carozzo di prendere la sua porzione di gloria" ha concluso.
modificato Aug 22 '08 a 1:14 pm
 
0
risposta
anteprima immediata
inserisci almeno 10 caratteri
ATTENZIONE: Hai menzionato %MENTIONS%, ma non possono vedere questo messaggio e non ne riceveranno notifica
Salvataggio...
Salvato
With selected deselect posts show selected posts
Tutti i messaggi di questo argomento saranno cancellato ?
Bozza in attesa ... Click per tornare alla modifica
Elimina la bozza