Advertisement
Raccolta di articoli, testi, tesi, discussioni e siti riguardanti il rapporto tra scienza e nuoto. Lo stato degli studi, delle ricerche i un settore in continuo sviluppo
49 Argomenti
260 Messaggi
0 Followers
Si No
Nascondi testo
Si No
Attiva scorrimento infinito
stefano '62 inviato Jan 12 '16 a 12:55 pm
Qualche giorno fa alcuni amici mi hanno girato un articolo che sostiene alcune cose sul nuoto,alcune vere e già note,altre che costituiscono il nocciolo della "notizia" che invece mi sembrano parecchio dubbie.
Mi sono già fatto una idea molto precisa su cosa pensarne,ma non essendo io specificamente qualificato per stabilire certe cose chiedo il parere di chi ne sa più di me,
8risposte
16viste
recente per bierre  ·  Jan 14 '16 a 6:57 am
di G. John Mullen

La notizia è certa, Ryan Lochte si è rotto il legamento collaterale mediale e si è procurato una distorsione al legamento crociato anteriore. Fortunatamente siamo a conoscenza di maggiori dettagli, la maggior parte dei quali ce li ha forniti il padre Steve. Come annunciato, Ryan non sarà sottoposto ad intervento chirurgico ma seguirà un progra
Ryan Lochte
0risposte
19viste
di Herbert Behm

Di recente la FINA ha approvato l’uso dei blocchi di partenza Omega OSB11 dotati di pedana regolabile. Dal momento dell’approvazione FINA i nuotatori hanno modificato le tecniche di partenza in modo da ottimizzare l’utilizzo dei nuovi blocchi.
La cosiddetta “Kick Start” è una tecnica di partenza relativamente nuova sviluppata con l’uso
I Blocchi di partenza del nuoto
0risposte
7viste
di G. John Mullen


Punti principali
1. Dormendo per una settimana 6 ore a notte vengono alterate le molecole che segnalano infiammazione nel corpo, la sonnolenza soggettiva e la prestazione.
2. "Recuperare" o "riprendere" sonno per 3 giorni non aiuta a riportare la prestazione ai livelli precedenti.
3. Il sonno regolare è obbligatorio per i nuotatori d'alto livello.

Molti nuotato
Il sonno in piscina
2risposte
2viste
recente per icona  ·  Nov 15 '13 a 10:02 am
di G. John Mullen



Punti salienti:
1. I nuovi blocchi Omega daranno probabilmente un beneficio ai nuotatori di almeno 0.2 secondi
2. I nuovi blocchi Omega dovrebbero essere più sicuri dei vecchi blocchi
3. I blocchi sono stati accolti positivamente dai nuotatori olimpici

Non molto tempo fa la FINA ha approvato i nuovi blocchi di partenza a dorso. Questo dispositivo non è stat
Blocco di partenza OMEGA per il dorso dall'alto
7risposte
9viste
recente per marimba  ·  Nov 11 '13 a 2:48 pm
di G. John Mullen


Punti salienti:
1) Si ritiene esistano tre meccanismi fondamentali per lo sviluppo della massa muscolare (tensione meccanica, stress metabolico e danno muscolare).
2) Questi tre meccanismi influiscono uno sull'altro.
3) L'importanza della crescita muscolare per i nuotatori verosimilmente varia da atleta ad atleta.


L'importanza dei muscoli in qualsiasi sport è ovvia,
Michael Phelps - muscoli
0risposte
16viste
di Tiago M. Barbosa


Considerazioni:

E’ molto difficile prevedere durante l’infanzia se un atleta da adulto potrà diventare un nuotatore di livello mondiale o anche solo nazionale.

Il livello delle prestazioni alla fine della pubertà può dare una indicazione di queste possibilità.
Durante l’infanzia e la pubertà miglioramenti di prestazion
Katie Ledecky
0risposte
11viste
http://www.biography.com/imported/images/Biography/Images/Profiles/A/Nathan-Adrian-20949937-1-402.jpghttp://cdn.scahw.com.au/cdn-1cdb89a22dd8670/ImageVaultFiles/id_78164/cf_2/James_Magnussen.JPG
di Tiago M. Barbosa


I 100 stilelibero uomini sono la gara più importante in ogni competizione, in particolare Olimpiadi e Campionati del Mondo.Tutti parlano di quella gara molto prima che la g
0risposte
3viste
spero che sia il sottoforum giusto per questo tipo di articolo

Abstract
Position Statement: The position of the Society regarding nutrient timing and the intake of
carbohydrates, proteins, and fats in reference to healthy, exercising individuals is summarized by
the following eight points:


1.) Maximal endogenous glycogen stores are best promoted by following
a high-glycemic, high-carbohydrate
0risposte
1viste
la teoria della supercompensazione non è stata mai attuale
vado a memoria e chiedo scusa se ricordo male... ma si dovrebbe basare sulla "compensazione" dei livelli di glicogeno muscolare
ovvero, se ti alleni lo depleti e poi lo ripristini bla bla bla

ma chiaramente non risponde assolutamente alla realtà sul campo
un esempio subito mostrato dai tecnici e scienziati è la
2risposte
2viste
recente per icona  ·  Nov 23 '10 a 10:03 am
da Anaten.it

Il riscaldamento dei muscoli respiratori migliora la performance dei 200m
(Original : Cruickshank, A. J., Peyrebrune, M. C., & Caine, M. P. (2007). Inspiratory muscle warm-up improves performance in elite swimmers. ACSM Annual Meeting New Orleans, Presentation Number, 1435.)

"Durante una gara di nuoto una riduzione della forza dei muscoli inspiratori diventa importante nella r
7risposte
12viste
recente per freealex  ·  Nov 20 '10 a 5:16 pm
corsia8 inviato Jan 21 '09 a 8:20 pm
Vi propongo tre articoli.

1. Examination of a pre-exercise, high energy supplement on exercise performance.
J Int Soc Sports Nutr. 2009 Jan 6;6:2 (Quest'articolo è gratuitamente disponibile online: qui)
BACKGROUND: The purpose of this study was to examine the effect of a pre-exercise high energy drink on reaction time and anaerobic power in competitive strength/power athletes. In addition
1risposte
1viste
recente per Marco Sabini  ·  Jun 14 '10 a 12:32 pm
Basi scientifiche per le strategie di Tapering precedenti la competizione
Scientific bases for precompetition tapering strategies.

Mujika I, Padilla S.
Department of Research and Development, Medical Services, Athletic Club of Bilboa, Basque Country, Spain.

Il "tapering" è una progressiva, nonlineare riduzione del carico di allenamento che dura un periodo variabile di tempo con l'obie
22risposte
31viste
recente per ferrari  ·  May 23 '10 a 9:52 am
mappina inviato Oct 19 '09 a 9:58 am
E' una review bellissima, a mio parere, apparsa su "Annual Review of Genomics and Human Genetics" a luglio 2009.
Gli autori sono:
Elaine A. Ostrander, del Cancer Genetics Branch, National Human Genome Research Institute, all'NIH di Bethesda;
Heather J. Huson, del College of Natural Sciences and Mathematics, University of Alaska;
Gary K. Ostrander, del Pacific Biosciences Research Center, Univ
0risposte
5viste
mappina inviato Sep 24 '09 a 1:32 pm
Il titolo completo é:
"Inside the brain of an elite athlete: the neural processes that support high achievement in sports"

Questa review é stata pubblicata su di una rivista prestigiosa di neuroscienze, Nature Reviews in Neuroscience. L'abstract della review é il seguente:

@Events like the World Championships in athletics and the Olympic Games raise the public profile
8risposte
4viste
recente per taurusblack  ·  Sep 28 '09 a 6:05 pm
Ragazzi nessuno di voi ha una copia, magari inviabile via pc di questo famoso studio del mitico Counsilman, oppure mi sa dire dove posso trovarlo cartaceo o multimediale che sia:
"The importance of hand speed and acceleration in swimming the crawl stroke"
in italiano "L'importanza della velocità e dell'accelerazione della mano nel crawl"
...non è tanto per tradurlo, ma è per
2risposte
11viste
recente per GMM  ·  Feb 3 '09 a 10:23 am
La review in questione è uscita in gennaio su

Journal of Gene Medicine 2008 Jan;10(1):3-20
Titolo: Developing strategies for detection of gene doping
Autori: Baoutina A, Alexander IE, Rasko JE, Emslie KR

Abstract:
"It is feared that the use of gene transfer technology to enhance athletic performance, the practice that has received the term 'gene doping', may soon become a real th
1risposte
3viste
recente per corsia8  ·  Aug 26 '08 a 10:39 pm
Carica altro
Tutti i messaggi di questo argomento saranno cancellato ?
Bozza in attesa ... Click per tornare alla modifica
Elimina la bozza